Microsoft Lumia 950XL: la mia recensione

Luca Viscardi25 Gennaio 2016
Microsoft Lumia 950XL: la mia recensione

Ho provato Microsoft Lumia 950XL per due settimane e finalmente ho un quadro sufficientemente chiaro per esprimere un parere “compiuto”. Se fossimo a scuola potrei dire che il gigante di casa Microsoft deve lavorare per avere una costanza di risultati che al momento non ha.

Tempo fa, nella sezione YouReview, si è scritto che Lumia 950XL è un cantiere aperto e penso di poter confermare la sensazione, sottolineando però che il potenziale di questo smartphone è enorme grazie all’hardware di primi livello e al design, che (nonostante l’uso di materiali plastici) è molto bello nella sua semplicità.

Microsoft Lumia 950XL - il display
Microsoft Lumia 950XL – il display

Ma quindi cosa c’è che non va? E’ un po’ come fare la recensione di Dr.Jekyll & Mr Hyde in versione smartphone. Ci sono momenti di soddisfazione estrema e funzionamento impeccabile, poi capita l’inesplicabile e il telefono comincia a scaldarsi e scaricarsi velocemente.

Dovrebbe essere semplice capire perché, usando il monitoraggio dei consumi, ed invece le indagini sono un po’ complicate, perché la motivazione è di volta in volta diversa: giovedì e venerdì, ad esempio, la voce “cerca” consumava il 67% della batteria con il processore in evidente stato di affanno perché era caldo.

Qualche giorno prima, invece, era l’applicazione “messaggi e skype” a causare qualche problema. Probabilmente servirà qualche tempo per stabilizzare la situazione: vi ricordo le difficoltà che il Galaxy S6 affrontò con le prime due o tre versioni del software e che furono poi risolte definitivamente con grande soddisfazione per gli utenti.

Microsoft Lumia 950XL - 8

Vi dirò che è un vero peccato per i momenti di “buio”, perché il telefono è bello, performante, completo, potente e Windows 10 Mobile mi piace ogni giorni di più, soprattutto perché molti dei limiti dell’interfaccia utente di Windows 8.1 sono stati superati e la gestione delle funzionalità principali  è più completa e meno macchinosa.

Quando funziona tutto nel modo giusto, il display da 5.7 pollici con definizione QHD è un piacere per gli occhi, anche se in giro per il web di parla di alcune alterazioni del nero: sono sincero non arrivo a quel livello di attenzione al dettaglio e anche guardando un paio di puntate di serie televisive su Netflix non ho mai avvertito problemi di visualizzazione.

Il processore snapdragon 810  è “under investigation”. I problemi di utilizzo sono del software o del processore? Purtroppo è impossibile stabilirlo, sarebbe fantastico trovare una risposta. Il sistema di raffreddamento “heatpipe” funziona, ma in alcune situazioni il calore si avverte chiaramente.

Microsoft Lumia 950XL - 7

La fotocamera funziona egregiamente e con il nuovo sensore anche la velocità di messa a fuoco e memorizzazione sono da competizione!

Vi allego qui sotto uno scatto in condizioni “medie” realizzato con il 950XL, sarete in grado di fare le vostre valutazioni.

Scatto fatto con Lumia 950XL
Scatto fatto con Lumia 950XL – clicca per ingrandire

Cliccando sulla foto, accederete al file allegato in versione più grande, per scrutare meglio i dettagli. So che molti vorrebbero le foto di una Canon C300 usando il proprio smartphone, quelli potrebbero rimanere delusi, io invece trovo che questa qualità sia molto elevata.

Microsoft Lumia 950XL - 13

La fotocamera con sensore e ottiche importanti vanno poco d’accordo con l’estetica degli smartphone, ma Microsoft ha trovato una soluzione più che accettabile che coniuga estetica e funzionalità, senza penalizzare lo spessore del telefono.

Per quanto riguarda la batteria, Lumia 950XL si difende alla grande con i suoi 3300 mAh, che sono più che sufficienti quando non ci sono inghippi nel software che mettono a dura prova il processore. In condizioni normali si arriva a fine giornata senza patemi, a  meno che decidiate di guardare tutta la serie di Sex And The City, mentre magari siete in treno.

