Recensione Duolingo: l’app gratuita per imparare lingue straniere

Redazione Web31 Gennaio 2022
recensione-duolingo-imparare-lingue-straniere-mistergadget-tech

Eccoci alla nostra recensione di Duolinguo. Duolingo è stata la prima app gratuita per imparare lingue straniere ad entrare in concorrenza con i  programmi a pagamento. L’app offre esercizi da svolgere in autonomia per iniziare a imparare e comprendere in maniera basilare tante lingue straniere diverse.

Avevamo già inserito l’app nel nostro articolo dedicato alle migliori app per imparare l’inglese e altre lingue straniere.

Ora abbiamo deciso di testarla e dedicargli una recensione approfondita.

Offre molti esercizi di autoapprendimento per aiutarti a costruire una comprensione di base di dozzine di lingue o rivederne una che già conosci.

Le lingue disponibili

Duolingo supporta l’apprendimento di circa 34 lingue, tra cui arabo, cinese, ceco, danese, olandese, esperanto, francese, tedesco, greco, hawaiano, ebraico, hindi, ungherese (in versione beta), indonesiano, irlandese, Italiano, giapponese, coreano, latino, navajo (in versione beta), norvegese, polacco, portoghese (brasiliano), rumeno, russo, gaelico scozzese, spagnolo, swahili, svedese, turco, ucraino, vietnamita e gallese. È in fase di sviluppo un corso di finlandese. Un offerta ricca che terremo in considerazioni durante la nostra recensione di Duolinguo.

Organizzazione

Duolingo si distingue per una organizzazione interessante, accuratamente studiata.  

La schermata iniziale dell’app per imparare lingue straniere presenta l’elenco dei moduli disponibili. Da quello base a quello più difficile. 

Ogni modulo si caratterizza per un argomento/tema e contiene più lezioni. Ogni singola lezione occuperà circa 4 minuti del tuo tempo per poter essere completata.

Superando un certo numero di lezioni sarai in grado di sbloccare continuamente nuovi moduli sempre più difficili. Avanzando verranno comunque riprese parole, concetti e regole viste in precedenza, in modo da non dimenticare nulla per strada. Sicuramente Duolinguo offre un’ottima strategia per imparare le lingue straniere.

Meccanismo di insegnamento per imparare lingue straniere con duolinguo

La traduzione

Con Duolingo puoi imparare le lingue straniere sfruttando prevalentemente la tecnica della traduzione. Naturalmente la nostra recensione di Duolinguo si basa su un test di pochi giorni e non abbiamo dunque una valutazione nel lungo termine.

Il meccanismo di insegnamento funziona più o meno così: traduci una parola o una frase dalla lingua che stai imparando nella lingua di insegnamento e viceversa. In questo modo imparerai e supererai i livelli, sbloccando i nuovi moduli. 

Attraverso questi esercizi imparerai numerosi vocaboli, verbi e forme verbali. Inizierai quindi a conoscere le strutture base della lingua di riferimento. 

Podcast e storie

A queste funzionalità si aggiungono una serie di funzionalità dedicate ad ascolto e lettura per imparare le lingue straniere in modi diversi. 

In particolare parliamo di podcast e storie.

Sono innanzitutto stati introdotti  dei podcast, dove in ogni episodio (della durata 20 minuti), i madrelingua nelle diverse lingue raccontano storie vere, con un ospite di lingua inglese che interviene spesso nella conversazione. I podcast, per il momento sono pensati solo in poche limitate lingue. Ma non è detto che col tempo vengano introdotte più lingue. 

Oltre ai podcast abbiamo anche le storie.

Le storie hanno come obbiettivo quello di migliorare ascolto e comprensione. E costituiscono sicuramente un metodo più funzionale rispetto agli esercizi di base per raggiungere questo obbiettivo. Con le storie potrai ascoltare, leggere e rispondere a domande nella lingua che desideri imparare. Anche in questo caso, questa funzionalità è disponibile per l’apprendimento di una serie limitata di lingue tra cui inglese, spagnolo, francese, tedesco e portoghese. Avanzando nei livelli, anche le storie diventeranno più complesse. 

Due funzionalità davvero importanti, che distinguono Duolinguo dai concorrenti e rendono estremamente positiva la nostra recensione.

Prezzi

Duolingo nasce come app gratuita ed è dunque disponibile gratuitamente per iOS e Android, ma anche direttamente da browser. 

Dopodiché l’azienda ha deciso di introdurre anche un servizio extra a pagamento, ovvero Duolingo Plus.

Questo servizio avrà un costo di 13,99 € per l’abbonamento mensile. Mentre sarà di 87,99 € per l’abbonamento annuale (equivalente a 7,34 € al mese).

Duolinguo plus ti consentirà di ottenere un’esperienza migliore con l’eliminazione di annunci pubblicitari, test e vite illimitate, modalità offline e quiz aggiuntivi. 

Conclusione

Concludiamo dicendo che, come già avevamo decretato, duolinguo rientra nella ristretta lista delle migliori applicazioni per imparare lingue straniere. 

Naturalmente si tratta di uno strumento destinato all’utilizzo di conoscitori base, che si approcciano ad una nuova lingua, o vogliono dare una rinfrescata alle loro conoscenze. Oppure può essere anche un ottimo strumento per integrare altri apprendimenti, sia in classe che autodidatti.

Se il vostro obbiettivo però è quello di imparare in maniera impeccabile la lingua straniera, allora sicuramente il solo uso dell’applicazione non può bastare. 


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.