Anche per Kantar iPhone 7 è N.1 in USA, Europa e Cina metropolitana

Luca Viscardi16 Marzo 2017

Ne abbiamo parlato qualche giorno fa, oggi torniamo a farlo per confermare quanto già scritto: anche per Kantar World Panel  iPhone 7 è N.1 in USA, Europa e Cina metropolitana.

La percentuale di croscita registrata da Kantar non si discosta molto dagli ultimi dati che abbiamo analizzato: una salita generalizzata, con le sole eccezioni di Spagna, Giappone  e della zona rurale della Cina.

Anche Android è cresciuto ovunque, tranne negli USA, questo ci fa capire come per gli altri sistemi operativi lo spazio sia praticamente finito.

Diamo un occhio al dettaglio di questi numeri: partendo dalla zona EU5, ovvero Italia, Inghilterra, Spagna, Francia e Germania: Android è cresciuta dell’1.5% dal 72.9% al 74.3%.

iPhone 7, con il 22.7% del mercato rimane saldamente in testa tra i singoli prodotti, senza alcun tipo di competizione significativa da parte di altri singoli prodotti.

In questa zona ci  si aspetta un ingresso significativo nel mondo Android di Nokia 3,5 e 6, i primi prodotti del marchio finlandese in arrivo sul mercato. Teniamo conto del fatto che prima dell’abbandono del brand da parte di Microsoft, la quota di mercato ad inizio 2016 era del 6%, un buon punto di partenza per il futuro.

Gli esperti di Kantar hanno un moderato ottimismo, soprattutto perché Nokia distribuirà smartphone con prezzi molto aggressivi, ma con caratteristiche che di solito sono di categoria superiore: questo biglietto da visita dovrebbe servire per una rapida crescita. Curiosamente, i prodotti in arrivo dalla Finlandia sono una minaccia per Huawei che sta invece spostando i prezzi verso l’alto.

Cicli e ricicli.

Tornando ai numeri, in Cina Android è arrivato all’83.2%, una crescita del 9.3% rispetto ad un anno fa, con una performance mostruosa di Huawei che da sola fa il 26.6% delle vendite. Al secondo e terzo posto ci sono Apple e Xiaomi con una quota del 1.6 e del 14.5%.

Negli Stati Uniti Android è al 56.4%, in calo dell’1.8%. iOS è salito del 2.9% fino al 42% del mercato. Nella zona a stelle e strisce, dietro ad Apple ci sono Samsung e LG, che da sola fa l’11% del mercato.

Sempre bello vedere i numeri per riuscire a leggere le tendenze, da cui si evince un dato importante: la sfida del Galaxy S8 è fondamentale per Samsung e non basterà un telefono bello per vincerla. La concorrenza si fa davvero agguerrita.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover