Video Confronto Xiaomi Mi 11 vs Galaxy S21

Luca Viscardi16 Maggio 2021

Il video confronto di Xiaomi MI 11 vs Samsung Galaxy S21+ ci permette di rivedere uno accanto all’altro due degli smartphone più affascinanti del mercato.

Vi abbiamo già parlato più volte di questi due smartphone, perché sono tra i nostri preferiti in assoluto, con una preferenza per Xiaomi sul fronte di prezzo e prestazioni, ma con una predilezione per Galaxy S21+ quando si parla di design, in particolare nella versione che presentiamo nel nostro video

Xiaomi è un campione di leggerezza, con una velocità del software quasi impressionante, a cui si affianca anche una sottigliezza da primato.

Clicca qui per vedere il video dedicato a Xiaomi MI 11 5G

Dal canto suo, invece, Galaxy S21+ presenta un design che a noi è piaciuto dal primo minuto e che con questa colorazione raggiunge il top.

C’è però una differenza di prezzo significativa, che non si può ignorare, a tutto vantaggio di Xiaomi.

Clicca qui per vedere video di Galaxy S21+

Qualunque sia la vostra scelta, in ogni caso, avrete fotocamera potente, batteria di buon livello (migliore quella di Samsung) e velocità da paura.

I due smartphone sono in circolazione ormai da tempo e si trovano in questo momento a 799 euro nel caso di Xiaomi, mentre ci vogliono circa 1.100 euro per acquistare Galaxy S21+.

Date un occhio al video confronto tra Xiaomi Mi 11 5G vs Samsung Galaxy S21+, ma sappiate che correte il rischio di desiderarne uno a tutti i costi.

Anche questo 2021 ha portato tantissima qualità, con un’ulteriore crescita rispetto allo scorso anno, tutto sommato con un contenimento dei costi, che non sono scesi, ma non hanno fatto balzi in avanti, come capito negli ultimi anni.

Purtroppo, la prospettiva è di una crescita dei prezzi a causa della mancanza di processori che sta diventando un problema sempre più pressante per tutti i produttori.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.