Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro arrivano in autunno, ma in Italia?

Luca Viscardi4 Agosto 2021
Google Pixel 6

Nella puntata di oggi del podcast mister gadget Daily ci occupiamo in particolare dei nuovi Google pixel 6 e Pixel 6 Pro, che sono stati annunciati ieri da Google, ma che molto verosimilmente non arriveranno in Italia.

Non possiamo ovviamente pensare che questa sia una decisione definitiva, però allo stato attuale le informazioni riportate dal Google Store e ci dicono che l’Italia non è tra i paesi dove al momento è prevista la distribuzione del nuovo google pixel 6.

I nuovi smartphone Google pixel 6 e pixel 6 pro si baseranno sul nuovo processore chiamato Tensor, che è stato realizzato da Google per ottimizzare il funzionamento del suo smartphone più importante, su cui torna a focalizzare la propria attenzione.

Bisogna riconoscere, in tutta onestà, che nel corso degli anni Google ha dimostrato di avere un approccio molto altalenante con il suo smartphone, che è passato attraverso diverse fasi di attenzione.

Dopo la prima fase con hardware molto interessante e prezzi incredibilmente competitivi, si è passati ad una fase con prezzi altissimi ma un supporto di marketing praticamente inesistente.

La fase più recente è stata quella di un prezzo meno elevato, di un marketing più pressante negli Stati Uniti e in Inghilterra, abbandonando però molti paesi chiave come l’Italia dove Google pixel 5 non è stato venduto.

Il capo della divisione hardware di Google ci avvisa che questo sarà un telefono più costoso del precedente, con un ulteriore cambio di strategia, che non è facile interpretare.

L’elemento distintivo che immediatamente balza agli occhi e quello della grande barra nera trasversale sulla parte posteriore dello smartphone, perché Google dice che i sensori e le lenti ora sono troppo grandi per essere inseriti nell’iconico quadrato che ha caratterizzato il design degli ultimi anni.

Trascrizione automatica del podcast

oggi si dedica pixel pixels 6 pixels 6 Pro due dispositivi il cui arrivo è stato ufficializzato da Google anche se purtroppo al momento l’Italia è esclusa dai giochi perché non è tra i paesi che sono indicati come futuri mercati per il pixel 6 e 6 pro.

ci sono la Germania la Francia, l’Inghilterra e gli Stati Uniti alcuni paesi orientali ma non il nostro paese

può essere che cambi la situazione entro l’uscita che sarà verosimilmente in autunno ma per il momento non ci sono informazioni

il nuovo smartphone avrà un processore tensor questo processore promette di sapere elaborare video a livelli davvero altissimi

quindi si potrebbe insidiare il primato di iPhone nella qualità dei video

realme ha lanciato ieri il suo caricatore magnetico con una carica wireless da 50 Watt che si chiama Mag DArt che sarebbe in grado di ricaricare il telefono da zero 0 a 100 in soli 90 minuti più o meno quanto molti caricatori con il filo

realme flash è il primo Smartphone che è stato presentato un prototipo un Concept phone che funziona con questo caricatore magnetico

Verranno rilasciati solo più avanti

ieri Logitech ha rilasciato invece zona i primi auricolari True wireless che sono dedicati al mondo del lavoro con una ricarica di circa 6 ore e mezzo per la singola carica dell’auricolare che nascono proprio per essere utilizzati soprattutto con le videochiamate

buone notizie per coloro che sono utenti di Fortnite perché ci sarà presto un concerto di Ariana Grande, dal 6 al 8 di agosto sarà disponibile sulla piattaforma di gaming tra le più popolari al mondo

ieri sono trapelati anche i prezzi dei nuovi Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3: chi sperava in prodotti di bassotto costo, purtroppo rimarrà deluso perché il prezzo sarà intorno ai €1200 per Galaxy Z Flip 3 e siamo oltre €2000 per Galaxy Z Fold

vedremo Insomma quali conferme ufficiali avremo la prossima settimana per oggi per quanto ci riguarda è tutto noi se volete ci domani


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover