Migliori app taccuino per prendere appunti comodamente in qualsiasi situazione

Luca Viscardi14 Ottobre 2021
app-taccuino-per-appunti-mistergadget-tech

Trovare un’app su dispositivo mobile che svolga la funzione di taccuino per appunti è probabilmente una delle cose più utili per chi è un grande annotatore di lezioni, di appunti, di pensieri, o semplicemente per chi più in generale vuole evitare lo spreco di carta. Prendere appunti su un device è utile anche per evitare che ciò che viene scritto su un foglio possa andare perso. Un’app che svolge la funzione di taccuino è dunque adatta a tutti, anche a chi vuole semplicemente segnare la lista della spesa.

Noi di MisterGadget abbiamo selezionato le migliori.

Ecco dunque la nostra lista delle migliori app taccuino per prendere appunti ovunque ti trovi.

Evernote 

Una delle funzionalità più apprezzate di Evernote è la sua flessibilità e intercambialità. Infatti l’utente che utilizza l’app potrà iniziare a prendere appunti da un dispositivo, che può essere lo smartphone, e proseguire poi la stessa nota da un altro Device, senza problemi. Altre funzionalità interessanti sono la scansione del testo nelle foto e un potente motore di ricerca.

È disponibile sia in versione gratuita che a pagamento (7.99$) al mese, per Android, iOS/iPadOS, Windows e macOS.

La versione free purtroppo presenta un limite di due dispositivi per quanto riguarda la sincronizzazione dei dati e non consente di accedere alle note se ci si trova in modalità offline.

OneNote

OneNote è l’applicazione gratuita di Microsoft pensata come taccuino per prendere appunti. L’app è semplice e intuitiva e consente di creare dei blocchi di appunti allegandovi foto e note vocali. Una delle grandi comodità di OneNote è rappresentata dal fatto che gestisce le note in sezioni, garantendo ordine e organizzazione.

Inoltre i vari appunti verrano sincronizzati con tutti i dispositivi sui quali è presente l’app OneNote con il medesimo utente attivo. Quest’ultima è una funzionalità davvero utile per chi utilizza nel corso della giornata più Device, e vuole sempre avere a disposizione tutti i suoi appunti.

OneNote è disponibile gratuitamente per Android e iOS/iPadOS ma anche per Windows e macOS.

app-taccuino-per-appunti-mistergadget-tech

Google – Note di Keep

Note di Keep, un’app di Google molto apprezzata da chi vuole usare i propri device come taccuino per appunti.  

Presenta un’interfaccia meno semplice ed intuitiva rispetta alle sue app sorelle, ma con il passare del tempo, sarà facile prendere dimestichezza.

È interessante la possibilità di gestione degli appunti che note di Keep offre: Gli appunti si possono gestire molto liberamente, spostare lungo l’interfaccia, creare l’ordine desiderato, attribuirgli colori diversi in base ad un criterio personale.

È poi possibile allegare foto e audio, che saranno presenti sia sotto forma di testo che come file audio.

Note è particolarmente raccomandata per chi utilizza con costanza le app dell’ecosistema di google, poiché le varia applicazioni dialogheranno tra di loro in maniera molto funzionale.

L’app può essere scaricata su Android, su iOS/iPadOS ed è possibile accedervi anche da Web.

Note

Infine non possiamo non menzionare l’app Note di Apple.

L’app è disponibile gratuitamente e consente di sincronizzare i dati tra i vari dispositivi.

Note di Apple è un’app dove nulla è lasciato al caso: facile e intuitiva, prevede la protezione delle note tramite l’aggiunta di password, consente di creare note e condividerle con altri utenti, e permette di allegare immagini, link, disegni e molto altro ancora.

L’applicazione è già pre-installata in tutti i Device Apple.

app-taccuino-per-appunti-mistergadget-tech-note

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover