Podcast: Lavazza Voicy per fare il caffè con Alexa e la voce
Mister Gadget Stories Podcast

Con Lavazza Voicy Alexa fa il caffè!

Lavazza Voicy Alexa caffè

Nella nuova puntata del podcast vi proponiamo un’intervista con Gianmaria Visconti, di Amazon Italia, che ci aiuta a capire meglio come funziona Lavazza Voicy, la macchina con cui Alexa fa il caffè.

Per mesi e mesi abbiamo sostenuto che mancava solo che Alexia facesse il caffè per poter dire che fa veramente di tutto.

Adesso non abbiamo nemmeno più quell’area inevasa da parte dell’assistente virtuale di Amazon che in realtà oggi è in grado di fare anche quello.

Per essere sinceri questa non è la prima soluzione per il caffè che funziona con Amazon Alexa, questa è la prima in assoluto che integra il sistema di Alexa al suo interno.

Nelle versioni precedenti, ovvero in altri modelli oggi presenti sul mercato, era possibile usare la forza di Alexa per comandare il dispositivo ma non c’era l’intelligenza artificiale all’interno del dispositivo stesso.

Lavazza Voicy sì è dotata di microfono e anche di reparto audio per cui può far parte del sistema multi stanza che si crea facilmente con i prodotti Amazon Echo.

Il vostro podcast preferito quindi può suonare anche attraverso l’altoparlante che trovate all’interno di Lavazza Voicy, mentre con la vostra voce potete chiedere ad Alexa di fare il caffè, sempre che prima però vi ricordiate di posizionare la capsula e di mettere il bicchierino nel posto giusto.

Rispetto ad altri dispositivi, il vantaggio è quello di una macchina del caffè nella piena tradizione italiana, fatta da uno dei marchi che ho vanta più esperienza nel settore, a cui si affianca invece la capacità tecnologica del mondo di Amazon.

L’ultimo dettaglio da ricordare di questo dispositivo è compatibile con le cialde a modo mio, che vengono distribuite e non solo dalla stessa Lavazza ma anche da moltissimi altri produttori di caffè che abbracciano questo standard.

Utile probabilmente ricordare che questa soluzione di Lavazza viene venduta al prezzo di 249 €

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.