Bill Gates preferisce Android. So what?

Mister Gadget Team27 Febbraio 2021

Sta trovando molto spazio quanto emerso dal primo incontro su Clubhose con il fondatore di Microsoft: Bill Gates preferisce Android. Ma questo è davvero rilevante?

Ci siamo espressi più volte sul tema, in modo salomonico, senza alcun tipo di pregiudizio o preconcetto: la qualità dei dispositivi Android è migliorata in modo drastico negli anni, ma ci troviamo sempre di fronte ad un confronto che è simile a quello tra un marchio come Porsche e uno a caso tra gli altri, ad esempio Volkswagen.

Entrambi hanno 4 ruote, entrambi trasportano passeggeri, nel caso dei modelli più prestigiosi della seconda viene offerto lusso e prestazioni elevate, ma alla fine c’è una differenza di prezzo, oltre che di qualità percepita, significativa: il motivo è uno solo, la percezione di chi compra.

Torniamo alle dichiarazioni di Bill Gates: ha partecipato per la prima volta ad una room di Clubhouse, chiaramente usando un iPhone, con il giornalista Andrew Ross Sorkin, che ovviamente gli ha chiesto quale smartphone usasse abitualmente.

Bill Gates ha risposto che preferisce la libertà di Android e apprezza il fatto che molti produttori installino sui propri dispositivi i software di Microsoft, ma davvero dovremmo sorprenderci e trovare queste dichiarazioni così importanti?!?

bill gates preferisce android

Molto rilevante è invece il tema dell’arrivo di una versione Android di Clubhouse: il fondatore della piattaforma, Paul Davidson, ha informato Bill Gates e Andrew Ross Sorkin che una versione per i telefoni con il sistema operativo di Google arriverà nel giro di qualche mese.

Bisogna sottolineare che Microsoft è da tempo uno dei produttori più attivi nel mondo Android e il famoso “garage” di Seattle, su cui è stato creato un immaginario collettivo molto affascinante, è davvero incredibilmente prolifico.

Provate ad aprire il Google Play Store e a cercare “Microsoft”, il risultato sarà una lista incredibile di applicazioni, molte delle quali vi risulteranno addirittura sconosciute. Ognuna di queste applicazioni rappresenta una delle migliori implementazioni di Android e porta il sistema operativo ad una delle sue espressioni più interessanti.

Applicazioni complete, graficamente molto curate, che giustificano l’apprezzamento di Bill Gates.

Non abbiamo fondato Microsoft, non siamo i più grandi filantropi della storia, ma ci permettiamo di considerare del tutto parziali le valutazioni di Bill Gates. Non è un caso se ha raccontato che con Steve Jobs non ha mai avuto un grande feeling.