Come configurare Apple Pay sul tuo iPhone, iPad, Apple Watch e Mac

Redazione Web25 Gennaio 2022
come-configurare-apple-pay-mistergadget-tech

Se sei una persona smart e vuoi effettuare pagamenti in modalità attraverso il tuo device Apple, che sia iPhone, iPad, Apple Watch o Mac dovrai necessariamente configurare Apple Pay. 

Abbiamo dunque creato una guida che ti possa aiutare ad effettuare a configurare in maniera corretta il servizio. Dovrai abilitare Apple Pay all’interno del tuo wallet ID Apple, in modo tale che riuscirai ad effettuare i pagamenti in modalità wireless.

Oltre alla possibilità di aggiungere al tuo Apple Wallet carte per il pagamento, potrai anche inserire le carte di trasporto semplicemente inserendo il nome o la posizione della carta. Attraverso il sistema di localizzazione di apple, il tuo iPhone, iPad o apple watch, in base alla tua posizione, ti mostrerà le carte attivare nella zona in cui ti trovi. 

Cos’è Apple Pay

Apple Pay è il servizio di pagamento contactless previsto da Apple che consente di pagare beni e servizi dal proprio smartphone tramite il sensore NFC integrato.

I vantaggi

Apple Pay offre grandi vantaggi. Ti permette di pagare in maniera più semplice e smart, evitando l’utilizzo di contanti e di carte fisiche, garantendoti più sicurezza e privacy per i dati, facilità di accesso, ma anche maggior igiene poiché non dovrai dare il tuo device in mano a nessuno, e maggior comodità poiché il tuo portafoglio sarà sicuramente più leggero.

Proprio per questo la funzionalità di pagamento da device offerta da Apple sta prendendo sempre più piede tra gli utenti. Apple Pay sta conquistando un’importante fetta dei mercato, andando a concorrere con colossi come PayPal.

È necessario però configurare apple pay prima di poter usufruire il servizio.

Come configurare Apple Pay

Quando acquisti un nuovo dispositivo Apple, iPhone o iPad, durante la configurazione iniziale verrai invitato anche a configurare il servizio Apple Pay. Nel caso in cui tu abbia deciso di saltare questo passaggio puoi comunque farlo in seguito in maniera rapida e veloce. 

Se non hai ancora configurato Apple Pay e aggiunto nessuna carta al wallet Apple, dovrai procedere aggiungendo un nuovo metodo di pagamento. Ecco come fare:

  •  Accedi innanzitutto al tuo ID Apple. 
  • Dopodiché vai a “wallet”
  • Clicca sul tasto “+” in alto a destra
  • Scegli la tipologia di carta che vuoi aggiungere
  • inserisci i dettagli di pagamento dalla tua carta come richiesto dall’app Wallet o scansiona e la carta di credito utilizzando la fotocamera del device.

Il tuo processo per configurare apple pay sarà così completo e la tua carta sarà disponibile in “wallet”. 

Effettuare un pagamento

Il sistema di pagamento Apple Pay sfrutta il sensore wireless Near Field Communication (NFC).

Vediamo come fare per effettuare un pagamento con Apple Pay.

  • Ti basterà semplicemente effettuare un doppio clic rapido sul pulsante “Accensione” del tuo iPhone o Apple Watch per effettuare un pagamento. 
  • Dopodiché dovrai selezionare la carta di pagamento desiderata, se ne hai registrata più di una
  • Appoggia il device sul terminale fisico del pagamento.

La carta predefinita di Apple Pay

La prima carta che aggiungi al tuo Wallet divente in maniera automatica quella predefinita.

Nel caso in cui siano presenti più carte, e vuoi configurare e cambiare quella predefinita su Apple Pay, dovrai semplicemente tenere premuta la carta desiderata e trascinarla in cima alla pagina. 

Disponibilità

Apple Pay Apple Pay è ora disponibile per l’uso in: Armenia, Israele, Palestina, Azerbaigian, Bahrain, Regno Unito, Taiwan, Canada, Australia, Brasile, Messico, Colombia, Costa Rica, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Qatar, Russia, Ucraina, Kazakistan, Cina, Nuova Zelanda, Singapore, Hong Kong, Giappone, Macao, Georgia, Bielorussia, Montenegro, Serbia, Sud Africa e tutti i paesi dello Spazio economico europeo (SEE).


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.