Zoom: inquadratura automatica su iPad Pro

Redazione Web28 Maggio 2021
Zoom: inquadratura automatica su iPad Pro

Zoom si aggiorna e aggiunge il supporto ad una funzione esclusiva dei nuovi iPad Pro, ovvero Center Stage, l’inquadratura automatica che sfrutta la fotocamera anteriore con ultra-grandangolo in modo da mantenere il soggetto sempre al centro della scena durante le videochiamate, anche qualora questo si muova.

Più di un soggetto

Inoltre, se ci dovesse essere più di un soggetto, l’inquadratura automatica riconosce se si aggiungono persone all’inquadratura o se viceversa ne escono, regolandosi automaticamente in modo da ritrarli tutti nel modo migliore.

Questa nuova caratteristica crea sicuramente un’esperienza video più dinamica e coinvolgente, eliminando la necessità di muovere l’iPad per rimanere al centro del video.

zoom iPad Pro

Come fare per ottenere l’inquadratura automatica

Per ottenere l’inquadratura automatica basta andare nelle Impostazioni di Zoom e attivare o disattivare l’opzione dedicata. Ma anche durante una videochiamata, è possibile farlo.

Basta scorrere verso l’alto dal bordo inferiore dello schermo e toccare il pulsante “Inquadratura automatica” per attivare o disattivare la funzione.

Sicuramente la spinta verso lo sviluppo di questa tecnologia è arrivata dall’esplosione delle videochiamate legata alle nuove esigenze dell’ultimo anno e mezzo, segnato dall’emergenza pandemica che ha forzato una digitalizzazione di tutti i settori.

Il nuovo iPad Pro è un concentrato di potenza

Il nuovo iPad Pro, annunciato da qualche settimana è pronto all’esordio sul mercato, rappresenta un’evoluzione incredibile del tablet di Apple, grazie all’adozione del processore M1, lo stesso che viene utilizzato all’interno di molti computer di nuova generazione dell’azienda.

L’uso di questo processore attribuisce una potenza incredibile al nuovo iPad Pro, a cui si aggiunge anche la qualità dello schermo di livello superiore.

Se tutto questo non fosse sufficiente, c’è anche la connettività 5G che con un dispositivo così potente può fare ovviamente la differenza.

Non vediamo l’ora di provare il nuovo iPad Pro per mettere mano a questa incredibile potenza che colma le distanze tra computer e tablet.

Tra le tantissime opzioni offerte dal nuovo processore, c’è anche quella che zoom è pronta a sfruttare su iPad Pro per video chiamate più efficienti.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover