Una domenica senza Google in USA: niente YouTube, Gmail, Drive. Risolto.

Luca Viscardi3 Giugno 2019
domenica senza Google

Immaginate di svegliarvi la domenica mattina e di non trovare nemmeno una mail di spam su Gmail o di non riuscire ad aprire un tutorial su come fare l’arrosto con le patate a pranzo.

Una domenica senza Google in USA: niente YouTube, Gmail, Drive. Risolto.

E’ quello che è successo drammaticamente ieri agli americani, che al loro risveglio hanno riscontrato problemi con i servizi di Google, da YouTube a Gmail, passando per Google Drive e arrivando ai servizi di terze parti appoggiati sul cloud della stessa Google.

Scene di panico diffuse si sono riscontrate nella costa est americana, quella che va da New York fino a Miami, ma anche sulla West Coast non andava meglio perché sia San Francisco che Los Angeles erano interessate dai blocchi.

Una domenica senza Google in USA: niente YouTube, Gmail, Drive. Risolto.

Non solo, perché anche Atlanta, Houston, Minneapolis, Chicago, Dallas, Detroit, Toronto, Montreal e Seattle sono state interessate dai blocchi dei servizi, praticamente molte della aree metropolitane statunitensi erano accumunate dalle segnalazioni.

Negli altri posti, probabilmente, i cittadini riescono a farsi una vita anche senza lo smartphone e non se ne sono accorti.

Solo un paio di ore fa, dopo quasi un’intera giornata di blocchi la situazione pare essere stata risolta.

Sui motivi del dramma, però, non ci sono assolutamente informazioni. Pensate se fosse successo a voi… Ce l’avreste fatta?!?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.