Come risparmiare sulle bollette: Nen Robo
Come si fa Smart Home

Come risparmiare sulle bollette: Nen Robo

Come risparmiare sulle bollette è un interrogativo che molti condividono e che forse trova una risposta in Nen ROBO, un dispositivo in grado di controllare i consumi energetici.

Si inserisce nel quadro elettrico, raccoglie i dati di consumo di energia elettrica di ogni elettrodomestico e, in base a quest’ultimi, fornisce all’utente suggerimenti personalizzati sia sugli elettrodomestici che su come consumare meglio.

“Robo” è l’ultimo prodotto innovativo che NeN e A2A portano nel mondo delle forniture domestiche: è il primo dispositivo connesso in Italia che permette di monitorare dallo smartphone, in tempo reale, i consumi energetici dei propri elettrodomestici.

Grazie alle informazioni raccolte, sarà possibile modificare le proprie abitudini di utilizzo, in funzione dei propri piani tariffari per ridurre quanto più possibile la spesa delle utenze elettriche.

Basato sulla tecnologia NILM, ovvero una soluzione non intrusiva che analizza e monitora i cambiamenti di tensione, il “Robo” si aggancia al cavo che trasporta l’energia.

In questo modo diventa un tutt’uno con il quadro elettrico.

come risparmiare sulle bollette

Il lavoro di analisi viene svolto dagli algoritmi: dopo un breve periodo di apprendimento, il dispositivo inizia a interpretare i dati, aggregarli e classificarli come provenienti da uno o dall’altro elettrodomestico, riconoscendo i consumi di frigorifero, forno elettrico, lavastoviglie, lavatrice, condizionatore e asciugatrice, oltre a quelli derivanti da illuminazione e standby.

Se vi state chiedendo come robo possa riconoscere i diversi elettrodomestici senza avere una connessione diretta con gli stessi, c’è una risposta più semplice di quanto si possa pensare.

Ogni elettrodomestico, infatti, consuma elettricità in modo particolare, con picchi di corrente più o meno alti e più o meno costanti, tali da definire, per ciascuno, una “impronta elettrica” univoca.

La tecnologia del Robo analizza i picchi e identifica gli elettrodomestici, mostrandone i consumi sulla app di NeN.

Una volta raccolte tutte le informazioni, sarà possibile ricevere consigli su come fare a ridurre i propri consumi, oppure ad ottimizzarli in funzione del proprio piano tariffario.

Il Robo, che sarà disponibile in abbonamento per tutti i clienti NeN a partire da oggi, oltre a segnalare i consumi in tempo reale sul “tachimetro della potenza” dell’app, è in grado di avvertire l’utente quando sta per saltare la corrente.

E’ allo studio in questo periodo anche la versione per il gas che possa supportare gli utenti nella gestione anche di quei consumi.

Questo non è l’unico modo per rispondere al quesito su come risparmiare sulle bollette, ma è di sicuro uno dei più semplici.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.