Come proteggere al meglio la tua privacy in Safari

Redazione Web21 Dicembre 2021
Privacy nella navigazione su Safari

Safari è il browser predefinito di Apple, utilizzato da milioni di utenti, e proprio in linea con i principi dell’azienda di Cupertino che fanno della privacy uno dei propri principi cardine, offre una serie di feature e opzioni valide per proteggere al meglio la privacy degli utenti. 

Protezione predefinita

Safari fa un buon lavoro nel proteggere la privacy degli utenti offrendo in maniera predefinita una serie di protezioni di base. Il browser è infatti in grado di inviare gli avvisi quando si visita un sito fraudolento, impedire ai tracker dei siti di tenerti sotto controllo e nascondere il tuo indirizzo IP.

Oltre alle opzioni predefinite, puoi eseguire ulteriori passaggi per proteggere ulteriormente la tua privacy in Safari. 

Sebbene ci siano certamente misure estreme che puoi prendere, come il blocco di tutti i cookie, i metodi descritti in questo articolo sono progettati per avere un impatto minimo sulla tua navigazione quotidiana e mantenere quante più funzionalità possibili.

Andiamo a vedere quali:

Crittografare il traffico internet

Apple ha introdotto una versione beta di Private Relay in iOS 15 e macOS Monterey. L’idea alla base di Private Relay è quella di crittografare il tuo traffico Internet in modo che nessuno, inclusa Apple, possa vedere quali siti web visiti. La funzione è però ancora in versione beta e potrebbe dunque ancora dare problemi di funzionamento.

Ecco come installarlo sul tuo browser safari per una maggior sicurezza della privacy:

Installare private relay su Mac 

  • Vai a “Preferenze di Sistema” di Mac. 
  • Seleziona “ID Apple” nell’angolo in alto a destra, 
  • quindi seleziona la casella “Inoltro privato”. 
  • Una volta attivato, fai clic sul pulsante “Opzioni”. 

Private Relay nasconde il tuo indirizzo IP, ma ti dà la possibilità di consentire ai siti web di conoscere la tua posizione o regione generale, utile per meteo, shopping, viaggi e altro.

Se preferisci che i siti web non siano nemmeno in grado di vedere così tanto, cambia l’opzione in “Usa paese e fuso orario”.

Installare private relay su Su iOS/iPadOS

  • tocca “Impostazioni”, 
  • seleziona il tuo nome nella parte superiore dello schermo e scegli “iCloud”. 
  • Seleziona “Relay privato (beta)” e attiva la funzione. 
  • Per modificare l’impostazione della posizione, seleziona “Posizione indirizzo IP”.

Installa estensioni per la privacy di terze parti

Un altro modo per migliorare significativamente la privacy (e bloccare tracker) offerta da Safari è installare estensioni per la privacy di terze parti. Due di queste estensioni per Mac sono DuckDuckGo Privacy Essentials e AdGuard per Safari, entrambe gratuite. DuckDuckGo Privacy Essentials non è disponibile su iOS, mentre AdGuard si.

Ecco come installare le estensioni:


Potrebbe interessarti anche:


  • Una volta scaricate le estensioni dall’apple store apri Safari.
  • Fai clic sul menu Safari in alto a sinistra e seleziona “Preferenze”. 
  • Vai alla scheda “Estensioni” e fai clic sulla casella accanto a ciascuna delle estensioni appena installate.

Una volta installate AdGuard e DuckDuckGo apparirà un avviso che vi informerà in merito al fatto che le estensioni possono leggere e modificare ogni pagina Web visitata e vedere la cronologia di navigazione. Ciò accade perchè le estensioni per bloccare tracker, annunci e proteggere la tua privacy devono essere in grado di vedere i contenuti del sito Web che stai visitando e modificare o bloccare gli elementi pericolosi.

Installare AdGuard su iOS/iPadOS

  • Per utilizzare AdGuard con iOS/iPadOS, apri l’App Store, cerca “AdGuard” e fai clic sul pulsante “Installa”. 
  • Dopodiché apri le “Impostazioni”
  • scorri verso il basso e scegli Safari. 
  • Seleziona Estensioni e attiva tutte le estensioni di AdGuard.

Utilizza la navigazione privata 

Nel caso in cui si necessiti ancor più privacy safari, la modalità di navigazione privata di Safari fornisce una protezione aggiuntiva che ti consentirà di non lasciare traccia della tua navigazione.

Con safari, quando utilizzi la navigazione privata, la tua cronologia non viene salvata, i cookie non vengono archiviati e i siti web che visiti non vengono condivisi su altri dispositivi collegati al tuo account iCloud. Inoltre, la Navigazione privata non salverà alcuna informazione di Compilazione automatica e si occuperà di bloccare i tracker.

Come attivare la navigazione privata su Mac

Per attivare la navigazione privata sul tuo Mac, dopo aver aperto safari, vai al menu “File” e seleziona “Nuova finestra privata”.

Come attivare la navigazione privata su iOS

  • Apri safari
  • Tocca il pulsante Schede 
  • Seleziona il menu a comparsa “Schede” nella parte inferiore dello schermo. 
  • Scegli “Privato” per aprire una nuova finestra di Navigazione privata.
sicurezza-privacy-safari-browser-apple-mistergadget-tech

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.