Palm, il mini smartphone iper-tascabile che fa tutto

Luca Viscardi22 Luglio 2019
Palm, il mini smartphone iper-tascabile che fa tutto

Oggi scopriamo Palm, il mini smartphone che ribalta la corsa alle dimensioni esagerate dei concorrenti e racchiude la tecnologia in un telefono che sembra arrivare da Lilliput.

Display da 3.3 pollici con due fotocamere da 12 e 8 mpx, che viene presentato in questo modo:

Palm è uno smartphone piccolissimo, pensato per colmare il divario tra la vita digitale e quella di tutti i giorni. È un dispositivo grande come una carta di credito, elegante, resistente all’acqua e con performance di ottima qualità

Grazie alle sue dimensioni ridotte, Palm è dinamico e pratico e con la modalità Life Mode, che segnala solo le notifiche desiderate, è progettato per coloro che vogliono rimanere sempre connessi senza perdersi la magia degli attimi più importanti della propria vita e viverli al massimo. Feste con gli amici, cene romantiche con il proprio partner, viaggi, weekend di relax in famiglia, giornate di allenamento e sport: Palm è il compagno perfetto in tutte le situazioni

Piccolo ma ricco di tecnologia: display da 3.3”, due fotocamere (frontale 8MP e posteriore 12MP) e sistema operativo Android che offre accesso a Google Play Store, Google Assistant e tutto ciò che oggigiorno serve in uno smartphone.

Palm è disponibile a partire da 349,00 €

Cosa penso di Palm mini smartphone

Che spazio c’è per un prodotto di questo tipo sul mercato? Dipende dalla qualità del dispositivo. La dimensione da sola non è detto che sia un vantaggio, ma una buona esperienza esperienza d’uso potrebbe far scattare la scintilla.

Il processore Snapdragon 435 non depone a suo favore, ma bisogna provare sul campo per esprimere un pare che abbia un senso.

Un oggetto di questo tipo potrebbe far breccia nel pubblico che non ama i display di grande dimensione: il tema fondamentale è scoprire se quel pubblico esista ancora.

La scheda tecnica di Palm

  • Processore: Qualcomm® 435. Octa-core CPU.
  • Display: 3.3” HD Display – 445 ppi alta densità pixel LCD.
  • Vetro: Corning Gorilla Glass 3, anteriore e posteriore, resistente agli impatti.
  • Fotocamera: posteriore con flash 12MP + frontale 8MP.
  • Costruzione: Crafted billet aluminium mid-frame.
  • Durabilità: resistente all’acqua e alla polvere IP68.
  • Memoria: 3 GB RAM + 32 GB;
  • Batteria: 800mAh (non-removibile), all-day battery life, 3+ giorni in standby. 
  • Audio: Dual-purpose speaker.
  • Sensori: G-Sensor, Glonass GPS, Proximity, E-compass, Gyro.
  • Connettività: 4G LTE, Bluetooth 4.2 basso consumo, WLAN 802.11 b/g/n (2.4GHz).
  • Nano SIM
  • OS: Android 8.1.
  • Sicurezza: Face unlock.
  • Dimensioni: 50.6 X 96.6 X 7.4mm.
  • Peso: 62.5 grammi.
  • Colore: disponibile in titanium.
  • Ore di conversazione: fino a 3 ore e 20 minuti.
  • GPS Workout: fino a 4 ore e 45 minuti.
  • Music LTE Streaming: fino a 5 ore e 30 minuti.
  • Music Wi-Fi Streaming: fino a 6 ore.
  • Riproduzione Musica in locale: fino a 9 ore e 30 minuti.
  • Music Over LTE + GPS Workout: fino a 3 ore outdoor workout con streaming audio, GPS e LTE.
  • Connettività: con funzione Life Mode non attiva circa 8 ore*.
  • Standby Time: 3+ giorni.
  • Tempo di ricarica: 50% in 31 minuti, 100% in 68 minuti.
Palm mini smartphone

Da dove arriva Palm?

Palm è un’azienda di tecnologia, basata a San Francisco, fondata da Dennis Miloseski e Howard Nuk.

Nel 1996, Palm Inc. è stata la prima azienda a portare la vita digitale da desktop al palmo della mano, lanciando il rinomato PalmPilot.

Oggi, Palm è una nuova società con un nuovo team che incarna la visione originale del brand Palm come vero e proprio innovatore nel campo dei dispositivi mobili.

L’azienda oggi sfrutta il proprio spirito innovativo per riunire insieme la potenza di due categorie, i dispositivi indossabili e gli smartphone, con l’obiettivo di rendere semplice e fruibile il modo in cui le persone interagiscono con la tecnologia mobile.

Palm è il primo prodotto realizzato dall’azienda ed è stato presentato nel novembre 2018. Grande come una carta di credito, Palm è progettato per l’utilizzo di tutti i giorni on the go.

Ad oggi, l’azienda ha rilasciato altre due versioni dello smartphone Palm, disponibili come versione del software standalone (aprile 2019) o unlocked (solo Stati Uniti, giugno 2019). Stephen Curry, famoso cestista dei Golden State Warriors, è uno degli investitori chiave e parte fondamentale della squadra Palm in quanto ha svolto un ruolo essenziale nello sviluppo e nel marketing dell’azienda.

L’azienda TCL Communication, attraverso Wide Progress Global e insieme ad altri privati, è un altro investitore di Palm.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.