I migliori servizi di noleggio monopattini per la mobilità in città

Redazione Web23 Agosto 2022
monopattini-elettrici-monopattino-elettrico-regole-circolazione-mistergadget-tech

Le app per il noleggio di monopattini elettrici sono sempre più presenti negli smartphone degli italiani: sì fino a qualche tempo fa il servizio di ride sharing con monopattini era una prerogativa tipica delle città più grandi, ora è possibile noleggiare un monopattino elettrico per uso temporaneo anche nelle città più piccole.

Infatti così come il bike sharing anche il noleggio di monopattini elettrici è una pratica sempre più diffusa nelle città italiane: da qualche tempo, le società che se ne occupano sviluppano anche servizi stagionali, come capita nel corso dell’estate in alcune località turistiche.

Si tratta infatti di una soluzione comoda e sostenibile, che ti consente di ovviare ad una serie di problemi classici della mobilità cittadina. Ti dimenticherai infatti di concetti come traffico e parcheggio.

Ecco perchè vediamo sempre più frequentemente la comparsa di società che offrono la possibilità di noleggiare monopattini elettrici. Diverse sono poi le tipologie di tariffa. Dalla singola corsa, all’abbonamento annuale. Tante sono le soluzioni a disposizione degli utenti.

Per poter usufruire di questi servizi, basterà scaricare l’applicazione e scannerizzare i QR code presenti sui mezzi.

Andiamo ora a vedere le migliori app per il noleggio di monopattini elettrici. In alcuni casi parliamo di grandi gruppi multinazionali, ma ci sono anche delle app per il noleggio del monopattino elettrico diffuse su scala locale.

App Monopattino Lime

È senza dubbio una delle app per il servizio di noleggio di monopattini elettrici più diffusi in Europa.

In italia l’app è sostanzialmente da poco che si sta facendo strada a causa di una serie di problematiche legate alla burocrazia. 

L’offerta di Lime in realtà non si limita esclusivamente ai monopattini elettrici ma comprende anche biciclette e scooter. 

Per accedere al servizio basterà scaricare l’app. L’applicazione è davvero facile da usare e non appena aperta mostrerà immediatamente i mezzi disponibili con i relativi prezzi. 

Una guida veloce e sicura contraddistingue i monopattini Lime.

Dove si trovano i monopattini Lime in Italia?

  • Milano
  • Roma
  • Catania
  • Napoli
  • Palermo
  • Rimini
  • Torino
  • Verona

L’app è disponibile per Android e iOS.

App Monopattino Voi

L’app di Voi si caratterizza per la sua semplicità e immediatezza

I monopattini elettrici di Voi si trovano a Milano, Modena, Reggio Emilia, Roma e Torino per il momento. In queste città la presenza di mezzi è davvero fitta.

Il dispositivo si caratterizza per una guida sicura, garantita anche dalla robustezza del mezzo. 

Per quanto riguarda i costi, questo dispositivo è pensato soprattutto per coloro che lo vogliono utilizzare con maggiore costanza. Avere a disposizione il monopattino per tutta la giornata costerà 6,99 euro. Mentre l’abbonamento annuale può raggiungere anche i 360 euro.

La diffusione in Italia è ancora molto limitata, molto interessante il fatto che in alcuni paesi Voi metta a disposizione anche le biciclette cargo per il trasporto di cose oltre che di persone.

monopattini-elettrici-monopattino-elettrico-regole-circolazione-mistergadget-tech

App Monopattino Helbiz

Helbiz è un’app italiana di noleggio monopattini elettrici. I suoi monopattini, presenti in molte città italiane, sono tutti comprensivi di luci, campanello e limitatore di velocità.

Con l’app potrai noleggiare anche gli scooter. Aprendo l’app avrai subito la visuale dei mezzi a disposizione (solitamente radunati in aree di parcheggio). 

Esteticamente è probabilmente il più curato, mentre alla guida appare meno sicuro rispetto ad altri concorrenti. 

Una pecca è rappresentata dalla difficoltà di effettuare la registrazione. Altra pecca è rappresentata dal fatto che non supporta il pagamento PayPal e anzi non prevede il pagamento “a consumo”. Per utilizzare il monopattino elettrico Helbiz dovrai  precaricare tagli da 10, 20, 30, 50 euro nel portafoglio Helbiz Cash (mettendoti il cuore in pace se dovessero avanzarti dei crediti). 

Il prezzo è di un 1 euro per lo sblocco e 25 centesimi al minuto. Potrai poi scegliere tra vari piani giornalieri, settimanali e mensili e offre addirittura avrai la possibilità di acquistare il tuo monopattino personale grazie a Helbiz.

Questo è uno dei servizi più diffusi in assoluto nel nostro paese, con una forte integrazione in moltissime città, dove opera ormai da tempo. Il servizio per monopattini e biciclette elettriche si integra anche con quello delle moto: Helbiz è proprietaria anche di Mimoto.

