Samsung Bixby Voice è disponibile a livello globale in inglese

Luca Viscardi22 Agosto 2017
Samsung Bixby Voice è disponibile a livello globale in inglese

Dopo le avvisaglie dei giorni scorsi, con un sacco di aggiornamenti delle diverse  app connesse all’assistente virtuale, Samsung Bixby Voice è finalmente disponibile a livello globale in inglese.

In realtà, in fase di configurazione potete scegliere tra la lingua coreana e la lingua inglese: io per una forma di profonda ignoranza ho evitato le lezioni di coreano a scuola, per cui mi sono rifugiato nell’inglese.

Samsung Bixby Voice: un video per mostrare come funziona

Ho preparato un video molto veloce, con qualche dettaglio preliminare sul funzionamento di Samsung Bixby Voice, con la certezza assoluta che ci vorranno in realtà settimane per capire come funzioni e come sia possibile sfruttare al meglio l’assistente virtuale, che è in grado (sulla carta) di svolgere azioni molto complesse, o quanto meno relativamente complesse, come (ad esempio) cercare i messaggi con una parola chiave ed estrapolare le foto inserite in tali messaggi.

Ho visto anche comandi (tra quelli disponibili) che mai avrei immaginato di poter usare con un telefono per le mani, ma meglio abbondare che deficere, come si diceva una volta.

Samsung Bixby Voice vi fa gestire il telefono senza mani

Sono passate solo poche ore dal momento in cui Bixby Voice è stato reso disponibile, ma al momento mi pare che il suo uso sia più adatto ad una gestione completa del telefono senza mani, piuttosto che ad un’esplorazione del web o alla gestione di attività “esterne” al telefono.

Per intenderci, ho chiesto che tempo fa domani e usando l’applicazione del telefono mi ha mostrato le condizioni atmosferiche nella mia città, ma quando ho chiesto “pioverà nei prossimi giorni”, non è riuscito a rispondere alla mia domanda. mentre l’assistente di Google lo ha fatto senza problemi.

Ho provato a chiedere “When is Chelsea Football Team going to play next match?”. Non ho in questo caso ottenuto risposta, mentre la stessa domanda fatta al Google Assistant ha generato una risposta con data, ora, stadio dove giocherà e squadra che incontrerà.

Però con il Samsung Galaxy S8 sono riuscito ad attivare la fotocamera e quindi scattare un selfie, così come ho mostrato anche nel video che appare qui sopra.

Quali altri segreti mi nasconde Samsung Bixby Voice? Ho la sensazione, come già anticipato, che ci vorranno settimane, forse mesi, per prenderne davvero il controllo. Se non avete ancora guardato il video qui sopra, fatelo per dare un occhio alla lista di comandi vocali disponibili, che credo siano praticamente impossibili da imparare nella loro totalità.

Sono a vostra disposizione per qualunque tipo di esperimento. Domani aspettiamoci di scoprire di più sulle funzionalità di Bixby connesse alla voce durante la presentazione del nuovo Samsung Galaxy Note 8.

“Bixby, can you please bring me a beer?!?”

(Vediamo se funziona…)


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.