Pixel Features Drop arriva su Google Pixel

Luca Viscardi7 Dicembre 2020
Pixel Features Drop arriva su Google Pixel

Una delle pratiche più gradite di Google è la cosiddetta Pixel Features Drop, ovvero un aggiornamento cumulativo che porta le opzioni dei nuovi modelli sui più vecchi.

In queste ore, insieme alla patch di sicurezza di dicembre, stanno arrivando innnumerevoli nuove funzioni sugli smartphone di Google, che sappiamo non essere particolarmente numerosi nel nostro paese, ma hanno trovato invece un mercato molto ricettivo nel mondo anglosassone.

Purtroppo, le funzioni più interessanti non saranno disponibili per gli utenti che usano il telefono con una lingua diversa dall’inglese, in particolare quelle legate all’intelligenza artificiale in grado di gestire telefonate per conto del proprietario dello smartphone.

Hold For Me È una delle funzioni più interessanti, in grado di attendere per noi al telefono quando siamo nella fase di parcheggio, ad esempio quando si chiama un servizio di assistenza, per poi avvisarci quando una persona umana arriva al telefono.

Pixel Features Drop

Questa purtroppo è una di quelle opzioni che difficilmente vedremo nella nostra lingua, se pensate che anche la funzione duplex, che è stata messa appunto qualche anno fa, non è ancora arrivata da noi e non arriverà nemmeno con questo Pixel Features Drop.

In quel caso, il telefono era in grado di prenotare per noi un appuntamento dal parrucchiere piuttosto che al ristorante. Google ci fa sapere che la nuova funzione potrebbe far salvare addirittura otto minuti per ciascuna telefonata che viene fatta a servizi di assistenza o servizi commerciali.

Quello che invece avranno tutti gli utenti è Extreme battery Saver, una versione piuttosto aggressiva del risparmio energetico, che a bloccherà addirittura alcune applicazioni e lascerà funzionare solo i servizi essenziali per allungare la durata della batteria.

Il sistema di video chiamate Google duo migliorerà la condivisione dello schermo, con nuove funzioni per le chiamate di gruppo sia con il collegamento Wi-Fi che con le reti mobili.

Google foto, invece, introduce un nuovo editor delle immagini che ha il supporto dell’intelligenza artificiale per un intervento ancora più efficace, altro dettaglio del Pixel Features Drop.

Pixel Features Drop

Anche un’opzione per adattare il suono dell’altoparlante all’ambiente che ci circonda, più sarà il rumore che avremo intorno e più si alzerà il volume.

Verrà introdotto anche un sistema per migliorare la gestione della batteria in funzione dei luoghi in cui è utilizzata e al contesto in cui viene sfruttata. Un sistema di ricarica adattiva migliorerà invece la salute della batteria nel tempo.

Tra le novità introdotte con questo aggiornamento arriverà anche un miglioramento della precisione del GPS sui pixel 5 e 4a, così come verrà migliorata l’efficienza di Google lens nel tradurre i contenuti di siti in lingue diverse da quella impostata come principale sul telefono.

Infine, a chiudere la serie di personalizzazioni che verranno introdotte e ci saranno anche nuovi sfondi da artisti da ogni angolo del mondo e anche alcune novità legate a “the mandalorian”.

Chi di voi possiede un pixel dovrebbe ricevere l’aggiornamento nel giro di qualche giorno. Io ho appena ricevuto quello di dicembre ma non sono sicuro che ci fosse anche il Pixel Features Drop, l’aggiornamento era solo di circa 200 mega.

Adesso vado a scavare un po’ tra le opzioni dello smartphone.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.