Aumentare la sicurezza e privacy di un device Apple attraverso il rapporto sulla privacy di safari

Redazione Web17 Gennaio 2022
privacy-safari-rapporto-apple-tracciamento-dati-cookie-mistergadget-tech

Durante la navigazione, Safari “combatte” contro tracker e malware  producendo poi una serie di informazioni interessanti reperibili nel rapporto sulla privacy di Safari Apple.


Potrebbe interessarti anche:


La funzione “Rapporto sulla privacy” di Safari su Apple presenta poche funzionalità ma al tempo stesso, leggendo i dati, è possibile estrapolare informazioni interessanti che ti potrebbero aiutare a navigare in maggior sicurezza e maggior fluidità. 

Il rapporto sulla privacy di Safari ti aiuterà a prendere decisioni informate su ciò che desideri consentire o meno alle altre aziende a livello di tracciamenti e privacy.

Come visualizzare il rapporto sulla privacy di Safari

  • Dalla finestra safari, fai clic sull’icona a forma di scudo a sinistra della barra degli indirizzi di Safari
  • Dopodiché fai clic su “Tracker su questa pagina Web” o fai clic sull’icona delle informazioni. 

Facendo clic su “Tracker su questa pagina Web” in questa pagina Web, viene visualizzato un elenco a discesa che specifica quali siti hanno tentato di rintracciarti. La maggior parte di questi saranno inserzionisti, ma di solito vedrai anche google-analytics.com elencato.

Se farai invece clic sull’icona delle informazioni, Safari apre una finestra separata con tutta una serie di dettagli. Sarai tu poi a scegliere come meglio profilarle, distinguendo quelle a te utili e quelle no.

I dati

Andiamo a vedere più nello specifico quali informazioni si possono estrapolare. 

  • Il rapporto sulla privacy di Safari in Apple elenca innanzitutto quanti tracker ha bloccato negli ultimi 30 giorni.
  • Dopodiché è in grado di individuare quanti siti web hai visitato che avevano i tracker bloccati e quanti tracker c’erano. E individua di questi il tracker più contattato.
privacy-safari-rapporto-apple-tracciamento-dati-cookie-mistergadget-tech

Quindi se sei preoccupato in merito alla sicurezza di un sitoti consigliamo di aprire il rapporto sulla privacy e conoscere quali siti hanno tentato di utilizzare i tracker negli ultimi 30 giorni.

Da qui non potrai sostanzialmente modificare nulla a livello di impostazioni e privacy. Però puoi scegliere di rimuovere la capacità di un sito di tracciarti con i cookie cookie.

Vediamo dunque come impedire il tracciamento ai vari siti.

  • Apri “Safari” 
  • scegli “Preferenze”
  • Vai a “Privacy” 
  • Clicca su “Gestisci dati sito web”
  • A questo punto il Mac elencherà tutti i siti a cui hai accettato i cookie
  • Seleziona il sito che vorrai “bloccare”
  • Fai clic sul pulsante “Rimuovi”
  • Clicca su “Fine”.

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.