Microsoft compra Nuance per 16 miliardi di dollari

Luca Viscardi12 Aprile 2021
Microsoft compra Nuance per 16 miliardi di dollari

Oggi Microsoft conferma la voce che circolava da tempo e compra Nuance, società di Intelligenza Artificiale, nota a molti per il riconoscimento vocale.

Tra i prodotti di Nuance c’è infatti il software Dragon che serve per la trascrizione della voce.

In realtà, la collaborazione tra le due aziende era già cominciata tempo fa, nel 2019, ma l’acquisizione probabilmente è la conferma che i frutti di questa operazione sono stati più che positivi, suggerendo a Microsoft di andare oltre, procedendo con l’acquisizione per lo sviluppo di nuove soluzioni nel campo medicale, nel retail e nella finanza.

Microsoft compra Nuance per 16 miliardi di dollari

Secondo l’azienda guidata da Satya Nadella, il valore del mercato Health care salirà fino a 500 miliardi di dollari, ragion per cui è stato fatto l’investimento più alto di microsoft, dopo quello per l’acquisizione di Linkedin di qualche tempo fa.

Sarà interessante scoprire quali ambiti di applicazione Microsoft prevede per i prodotti di Nuance e quale tipo di sviluppo si immagina per le tecnologie di cui la società acquisita dispone.

Dalla parte di Nuance, il cui business si svolge principalmente negli Stati Uniti, Microsoft rappresenta un acceleratore globale del business di valore ineguagliabile.

Molti osservatori aspettavano un’acquisizione importante di Microsoft che ha terminato lo scorso esercizio con una liquidità disponibile di 132 miliardi.

C’è chi sostiene che questa possa non essere l’unica mossa dell’anno: quale il prossimo passo? Per Microsoft compra Nuance, ma ci sono rumors sulla prossima operazione.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.