News Operatori

TIM Down oggi 4 gennaio in mezza Italia

Esperienza surreale con Tim Mobile

L’ anno comincia nel peggiore dei modi con un hashtag TIM Down che trionfa da qualche ora, , in questo 4 gennaio 2021, insieme a decine di segnalazioni sui blocchi sia sul fisso che sul mobile.

Basta dare un’occhio al sito downdetector per verificare come i guasti siano diffusi soprattutto nelle grandi città, perché le segnalazioni principali arrivano da centri molto importanti.

TIM Down 4 gennaio

Come potete vedere dalla mappa, Torino, Milano, Brescia, Perugia, Roma, Napoli, Bari sono le città che in questo momento sono più colpite, con qualche segnalazione, ma con numeri inferiori, da Firenze, Genova e anche da Cagliari.

Al momento le segnalazioni riguardano al 50% la rete fissa e al 50% la rete mobile, pare che siano dovute ad un guasto generalizzato, che non prevede intervento presso il domicilio ma una soluzione a monte in sede server.

Com sempre, non scopriremo probabilmente mai quale sia stata la ragione di un guasto diffuso di questo genere, non possiamo far altro che tenere sotto controllo la situazione e aggiornarvi sugli sviluppi.

Con TIM Down in questo 4 gennaio, se c’è zona rossa, cosa ci toccherà fare per passare il tempo? Saremo obbligati a parlare con i nostri familiari, orrore!!!

Diciamo che di servizi come questo possono capitare, ovviamente un guasto è possibile per qualunque tipo di attività in qualunque tipo di settore, di certo in un periodo come questo la disponibilità della rete Internet diventa un bene fondamentale e un problema come quello che si affaccia oggi ci fa forse capire che è sempre bene differenziare i servizi che acquistiamo.

Se usiamo l’operatore ha per la rete fissa, meglio avere l’operatore B per la rete mobile e viceversa, per avere sempre un backup, o quasi.

AGGIORNAMENTO 11.04: pare che in tutta Italia i servizi stiano tornando a funzionare.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.

Questo sito usa dei cookie per la navigazione. Se entri, diamo per scontato che tu voglia accettare! Accetto Scopri di più