Xiaomi Mi 6 è ufficiale: doppia camera e Snapdragon 835

Luca Viscardi19 Aprile 2017

Il nuovo Xiaomi Mi6 è ufficiale e a quanto pare tutti i rumors che avevano anticipato la presentazione si rivelano più che fondati: il nuovo smartphone avrà due fotocamere sul retro e sarà mosso dal processore più potente del mercato, lo snapdragon 835.

Ci sono però molti altri dettagli che rendono il nuovo Xiaomi Mi 6 molto interessante, a partire dal design curvo sia sul retro che sul fronte, con un profilo in acciaio che viene realizzato con 40 processi in un periodo di 12 giorni.

Il nuovo smartphone viene presentato con un nuovo stile, chiamato Alligned Design Concept, nome derivato dal posizionamento di comandi, cassetto della sim e linee delle antenne.

Ci sarà anche una versione in ceramica con dettaglio in oro a 18 carati intorno alla fotocamera, una vera meraviglia per i super tamarri con gusti orientali, si chiamare Mi Mix 18K.

La fotocamera sarà con due sensori da 12 mpx, un sensore grandangolare e uno “normale”, con un sistema di stabilizzazione a 4 assi, che garantirà scatti al limite della perfezione.

Il processore Snapdragon 835 sarà abbinato a 6 gb di ram, con una batteria di 3.350 mAh, il tutto agganciato ad un display da 5.15 pollici.

Il design sembrerebbe stupendo, ma bisogna sempre toccare con mano questi prodotti per cogliere la loro essenza. Di certo, la dotazione tecnica è di tutto rispetto, perché tutto quello di cui vi ho parlato fino ad ora è abbinato all’impermeabilità.

Cosa volete di più dalla vita?!? Una versione silver, semplicemente stupenda?!? Abbiamo anche quello!

Onestamente, dal punto di vista estetico stiamo parlando di tantissima roba, bisogna capire che tipo di personalizzazioni abbia il software, perché secondo me oggi la customizzazione di Android è ciò che fa davvero la differenza quando si comprano smartphone del mondo di Google.

La qualità del design è quella a cui Xiaomi ci ha abituati negli ultimi anni, ma dopo la delusione di Mi 5, che non era esattamente il massimo da usare, perché era piuttosto noioso, vorrei vedere come si presenta questo modello nel suo complesso.

In Cina arriverà il prossimo 28 aprile, lo stesso giorno di Galaxy S8, al prezzo di 360 dollari per la versione base, mentre quella più evoluta con 128 gb costerà 420 dollari e la versione speciale silver costerà 435 dollari.

Se avete già la scimmia che scalpita, non vi preoccupate, presto lo troverete d’importazione sui vari portali specializzati nei prodotti cinesi. Vi piace?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover