Perché comprare Samsung Galaxy S10, in arrivo in Italia (e perché no)

Luca Viscardi7 Marzo 2019
Perché comprare Samsung Galaxy S10, in arrivo in Italia (e perché no)

Dopo le mie due settimane di prova, tento di fare una sintesi sul perché comprare Samsung Galaxy S10, che arriva domani nei negozi nelle sue tre versioni.

Per trasparenza vi dirò anche perché NON comprarlo, anche se trovare motivazioni valide per rinunciare all’acquisto è un po’ più complicato.

Perché comprare Samsung Galaxy S10

Lascio a voi le valutazioni sul prezzo, io mi limito a parlarvi di qualità del prodotto.

Perché Comprare Samsung Galaxy S10

Come anticipato, ho usato Samsung Galaxy S10+ per due settimane e sono rimasto colpito da diversi aspetti: in particolare da display, fotocamera e velocità del software.

La domanda più frequente dopo la prima recensione video era relativa alle differenze rispetto al modello precedente.

Per chi arriva dal Galaxy S9 non c’è alcuna rivoluzione ma una decisa evoluzione, che si può cogliere anche solo impugnandolo.

Più leggero, più sottile, incredibilmente più reattivo. Ovviamente, lo schermo curvo rimane un elemento distintivo importante, anche se per qualche ragione viene “stressato” meno dalla comunicazione di Samsung.

Andando oltre la prima impressione che si ha mettendo mano sul telefono, ciò che spicca è la qualità del display.

Perché comprare Samsung Galaxy S10

Superlativa. So benissimo che anche in fatto di schermi c’è un partito di opposizione agli AMOLED, ma la nuova generazione “Dynamic AMOLED” è un deciso passo avanti, con colori più accurati e con un’emissione ridotta della luce blu anche in condizioni di utilizzo “normali”.

Lo schermo è semplicemente stupendo in fatto di leggibilità alla luce del sole e luminosità.

Il secondo dettaglio che mi ha colpito è la fotocamera, in grado di fare scatti di qualità elevata in qualunque situazione. Samsung ha messo a punto l’apertura variabile e ora anche gli scatti con pochissima luce sono di qualità ottima. Non siamo ancora al livello degli scatti notturni di Pixel 3XL, ma ci andiamo vicini.

Perché comprare Samsung Galaxy S10

Migliorata drasticamente la qualità dei video, che ora hanno una stabilizzazione super efficiente, così come una buona capacità di ripresa con poca luce. Non mi piace la modalità super slow motion, che invece è un po’ complicata da usare e necessità di molta luce. Non sono. mai riuscito a cogliere l’attimo come avrei voluto.

I selfie sono l’area in cui la fotocamera ha fatto i passi migliori, non a caso nella valutazione di DxOMark hanno 20 punti in più rispetto ai diretti concorrenti di Huawei.

Perché comprare Samsung Galaxy S10, in arrivo in Italia (e perché no)

Ho lasciato in fondo la batteria, perché secondo me ci sono circolazione informazioni e convinzioni che non sono molto aderenti alla realtà.

Guardate questo video e se non avete molta pazienza saltate direttamente alle conclusioni.

Il Galaxy S10+ si spegne dopo aver riprodotto video per circa 10 ore. Siamo davvero convinti che sia una batteria insufficiente?

Lo dico perché secondo me se 10 ore di riproduzione video non bastano, c’è bisogno di una disintossicazione dallo smartphone.

Bisogna capire come la batteria venga poi colpita dall’uso del telefono in condizioni di rete difficili, ma di fatto siamo davanti ad una capacità notevole per tutti i modelli proposti.

Perché comprare Samsung Galaxy S10

Perché NON comprare Galaxy S10

Non credo ci sia una motivazione dentro il telefono, l’unico dubbio può venire da ciò che sta intorno. Nel senso che devo approfondire meglio il tema dell’assistenza dei prodotti Samsung.

Questo dispositivo ha ricevuto un voto molto basso in fatto di “riparabilità”, quindi dovrete sempre e comunque affidarvi all’assistenza ufficiale.

Mi sono arrivate molte segnalazioni di esperienze non esaltanti e questa è probabilmente l’area in cui l’azienda deve fare passi importanti, per poter offrire un’esperienza finale che sia all’altezza del posizionamento di prezzo dei dispositivi.

A Milano, per quanto ne so, c’è un esperimento in corso e il livello del servizio dovrebbe migliorare drasticamente. Non vi dico che romperò il Galaxy S10 per provarlo, ma questo è il vero banco di prova per Samsung.

C’è poi il tema della sicurezza, perché secondo quanto abbiamo letto il telefono verrebbe sbloccato con una foto del proprietario. Io ci ho provato ma non ci sono riuscito, ma non sono in grado di escludere a priori che questo sia un problema.

Quello che però posso dire con certezza è che il sensore ad ultrasuoni non è la soluzione migliore per le impronte digitali. Il caro vecchio sensore sul retro era per me migliore e più facile da “centrare”.

Conclusioni

Leggerete che ci sono prodotti migliori sul mercato a prezzi inferiori. Probabilmente è vero, ma anche nel mondo delle scarpe ci sono oscillazioni che vanno da poche decine a svariate centinaia di euro, per non parlare delle auto, o se volete anche del cibo.

Ci sarà sempre un modello che costa di meno con un pixel in più, ma se deciderete di comprare uno dei modelli del nuovo Galaxy S10 vi troverete bene e avrete per le mani una delle migliori espressioni di Android del mercato, se non la migliore in assoluto, in questo momento.

Perché comprare Samsung Galaxy S10

Non ho dubbi, il Galaxy S10 è promosso dopo le prime settimane di utilizzo. Se qualcuno di voi lo acquisterà mi saprà dire quali sono le sue sensazioni.

Per chi è interessato, si riesce già a risparmiare qualcosa sul modello Galaxy 10, che trovate QUI a 889 euro.

Se invece cercate il Galaxy S10e, ho trovato solo il prezzo ufficiale di 779 euro, basta cliccare QUI!

Il Galaxy S10+ si compra invece a quasi 100 euro meno del prezzo ufficiale, a 949 euro. Cliccate QUI.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.