Elon Musk annuncia la cancellazione della Tesla Model S Plaid+

Redazione Web7 Giugno 2021

Il Ceo della Tesla, Elon Musk, ha annunciato la cancellazione della Tesla Model S Plaid+ con un tweet, dopo che il modello “normale” era stato rinviato di circa 10 giorni.

Musk, infatti, ha dichiarato su Twitter che la Model S Plaid+, ossia la versione ultra-prestazionale della berlina elettrica al debutto nel mercato nord americano entro la fine dell’anno e in Italia entro i primi del prossimo, è cancellata.

Le peculiarità del veicolo

Le peculiarità di questo veicolo sono legate alle sue prestazioni, con una accelerazione da 0 a 100 dichiarata in 2,1 secondi e una potenza complessiva che raggiunge quota 1.020CV.

La velocità massima è indicata in 322 Km/h, con un’autonomia di 628Km nel ciclo WLTP.

Per tutte queste caratteristiche il veicolo parte dai 119.990€ IVA inclusa.

Il motivo della cancellazione di Tesla Model Plaid S+

L’unica giustificazione fornita da Elon Musk circa la cancellazione della versione Tesla Model S Plaid+ è che quella Plaid standard sia già molto valida e che per questo non è necessaria la Plaid+.

Si pensa anche, però, che un’autonomia così elevata sia stata dichiarata pensando ad un pacco batterie dalla capacità ben superiore a quella del modello Plaid e che questo abbia rappresentato un problema tecnico non facilmente superabile. 

Sappiamo però che quando c’è Elon Musk di mezzo tutto è possibile.

Per questo infatti non siamo poi così sicuri della cancellazione della Tesla Model S Plaid+.

Ad ogni modo entro il secondo fine settimana di giugno inizieranno finalmente le consegne della Model S Plaid, una delle berline elettriche più prestazionali ed efficienti.