Nest Smart Thermostat è in attesa di installazione!

Luca Viscardi23 Febbraio 2017
Nest Smart Thermostat è in attesa di installazione!

Nest Smart Thermostat è in attesa di installazione a casa mia, dopo essere approdato ieri nel mio ufficio, consegnato con perfetta puntualità, a pochi giorno dalla distribuzione ufficiale in Italia.

Per l’acquisto è sufficiente entrare nel Google Store, selezionare l’area Nest e scegliere il termostato che costa 249 euro, più eventualmente la base da tavolo se preferite fare un’installazione più originale lasciando la base del termostato lontana dal muro.

Nella confezione trovate il termostato, la base intelligente, che è il cuore del sistema e i cavi necessari per il collegamento: l’installazione è un po’ più complessa rispetto a quella del termostato Netatmo, che richiede solo di staccare il termostato esistente e di collegare i due fili della caldaia a quello nuovo.

Nest Smart Thermostat è in attesa di installazione!

In questo caso, invece, dovete intervenire sull’impianto della caldaia in modo leggermente più complesso, perché centralina e “telecomando” comunicano tra loro in wireless, ma hanno anche bisogno di fili per l’installazione. In pratica, i due fili che dalla caldaia di solito arrivano al termostato sono utilizzati per alimentare il telecomando, mentre l’apertura e chiusura del contatto sono lasciati alla centralina di controllo, chiamata “heat link”.

La scatoletta in questione va posta vicino alla caldaia, alimentata attraverso la rete elettrica e collegata da una parte alla caldaia stessa e dall’altra invece al termostato.

Non è un’operazione impossibile, ma per molte persone (me compreso) forse è meglio che intervenga un professionista, consiglio dato anche da Google con un messaggio preciso dentro la scatola che va in questa direzione.

Se la soluzione di Netatmo è un po’ più spartana, qui ci troviamo davanti ad un’architettura leggermente più complessa, ma solo ed esclusivamente per la fase di installazione, perché quando si parla invece di utilizzo, il Termostato Smart di Nest è incredibilmente semplice.

Si alza e si abbassa la temperatura e nel giro di qualche giorno impara a conoscere le nostre abitudini e si adatta ai nostri orari. Non mi è chiarissimo come faccia, ma lo scoprirò nei prossimi giorni.

Sabato mattina installo tutto e poi vi racconto, mostrandovi anche in video come funziona.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.