Come far imparare l'inglese on line ai bambini, Novakid
Come si fa

Come far imparare l’inglese on line ai bambini, Novakid

Se state cercando risposte alla domanda su come imparare l’inglese online ai bambini, una risposta può essere Novakid, che arriva per la prima volta in Italia.

La scuola di lingua online, dove i bambini tra i quattro e i dodici anni possono imparare l’inglese, si è posta l’obiettivo di facilitare l’accesso alla lingua senza trascurare il fattore divertimento. 

Da poco arrivata in Italia, l’azienda annuncia anche i risultati di uno studio a livello europeo volto a esplorare le possibilità dell’apprendimento online anche e soprattutto in questi mesi di pandemia.

Novakid ha infatti coinvolto nel suo progetto più di 2.500 genitori in Italia, Spagna, Turchia, Polonia e Russia – dove i bambini in età scolare sono stati costretti a casa e incoraggiati a studiare online per combattere la pandemia.

La ricerca di Novakid suggerisce che solamente il 26% dei bambini italiani continua a studiare online tramite il supporto remoto degli insegnanti, ed è anche importante notare che ai bambini vengono assegnati meno compiti da svolgere, i programmi scolastici sono stati ridotti al minimo e il ritmo di apprendimento è rallentato. Pertanto, il 37% degli studenti in Italia utilizza programmi scolastici modificati.

Per la maggior parte dei genitori la priorità è tuttavia garantire una formazione continua ai propri figli e per questo si sono dimostrati favorevoli alla programmazione di lezioni aggiuntive, ma in Italia la percentuale è nettamente inferiore, in quanto si registra un’adesione del 23% rispetto a Polonia (47%), Spagna (43%) e Russia (40%).

inglese online bambini

È stato inoltre dimostrato che la maggior parte dei genitori considera l’inglese un importante strumento che possa aiutare i loro figli, in futuro, a ottenere una carica di lavoro più alta rispetto allo standard.

Le lezioni online quindi si sposano perfettamente a queste necessità, ma non solo in questo periodo di pandemia: l’insegnamento dell’inglese tramite piattaforme online viene visto come un’opzione preferibile alle lezioni in presenza in quanto è più facile per il genitore avere un controllo sul rendimento del bambino.

Per rispondere a queste crescenti esigenze e a riprova della sua volontà di espandersi in diversi Paesi, per portare a più bambini possibile la possibilità di accedere a dei corsi di lingua semplici, interattivi e divertenti, la startup ha inoltre annunciato la conclusione di un finanziamento di Serie A di 4,25 milioni di dollari. 

L’espansione internazionale di Novakid è stata possibile grazie alla recente conclusione del round di finanziamento guidato dalla società ungherese PortfoLion.

Seguono LearnStart, un fondo statunitense orientato a EdTech-oriented e parte della famiglia LearnCapital VC, oltre a TMT Investments e Xploration Capital.

Anche i due finanziatori seed – BonAngels e LETA Capital – hanno partecipato al round di finanziamento.

I proventi del finanziamento di Round A saranno utilizzati per stimolare ulteriormente la crescita, espandere il marketing e sviluppare nuove innovazioni di prodotto. 

Per far imparare l’inglese on line ai vostri bambini, date un occhio alle proposte di Novakid.

DISCLAIMER, NOTA IMPORTANTE PER TE CHE LEGGI MISTER GADGET:

Accedi a queste pagine gratis e MisterGadget.Tech per poter offrire i propri contenuti gratuitamente si finanzia attraverso:
- la pubblicità,
- i programmi d’affiliazione,
- i branded content,
- la valorizzazione dei dati degli utenti.
I dati degli utenti che raccogliamo, sono fondamentali per personalizzare e migliorare la tua esperienza di navigazione e di lettura.

Tutto questo con un impegno etico di rispetto dei tuoi diritti, dei tuoi interessi e della tua privacy; i nostri lettori sono quanto di più prezioso abbiamo e per questo tuteliamo i loro interessi con un rigore che è superiore a quello dei regolamenti europei e delle leggi italiane vigenti.

Il fatto che pubblicizziamo o promuoviamo l’acquisto di un prodotto anche direttamente dalle nostre pagine, non influenza in alcun modo il nostro giudizio o le nostre valutazioni.

Proponendoti dei link di acquisto, con una selezione dei migliori prezzi e di servizi affidabili, anticipiamo semplicemente quello che qualunque utente, te compreso, se interessato, farebbe meno comodamente e meno velocemente: cerchiamo in rete per te le opportunità migliori.

Promuoviamo la registrazione degli utenti, fino a vincolare il tuo  accesso ad alcuni contenuti integrali, perché è riteniamo sia il solo modo che abbiamo per essere certi che quando navighi tu possa trovare quello che ti interessa veramente.

Nessun “grande fratello” o altro strumento di controllo, ma solo un modo moderno di interpretare il ruolo di un editore digitale, che vuole offrire gratuitamente i suoi contenuti di qualità, per la miglior soddisfazione della sua community di tech lovers.