Video Review Netgear Nighthawk M5, modem 5G portatile a batteria

Luca Viscardi17 Giugno 2021

Il nuovo video tech review di oggi è dedicato a Netgear NightHawk M5, una sorta di delirio tecnologico, rappresentato da un modem 5G.

Ci sono molte caratteristiche che rendono questo modem/router un oggetto strepitoso, a partire dalla sua compatibilità con le reti 5G, che è un dettaglio che solo pochissimi prodotti possono vantare.

A questo si affianca la compatibilità con il wifi 6, che garantisce connettività condivisa di alta qualità in tutte le condizioni, anche quando sono collegati molteplici dispositivi.

In quali situazioni può servire Netgear NightHawk M5?

Le condizioni di utilizzo sono molteplici: un’attività lavorativa fuori dall’ufficio, la casa delle vacanze in cui sfruttare rete ad alta velocità da condividere con la famiglia, ma anche per l’utilizzo in mobilità.

Un’ulteriore possibilità è quella di alimentare la connessione quando ci si sposta, in barca, piuttosto che in camper, o comunque quando ci trova frequentemente in viaggio ma non si vuole rinunciare alla velocità e affidabilità di navigazione.

La caratteristica principale di cui tenere conto è però un’altra: ovvero la capacità del modem 5G Netgear NightHawk M5 di funzionare senza alimentazione elettrica, grazie alla batteria incorporata che garantisce diverse ore di utilizzo senza necessità di ricarica.

A questo si aggiunge anche il particolare che sul dispositivo c’è un attacco ethernet per collegarsi via cavo in caso di condizioni in cui il collegamento wireless fosse problematico, o forse per collegare un ulteriore sistema wifi in spazi più ampi.

La gestione può essere fatta sfruttando il display di cui è dotato con un menù scarno ma molto pratico, mentre con l’uso della app Netgear Mobile si può andare più in profondità nella gestione delle informazioni e dei parametri.

Il video di Netgear Nighthawk M5 vi aprirà un mondo, che però ha un prezzo di accesso da non sottovalutare, perché per l’acquisto ci vogliono quasi 800 euro.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover