Nokia 3310, il momento del ritorno ormai è vicino

Luca Viscardi19 Maggio 2017

Mancano ormai pochissimi giorni al ritorno in tutto il mondo di Nokia 3310, l’oggetto più divertente del momento sul mercato mobile.

Ogni tanto penso che tutto l’hype che si è creato intorno a questo smartphone possa in realtà diventare un boomerang che si ritorce pronto contro lo stesso telefono, perché dobbiamo avere ben chiaro che questo è un oggetto molto semplice dal punto di vista della tecnologia utilizzata, ma molto efficace per il potere evocativo che ha in sé.

Teniamo ben presente che questo telefono funziona solo con la rete 2G, quindi non va con 3, ha una fotocamera solo nella parte posteriore e non permette di installare applicazioni.

Non ha WhatsApp a bordo e nemmeno facebook o Messenger, ha un browser molto semplice, Opera Mini e  non ha il wifi. Però è incredibilmente simpatico e ha un potere empatico incalcolabile.

La tastiera è spaziosa, con una corsa dei tasti molto gradevole, la scrittura dei messaggi è assistita dal famigerato T9, che ormai è un’opzione che ricordano solo coloro che hanno più di 30 anni!

In alcuni paesi viene distribuito in versione dual sim, mentre da noi sarà disponibile con una SIM e con l’espansione di memoria MicroSD.

 

La dimensione del Nokia 3310 è incredibilmente contenuta, fa tenerezza quando è messo accanto agli smartphone di oggi, che hanno dimensioni davvero esagerate.

Quello che sarà contenuto quanto le dimensioni è il prezzo: 59 euro per tutti i colori, alcuni dei quali sono davvero divertenti.

Certo, questo smartphone sarebbe fantastico in una versione leggermente più grande con Android a bordo, chissà che non possa essere un sogno nel cassetto per il futuro.

Intanto, nel nostro presente, c’è un backup divertente con un costo contenuto, che andrebbe comprato anche solo come tributo al capitolo di storia che ha rappresentato nel mondo della telefonia mobile.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover