iPhone è sempre il re incontrstato del mercato

Luca Viscardi22 Maggio 2021
iPhone 12
Listen to my podcast

Nel podcast di oggi i dato di vendita dell’ultimo trimestre, in questo caso con fonte Canalys, secondo cui iPhone è il prodotto più venduto occupando addirittura le prime quattro posizioni della classifica con diversi suoi modelli.

iPhone 12 è il più apprezzato in assoluto, seguito da 12 pro e pro max, alle loro spalle iPhone 11.

Incredibilmente il Galaxy S 21 non è nella top ten della classifica.

Samsung continuerà ad usare il suo sistema operativo per i televisori, non lo abbandonerà per abbracciare Google.

Si avvicina alla conferenza degli sviluppatori di Microsoft, si comincia martedì.

Il podcast di Mister Gadget è disponibile anche su TuneIN

Trascrizione automatica del podcast

Diamo un’occhiata oggi alle vendite degli smartphone e c’è un solo re. Una giornata e ben trovate in questo sabato l’appuntamento con il mondo della tecnologia mister gadget vedi che vi insegue in modalità podcast anche nel corso del fine settimana.

Abbiamo accennato nel nostro titolo iniziale alle vendite degli smartphone perché sono usciti dati interessanti relativi alle vendite all’inizio del 2021 che ci dicono che iPhone 12 è il telefono più venduto e seguito da iPhone 12 pro Max e dai 12 pro e iPhone 11. Insomma un trionfo per Apple tra i singoli modelli più venduti pensate che il Galaxy S venturo non è nemmeno in top ten. Però c’è un dato interessante il Samsung più venduto dall’inizio dell’anno e il Samsung Galaxy S 21 Ultra.

A proposito di Samsung è arrivata notizia proprio in queste ore che l’azienda non abbandonerà il sistema operativo Tizen per adottare Android TV. Questo rumor era partito dopo che Samsung ha annunciato di aver scelto di abbandonare il proprio sistema operativo invece per gli smartwatch. In questo sabato si parla molto di Apple intanto perché ieri Tim Cook che ha partecipato al processo che vede Apple opposta ad Epic ovvero i creatori di fortunate. Il giudice ha posto delle domande molto serrate molto stringenti le risposte di Tim Cook sono state piuttosto nette in alcuni casi un pelo evasive secondo gli osservatori ma comunque è stato un passaggio importante del processo vedremo quale sarà la fine.

Una notizia che non ha grande riferimento con la tecnologia ma ne parliamo perché spesso parliamo di Disney Plus i Disney Store starebbero per chiudere in tutta Italia la conferma da Disney non è arrivata ma la notizia arriva dai sindacati che seguono i lavoratori coinvolti vedremo quali saranno gli sviluppi nelle prossime ore.

Si parla molto di Google in questo fine settimana in particolare perché sono apparsi in rete nuove foto del Google Pixel 6 mentre Netflix si prepara a sbarcare nel mondo dei videogiochi ed è per questo che ha assunto un manager di lunga data proprio impegnato da molto tempo nel mondo del gaming. Netflix invece scusate Samsung pianifica la vendita di ben 7 milioni di smartphone con schermo pieghevole nel 2021 non solo numeri impressionanti ma cominciano a diventare significativi. Oppo ha già lanciato un nuovo smartphone di fascia media oppure uno 5 con un display da 90 hertz e un processore Snapdragon 765.


Potrebbe interessarti anche:


Una curiosità delle isole Azzorre per più di un mese non è stato possibile usare la sveglia su iPhone e questo per un bug che ora è stato risolto che riguardava in particolare quel fuso orario. Microsoft invece sta aggiungendo la modalità Scura Office per Android e si prepara anche al keynote del prossimo 25 maggio per aprire la conferenza degli sviluppatori che si chiama Microsoft BUILD 2021 che non ci sorprende sarà completamente digitale. Un dirigente di Apple ha detto che non ci sarà il servizio in Baio quindi dove per il telecomando della nuova Apple TV. Perché è così grande che non ne avrà assolutamente bisogno.

Infine ultima notizia che riguarda invece Snapchat l’amministratore delegato di Snapchat ha dichiarato di essere contento di versare una certa percentuale dei propri guadagni ad Apple proprio per la cura dell’App Store. E tra l’altro ha fatto sapere che anche lì l’iniziativa per la difesa della privacy di Apple è assolutamente gradita da Snapchat. Per oggi direi che tutto noi se volete ci sentiamo domani.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.