Le migliori app per monitorare il sonno con Apple Watch

Luca Viscardi15 Ottobre 2021
app-monitorare-sonno-apple-watch-mistergadget-tech

Tra le funzioni più interessanti di cui dispone l’Apple watch c’è quella di monitorare il sonno: poiché questa opzione è molto importante per capire il nostro stato di salute generale, abbiamo realizzato una selezione delle migliori app per monitorare il sonno con Apple Watch.

La crescita verticale della diffusione degli smartwatch offre un’opportunità unica, per migliorare il nostro stile di vita e per raccogliere automaticamente informazioni molto importanti, senza la necessità di alcuno sforzo da parte nostra: una delle tendenze più chiare per questo tipo di dispositivi è proprio quella di trasformarli in terminali di monitoraggio, dotati di sensori sempre più avanzati e più sofisticati, in grado di raccogliere dati, la cui elaborazione sarà sempre più importante, anche in chiave di prevenzione.

Il monitoraggio del sonno è estremamente importante per capire quante ore effettivamente una persona dorme e in che modo: in passato ci riferivamo al sonno solo in termini numerici, misurando il numero di ore durante le quali si dormiva, ma in realtà questo non è più un parametro sufficiente per capire se il tempo speso a letto sia qualitativamente rilevante per la nostra salute fisica.

Quali dati si raccolgono con le app per monitorare il sonno di Apple Watch

Grazie ai terminali di cui moltissimi smartwatch sono dotati, ma in particolare Apple Watch, possiamo oggi studiare le fasi del nostro sonno, rilevare la nostra frequenza cardiaca in orario notturno e misurare anche la regolarità della nostra respirazione, intercettando, se presenti, anche le apnee notturne che possono essere particolarmente pericolose.

Dopo aver monitorato il nostro sonno, potremo dunque capire se dormiamo bene o meno e di conseguenza se dobbiamo apportare dei cambiamenti alle nostre abitudini. Dormire bene è infatti essenziale per la salute psico-fisica dell’organismo umano.

Ecco dunque la lista delle migliori app selezionate da noi di MisterGadget.Tech, per monitorare il sonno con Apple Watch: molte delle applicazioni che suggeriamo sono utili per il monitoraggio del sonno con Apple Watch 7, ma possono essere utilizzate anche con Apple Watch 6, 5 e 4. Il monitoraggio del sonno con Apple Watch 3 può invece essere meno efficace, perché cambia il sensore di cui l’orologio è dotato.

Come vedere il monitoraggio sonno di Apple Watch?

Indipendentemente dai suggerimenti che noi vi diamo per installazione di applicazioni di terze parti, Apple Watch effettua un monitoraggio del sonno automatico, raccogliendo moltissime informazioni che si trovano nella App Salute.

Aprendo l’applicazione Salute, Sulla prima schermata che si presenta c’è una sezione dedicata proprio al sonno, con un resoconto dei propri orari di riposo nel corso dei sette giorni precedenti, ma è possibile anche avere un colpo d’occhio sul l’intero mese e addirittura su una media delle ore di sonno nei sei mesi precedenti.

Vengono riportati di seguito anche i dati relativi all’ora in cui si va a dormire e a cui ci si sveglia. La stessa app Salute suggerisce l’uso di alcune applicazioni di terze parti per monitorare il proprio sonno.

Come funziona il monitoraggio del sonno di iPhone?

Per dire il vero, Apple Watch non effettua un vero e proprio monitoraggio del sonno, ma è solo in grado di rilevare quando andiamo a dormire e quando ci svegliamo, cogliendo i rumori nell’ambiente e l’illuminazione della stanza in cui ci troviamo.

Per un monitoraggio del sonno puntuale, è necessario invece indossare Apple Watch, che funge da vero e proprio terminale, raccogliendo molteplici informazioni come il battito a riposo, la frequenza respiratoria, i nostri movimenti nel sonno, che corrispondono alla fase di riposo in cui noi ci troviamo.

Per chi possiede un Apple Watch, Apple fornisce informazioni dettagliate sul suo sito su come configurare l’applicazione sonno e su come monitorare il sonno con il proprio Watch.

AutoSleep

AutoSleep è la prima app di monitoraggio del sonno di cui parleremo. Si tratta di un’applicazione intuitiva. 

AutoSleep in particolare si occupa di analizzare tre diversi aspetti del sonno: ore di sonno, qualità e prontezza. 

Quindi l’applicazione monitora le ore di sonno, distinguendo il tempo impiegato ad addormentarsi. Ti consente poi di visualizzare la profondità del sonno (quando eri profondamente addormentato quando no) e la frequenza cardiaca attraverso l’apposito grafico. 

Potrai impostare degli obbiettivi di sonno, valutare i progressi e partecipare ad una sorta di gioco. L’app ha infatti una “banca del sonno” che ti premier o meno con dei crediti in base alle ore dormite e alla qualità del sonno.

AutoSleep funziona anche se non indossi l’Apple Watch. Per indicare all’orologio che ti sei svegliato basterà toccare lo schermo del tuo smartwatch.

L’app è disponibile al prezzo di $ 3,99.

app-monitorare-sonno-apple-watch-mistergadget-tech

Sleep Cycle Tracker

Sleep Cycle è un’altra app gratuita per il monitoraggio del sonno disponibile per Apple Watch.

Si tratta di un’app incredibilmente intelligente in grado di analizzare in maniera dettagliata il tuo sonno. È inoltre in grado di rilevare suoni come tosse e russio.

I vari dati potranno essere salvati e scaricati.

Sleep Cycle è inoltre in grado di svegliarti nel modo giusto, in maniera graduale, senza dunque causare bruschi risvegli che posso influenzare in negativo le energie del corpo.

Esiste una versione gratuita che propone l’analisi del sonno con statistiche e grafici dettagliati. Ma anche funzioni di allarme e di integrazione con Apple Health.

La versione a pagamento invece, costa 32,99 € all’anno. In questo caso tutte le funzionalità base sono potenziate.

Apple Watch Sleep

L’app Sleep è integrata in tutti quei dispositivi Apple Watch che supportano watchOS 7, ovvero tutti gli Apple Watch Series 3 e successivi

Così come con le altre applicazioni, anche in questo caso Apple Watch sleep rileverà la qualità del tuo sonno. Come? In base ai leggeri movimenti che caratterizzano la respirazione durante il sonno. L’app Sleep è in grado anche di distinguere i periodi di veglia e sonno durante la notte.

Tutte le informazioni e le analisi verranno poi presentate sottoforma di grafico e inviate direttamente ad iPhone.

Puoi utilizzare l’app Sleep insieme alle funzioni Wind Down, Sleep Mode e Non disturbare dell’orologio. L’unione di queste funzionalità potrebbe essere utile per aiutarti a sviluppare una routine di sonno salutare per il tuo corpo.

Altra funzionalità molto utile è quella per cui l’orologio ti può svegliare in maniera dolce, evitandoti un brusco risveglio. Il monitoraggio del sonno è solo una delle numerose app di Apple Watch, per conoscere meglio questo straordinario accessorio, ti consigliamo di guardare la nostra recensione video completa di Apple Watch 7.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.