OPPO e National Geographic in difesa degli animali

Luca Viscardi5 Maggio 2021
OPPO e National Geographic in difesa degli animali

A distanza di qualche settimana dal viaggio nel deserto del Mojave, OPPO e National Geographic lanciano una nuova campagna a difesa degli animali in via di estinzione.

Si pensa che il nostro mondo perda 101 specie animali all’anno, ma in realtà il numero effettivo è di almeno 100 volte maggiore, cifre drammatiche pensando al nostro futuro.

OPPO ha condotto una ricerca per scoprire il livello di conoscenza che le persone hanno a riguardo delle specie animali in via d’estinzione.

Si è scoperto che la maggior parte delle persone ha a cuore la protezione delle specie animali e anche molte idee su come salvaguardarle.

Ma nel momento in cui gli sono state mostrate alcune fotografie con le nove specie più a rischio, i partecipanti hanno dimostrato di non essere a conoscenza di quali fossero gli animali raffigurati.

In alcuni casi, non sono stati neanche in grado di capire se fossero reali o immaginari. 

Partendo dai risultati della ricerca, OPPO e National Geographic hanno intrapreso un nuovo viaggio per fotografare e immortalare le specie animali più rare al mondo in tutta la loro bellezza e varietà di colori. Nasce così il progetto “Endangered Colour”. 

OPPO National Geographic

Cosa è Endangered Color

Endangered Colourè la campagna realizzata da OPPO in collaborazione con National Geographic e National Geographic Society.

Joel Sartore, fotografo di National Geographic, insieme allo smartphone OPPO Find X3 Pro raccontano un viaggio emozionante alla scoperta del mondo animale

Ogni episodio della campagna si concentra su un colore in particolare – rosso, verde o blu – raccontando la storia di nove specie animali a rischio di estinzione, come la Rana Dardo Blu o il Pappagallo Beccospesso.

OPPO e National Geographic in difesa degli animali

L’appello del fotografo

Attraverso questi scatti, il fotografo invita gli spettatori a prendere coscienza dell’importanza di ogni azione, anche la più piccola, per salvare le bellezze della natura che sono più a rischio.

I video della campagna sono narrati dalla voce di Eddie Redmayne, Global Ambassador di OPPO e attore premio Oscar. 

Per supportare attività come Photo Ark e Photo Ark EDGE Fellowship, e contribuire alla salvaguardia della fauna selvatica del nostro Pianeta, OPPO dona una somma di 500.000 dollari alla National Geographic Society. 

Apprezziamo questa sensibilità nei confronti del pianeta, così come abbiamo sicuramente a apprezzato le qualità dei nuovi smartphone OPPO.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.