Altra caratteristica particolare di Helbiz è la promessa di funzionare solo ed esclusivamente con energia pulita, grazie ad un accordo operativo con Enel. Non solo, perché Helbiz promette anche di riciclare ogni singola parte dei propri mezzi dopo averli dismessi.

L’app è disponibile per Android e iOS.

monopattini-elettrici-monopattino-elettrico-regole-circolazione-mistergadget-tech

App Monopattino Bird

L’app di noleggio monopattini elettrici Bird offre una guida all’utilizzo davvero facile e intuitiva che aiuterà gli utenti più inesperti. Il servizio è disponibile in oltre 250 città nel mondo e 13 città italiane. Interessante il fatto che stia cercando di espandersi anche nelle periferie.

Il monopattino è solido e sicuro, e consente all’utente di sentirsi a suo agio nella guida.

Una volta concluso lo spostamento, sarà necessario lo scatto di una foto in modo tale che dei “controllori” possano verificare l’effettivo corretto parcheggio del monopattino. Interessante anche la funzione che in corrispondenza di aree pedonali fa rallentare automaticamente il mezzo.

Come funziona l’app Bird?

Il modo in cui si usano le applicazioni per il noleggio dei monopattini nelle diverse città non cambia sostanzialmente da una piattaforma all’altra: una volta fatta la registrazione iniziale e inseriti tutti i dati relativi all’utente e alla carta di credito con cui si effettua il pagamento, non resta altro che cercare sulla mappa il monopattino più vicino.

In alternativa è possibile scansionare direttamente il codice del monopattino che si individua per strada, per attivare il noleggio.

Sbloccare il monopattino avrà un costo di 1 euro, e poi è prevista una tariffa di venticinque centesimi per minuto.

Dove operano i monopattini Bird in Italia?

Nel momento in cui scriviamo, i monopattini Bird sono presenti in molte città italiane:

  • Torino
  • Milano
  • Verona
  • Firenze
  • Rimini
  • Viareggio
  • Aprilia
  • Palermo
  • Pesaro
  • Roma

L’app è scaricabile per dispositivi Android e iOS.

App Monopattino Circ

Un altro marchio globale per il noleggio di monopattini elettrici è Circ, chi opera in diversi mercati su scala mondiale. I monopattini CIRC si riconoscono per la presenza di un supporto per il cellulare con il caricatore USB e per la disponibilità di un porta bevande.

L’app per il noleggio del monopattino CIRC funziona in modo speculare rispetto a quella di Helbiz e Lime, ma cambia la tariffa che viene richiesta, lo sblocco è di un euro, l’utilizzo richiede invece 0,19 € al minuto.

Esistono particolari agevolazioni per chi parcheggia in zone selezionate, la differenza nella tariffa o l’eventuale sconto a fine noleggio vengono indicati direttamente nell’applicazione.

L’app per monopattino CIRC è disponibile per iOS e per Android

Le regole per l’uso dei monopattini elettrici

Prima di utilizzare un app per il noleggio di monopattino elettrico è bene conoscere le regole che bisogna rispettare quando si utilizza questo mezzo di trasporto.

Bisogna infatti ricordare che la violazione delle norme porta a sanzioni dai 200 agli 800 €, con la possibilità della confisca del mezzo. L’utilizzo di un monopattino elettrico è riservato solo a coloro che hanno più di 14 anni ed è circoscritto alle sole strade urbane in cui è previsto un limite di 50 km/h, dove non sia presente un divieto per la circolazione di velocipedi. Bisogna ricordare che per i minorenni è obbligatorio l’uso del casco.

Per la legge italiana i monopattini elettrici sono stati equiparati alla bicicletta, per cui devono rispettare anche il divieto di utilizzo sulle strade extraurbane, a meno che non siano presenti piste ciclabili.

Dopo il tramonto, o prima dell’alba, non possono circolare i mono pattini che non sono dotati di luce anteriore e posteriore, mentre i mezzi che vengono messi in commercio ora devono necessariamente avere anche le frecce e la luce posteriore di stop, che segnala cioè il rallentamento e l’uso dei freni.

È vietato trasportare persone, cose o animali: secondo le ultime disposizioni di legge la velocità massima è stata ridotta a 20 km/h, mentre nelle zone pedonali il limite di velocità scende a 6 km/h. Generalmente tutti i monopattini a noleggio sono dotati di un sistema di geo localizzazione che permette di ridurre automaticamente la velocità dove è imposto farlo.

Entrambi le mani vanno posizionate sul manubrio e le braccia vanno tenute libere da pesi e ingombri.

Il monopattino elettrico è un mezzo straordinario, il suo corretto utilizzo impone la conoscenza delle regole e il loro rispetto, per non creare rischi per sé stessi e per coloro che incontriamo lungo il nostro percorso.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.