La classifica degli operatori telefonici italiani

Luca Viscardi30 Dicembre 2021
Operatori telefonici italiani
Listen to my podcast

In questa puntata del podcast di Mister Gadget ci occupiamo dei temi principali delle ultime 24 ore, a partire dalla diffusione di Android 12 per i modelli Samsung e la classifica degli operatori telefonici italiani.

TSMC si prepara a produrre processori con processo produttivo a 2 nm, mentre si profila all’orizzonte una sfida durissima tra Mediatek e Qualcomm.

Trascrizione automatica del podcast

Benvenuti e ben trovati all’appuntamento con il mondo della tecnologia notiziario quotidiano oggi parliamo degli aggiornamenti ad Android 12 per gli smartphone di Samsung sono tanti quelli che stanno cominciando ad aggiornarsi.

Hanno cominciato in Germania e Svizzera quindi dovrebbe mancare poco per l’arrivo anche da noi il Galaxy S 10 il Galaxy S 20 f e poi ancora il Galaxy Tab S 7 Plus che è un tablet ovviamente e anche il Galaxy Z Flip originale e si stanno tutti aggiornando ad Android 12. Insomma non vi parte immediatamente l’aggiornamento quando lo cercate nelle impostazioni ma sappiate che nel giro di qualche giorno dovrebbe essere disponibile per altro in notevole anticipo rispetto a quanto annunciato.

Quindi se per qualche ragione non dovesse arrivare subito anche in Italia comunque tutto sommato niente di strano.

Moltissime notizie che riguardano il mondo dei processori intanto TSMC fa sapere che i processori con processo produttivo a 2 nanometri arriveranno nel 2025 molto più vicini invece i due processori Dimensity 9000 e Snapdragon 8 Generation 1 che verranno realizzati da MediaTek e da Qualcomm.

Pensate che il dimensity 9000 costerà ai costruttori o alle aziende il 30 per cento in meno ed è per questo che molto probabilmente vedremo molto più spesso Mediatek dentro gli smartphone di punta rispetto al processore di Qualcomm classifiche dei produttori.

Xiaomi ha dichiarato che vuole diventare la numero uno entro il 2024. Questa è una vera dichiarazione di guerra a Samsung e gli obiettivi sono quelli di crescere notevolmente in Cina e anche di focalizzarsi sul mercato europeo vedremo quali saranno i risultati a proposito tra l’altro di vendite.

Bisogna segnalare che nel corso del 2021 chi ha fatto la crescita più vertiginosa definiamo così è realme: pensate è cresciuto dell’800 per cento che è assolutamente niente male.

Ieri qualche problema per i giocatori di fortnite in tutto il mondo ma in diversi paesi sono stati bloccati gli accessi per diverse ore. Era impossibile riuscire a giocare

prima di chiudere una curiosità che riguarda gli operatori telefonici più diffusi e più utilizzati nel nostro Paese sono cresciute ulteriormente le SIM tra quelle utilizzate per le macchine e quelle utilizzate dagli umani sono in questo momento 105,8 milioni le sim attive in Italia quelle per gli umani sono cresciute di 150.000 unità nel corso dell’anno e sono arrivate a 78 milioni di SIM quindi più di una per ogni abitante.

Per quanto riguarda il mercato complessivo Tim è l’operatore più diffuso, seguito da Vodafone e quindi da Wind3 infine Iliad.

Se guardiamo solo gli umani allora Wind 3 è l’operatore principale con il 26,8 % seguito da Tim con il 25,7 Vodafone il 23,3 e Iliad il 10,5.

Il consumo medio di dati in Italia è di 12,3 gigabyte al mese in crescita di quasi il 30 per cento rispetto ad un anno fa è anche tra l’altro quadruplicato praticamente rispetto al 2017.

Insomma per noi per oggi è tutto se volete ci ritroviamo domani.


Registrati gratuitamente per ascoltare il nostro podcast su | Apple Music | Google Podcast | Spotify | Spreaker | Amazon Music | TuneIn |


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.