Recensione video iRobot Roomba J7+, il migliore della classe

Luca Viscardi12 Dicembre 2021

Nella recensione video di oggi vi presentiamo la nostra prova del robot aspirapolvere iRobot Roomba J7+, che non abbiamo timori nel definire il migliore della classe.

Questo non significa che non esistano sul mercato alternative interessanti sul fronte tecnologico e convenienti su quello economico, ma pochi altri prodotti possono vantare soluzioni altrettanto avanzate soprattutto per il software di cui sono dotate.

iRobot Roomba j7+ è il primo robot aspirapolvere dell’azienda americana che introduce il sistema operativo Genius 3.0, un deciso passo avanti per trasformare un semplice sistema di pulizia in un oggetto pensante, in grado di coordinare la propria attività con quella di altri dispositivi connessi.

Il sistema operativo Genius è una delle novità più rilevanti degli ultimi mesi, perché crea i presupposti per rendere più intelligente Roomba e permette di dialogare con dispositivi di altri marchi, ma domani potrebbe diventare il cuore pulsante della casa.

Ma quello che conta di più è ciò che gli utenti possono fare già oggi, grazie ad un robot aspirapolvere in grado di riconoscere gli ostacoli e di costruire una mappa intelligente della casa, di cui riconosce gli ambienti sfruttando l’intelligenza artificiale.

A supporto di Roomba J7+ c’è una delle migliori applicazioni per la smart home, che serve a gestire le funzioni del robot e all’occorrenza anche per coordinare il suo lavoro con quello di BravaJet, che invece lava gli ambienti.

Con la app è possibile modificare la mappa costruita in automatico, oppure programmare l’intervento di Roomba J7+, che è in grado di apprendere le abitudini dei suoi proprietari, evitando di pulire quando c’è qualcuno in casa, ma anche di intervenire su aree specifiche della casa, oppure di evitare alcune stanze, se gli viene chiesto di farlo.

Altro dettaglio importante è la capacità di svuotarsi da solo, una volta terminato il suo intervento di pulizia, grazie alla base di ricarica, che serve anche per scaricare il serbatoio dello sporco.

L’ultimo particolare che vogliamo sottolineare è quello dei componenti: le spazzole, ad esempio, sono due, contro-rotanti ed entrambi in silicone, così come sono più lunghe quelle che vanno a raccogliere lo sporco negli angoli.

In sintesi: difficile trovare un robot aspirapolvere più completo e più efficiente di iRobot Roomba J7+.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.