Netflix aumenta i prezzi per tutti i suoi pacchetti in USA

Luca Viscardi15 Gennaio 2019
Netflix aumenta i prezzi per tutti i suoi pacchetti in USA

Purtroppo all’inizio dell’anno scatta il momento dei rincari e non solo per le autostrade, dato che anche Netflix aumenta i prezzi per tutti i suoi pacchetti in USA.

Non abbiamo ancora certezze sul cambio delle tariffe in Europa, ma sarei pronto a scommettere che piani disponibili cambieranno anche da noi.

Secondo quanto riporta oggi CNBC l’abbonamento per i diversi livelli di servizio subirà un incremento immediato per i nuovi utenti, mentre per coloro che sono già clienti i prezzi cambieranno nell’arco dei prossimi tre mesi.

La tariffa base per un solo accesso in formato SD sarà di 9 euro anziché 8, mentre quelli successivi da 11 e 14 euro, passeranno a 13 e 16.

L’ultimo aumento dei due pacchetti migliori risale al recente 2017 e ovviamente il tema con cui si affrontano gli incrementi di prezzo è sempre lo stesso: chiediamo più soldi ai nostri utenti, per poter investire in nuovi contenuti.

Sarei curioso di conoscere la risposta degli utenti a questo ulteriore salto in avanti, che in termini assoluti è poca cosa, ma se applichiamo un calcolo percentuale è un vero salasso perché siamo a quasi il 50% di aumento in meno di due anni.

Le produzioni di Netflix sono state un grande successo in questa stagione con 8 nomination ai BAFTA in Inghilterra e premi ai Golden Globe Awards per Bodyguard, Roma e Il metodo Kominsky.

Voi che fate? Se cambia il prezzo anche in Europa, mantenete l’abbonamento o cercate altro?


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.