Vi ricordo (a proposito di autonomia) che il Lumia 950XL ha un connettore USB Type-C e che è dotato di fast charge. La batteria è rimovibile, dettaglio importante soprattutto per chi usa il telefono per lungo tempo, nel senso che non lo cambia frequentemente: in caso di difficoltà basterà cambiare la batteria per risolverli, ma avete comunque diversi anni senza pensieri davanti a voi.

Il lettore dell’iride: funziona in modo egregio, ma quando l’ho usato mi ha creato qualche problema con l’autonomia del telefono e l’ho disattivato, ma se per voi è un’opzione importante, sappiate che magicamente vedrà il vostro occhio anche al buio e che non sbaglia praticamente mai.

Non ho provato ad usarlo con la congiuntivite, non ho trovato il modo per causarla artificialmente, ma in condizioni normali è preciso tanto quanto (se non di più) il sensore di impronte digitali.

Microsoft Lumia 950XL - 4

L’audio dell’altoparlante è discreto, ma niente di trascendentale: molti utenti vorrebbero audio forte anche per l’ascolto della musica, ma nel caso del 950XL, la piccola cassa sul retro è utile soprattutto alle chiamate in vivavoce ma non al consumo delle proprie hits preferite.

Microsoft Lumia 950XL - the rear camera
Microsoft Lumia 950XL – the rear camera and speaker

La ricezione è ottima, così come la velocità di riaggancio della rete (io uso H3G e ne so qualcosa…).

E continuum? Non vi nascondo che al momento per me è più un “gimmick” che un’utilità vera. In casi di emergenza può essere soluzione comoda, ma nella vita reale l’ho usata una sola volta, per fare la recensione. Potenzialmente, una killer feature, che ho trovato meno pratica del previsto. La mia “configurazione” ideale per Continuum è una postazione di lavoro “extra” in un ufficio distaccato, dove non voglio lasciare un computer inutilizzato.

Un esempio: Radio Number One ha un ufficio a Torino, che viene usato con frequenza ridotta e da persone diverse. In questo caso, una postazione continuum sarebbe comodissima, lasciando adattatore, schermo, tastiera e mouse. Arrivi, attacchi il telefono e lavori.

Microsoft Lumia 950XL usato con continuum
Microsoft Lumia 950XL usato con continuum

E il tema applicazioni? Guardo il Lumia 950XL che ho qui di fronte e vedo un solo grande assente: Google. L’ho già detto, lo ripeto, continuerò a dirlo senza timore: senza i servizi di Google non ci sarà conversione degli utenti verso Windows 10 Mobile. Non perché Microsoft non offra servizi simili, ma perché per “rubare” utenti agli altri sistemi operativi bisogna offrire continuità rispetto a certe abitudini.

Per il resto, guardo il display e vedo Netatmo, Parrot Freeflight, la app della mia banca, Twitter, Facebook, Eurosport, Yelp, Tripadvisor, Feedly, Skygo, Tunein Radio, Instagram, Shazam, Neflix, Flipboard. Quello che mi serve, c’è, anche se spesso le versioni disponibili delle app sono più brutte di quelle di iOS e Android. Ma sul tema app, c’è una parola d’ordine. Google. Google. E ancora Google.

Le applicazioni di sistema, invece, sono ottime: da quella di posta, al browser Edge, da OneNote alla gestione contatti, sono ben fatte, graficamente gradevoli e funzionali per l’interfaccia utente.

CONCLUSIONI

E’ difficile. Molto. Difficile dare un’indicazione chiara e una valutazione su Microsoft Lumia 950XL per il comportamento un po’ altalenante del sistema operativo. Però io credo che si debba fare riferimento al potenziale hardware enorme ed avere fiducia in un colosso come Microsoft per una soluzione rapida dei problemi attuali. Gli aggiornamenti software sono frequentissimi e anche le applicazioni vengono aggiornate con un ritmo davvero notevole.

Quando questo smartphone raggiungerà la maturità, sarà un portento. Purtroppo è difficile stabilire oggi se e quando accadrà. A me piace, ma non posso evitare di avvisarvi delle ombre che (insieme a mille luci) potreste trovare con un Lumia 950XL.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover