Come trasformare il tuo smartphone o tablet in una PlayStation Portal

Riccardo Ferrari5 Settembre 2023
playstation portal

PlayStation Portal ti permette di giocate ai titoli PS5 in modalità, vediamo le alternative per fare lo stesso in maniera conveniente

Sfortunatamente, la PlayStation Portal non si è rivelata il revival della PSP che molti avevano sperato. L’ultimo dispositivo portatile di Sony è sorprendentemente limitato dato il suo prezzo di 219,99 euro: non puoi nemmeno trasmettere direttamente i giochi dal cloud su di esso tramite il piano PS Plus Premium.

Questa è una limitazione piuttosto grave aggravata dalle specifiche poco brillanti, vale a dire il display da 8 pollici del dispositivo con una risoluzione 1080p deludente. La parte peggiore di tutto? La PlayStation Portal non offre nulla che non puoi già ottenere utilizzando la tua console PS5, smartphone o tablet esistenti e il controller DualSense.

Sony offre da tempo un’app gratuita per i proprietari di PlayStation chiamata PS Remote Play. Come suggerisce il nome, l’app PS Remote Play consente agli utenti di giocare ai giochi ospitati sulla loro console – la PS5, in questo caso – su un iPhone, iPad o telefono o tablet Android. La console può essere controllata tramite il dispositivo mobile utilizzando i controlli sullo schermo o un controller di gioco collegato tramite USB o Bluetooth. Sì, questo include il controller DualSense che viene fornito con la PlayStation 5.

Questo pone la domanda: perché pagare oltre 200 euro per una console portatile quando puoi ottenere quasi la stessa esperienza dall’hardware che già possiedi?



Cos’è PlayStation Portal?

In parole povere, PlayStation Portal è un tablet da 8 pollici inserito tra un controller DualSense allungato e collegato in modo permanente al display. La disposizione in sé non è insolita: puoi ottenere qualcosa di simile con il tuo tablet o smartphone esistente usando un controller come Kishi di Razer o una delle tante opzioni off-brand disponibili su Amazon.

La grande differenza qui è che il controller del Portal è dotato di alcune caratteristiche chiave che rendono il DualSense uno dei migliori controller, compresi i trigger adattivi. Sony si riferisce al Portale come un “dispositivo di riproduzione remota PS5 dedicato“.

Poiché PlayStation Portal non supporta direttamente lo streaming cloud – a differenza, ad esempio, della console portatile Logitech G Cloud – devi possedere una console PlayStation 5 per usarla. Ciò rende Portal poco più di un accessorio PS5 piuttosto che il proprio dispositivo autonomo. Supponendo che tu abbia una connessione Internet sufficientemente performante, puoi utilizzare il dispositivo per giocare ai giochi ospitati sulla tua PS5 mentre sei fuori casa, un’esperienza che dovrebbe essere familiare a chiunque abbia mai usato l’app PS Remote Play sul proprio telefono o tablet.

Cos’è l’app PS Remote Play?

PS Remote Play – disponibile su Android e iOS – è un’app ufficiale Sony che consente ai proprietari di PlayStation 4 e 5 di giocare ai giochi installati sulla loro console tramite un dispositivo mobile, come un telefono o tablet Android, iPhone o iPad. L’app è scaricabile gratuitamente e, sebbene debba essere configurata sulla console, ciò comporta poco più la perdita di qualche minuto all’interno del menu Impostazioni. Una volta connessi, gli utenti di PS Remote Play vedranno la schermata iniziale della loro PS5, così come i controlli sullo schermo che imitano il layout offerto dal controller DualSense (e DualShock prima di esso).

Sebbene i controlli sullo schermo siano molto reattivi al tocco, sono difficili da usare nei giochi frenetici, motivo per cui l’app supporta anche l’input da periferiche collegate al dispositivo mobile. L’esperienza dell’app non si limita solo ai controller Sony: potresti anche collegare un gamepad di un’altra azienda. L’app PS Remote Play è disponibile anche per il download su Windows e Mac per sessioni di gioco remoto sul tuo laptop o computer desktop.

Come impostare Remote Play su PS5

Giocare da remoto ai giochi installati sulla tua PS5 è un processo che si può dividere in due parti: devi installare e configurare l’app PS Remote Play sul tuo dispositivo mobile e devi anche abilitare l’impostazione Remote Play sulla console PlayStation. Entrambi sono molto facili, supponendo che tu abbia le credenziali di accesso per l’account PSN utilizzato sulla console.

Per abilitare Remote Play su PS5, devi:

  • Accendi la tua PS5.
  • Seleziona il tuo account utente quando richiesto.
  • Seleziona l’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra della schermata iniziale di PS5.
  • Scorri verso il basso e seleziona Sistema.
  • Scorri verso il basso e seleziona Riproduzione remota.
  • Fare clic sull’opzione che dice Abilita riproduzione remota per attivare l’interruttore accanto ad esso.
  • Premi il pulsante “O” (cerchio) sul controller DualSense un paio di volte per uscire dall’app Impostazioni o premi il pulsante PS sul controller e poi seleziona l’icona Home per tornare alla schermata iniziale.

Potrebbe interessarti anche:


Come trasformare il tuo smartphone o tablet in una PlayStation Portal

Come configurare PS Remote Play su uno smartphone o tablet

Una volta abilitata la funzione sulla PS5, dovrai collegarti alla console utilizzando l’app PS Remote Play sul tuo telefono o tablet.

Assicurati che la tua console PlayStation sia accesa e che sia essa che il tuo dispositivo mobile siano connessi alla stessa rete internet, quindi segui questi passaggi:

  • Scarica l’app PS Remote Play dall’app store del tuo dispositivo.
  • Installa l’app sul tuo telefono o tablet.
  • Tocca l’icona PS Remote Play per avviare l’app.
  • Tocca il pulsante Accedi a PSN nella schermata di benvenuto.
  • Inserisci le credenziali di accesso del tuo account PSN per accedere.
  • Tocca il pulsante Conferma e continua sul prompt sulla privacy dei dati che appare.
  • Tocca il pulsante Vai alle impostazioni Bluetooth se vuoi abbinare un controller wireless. Altrimenti, tocca il pulsante Indietro per chiudere lo schermo.
  • Tocca l’icona PS4 o PS5 per selezionare il tuo modello di console.
  • Attendi mentre l’app cerca tramite Wi-Fi la tua console PS5. Si collegherà automaticamente se viene rilevata la console.
  • Se l’app non trova la tua console su Internet, ti verrà richiesto di inserire manualmente un codice di collegamento. Quel codice può essere trovato navigando su Impostazioni, Sistema, Riproduzione remota e Dispositivo di collegamento sulla PS5. I due dispositivi immascheranno un paio di minuti per connettersi, ma una volta abbinati, non dovrai ripetere questo processo in futuro.

Come collegare il controller DualSense a un telefono o tablet

Anche se puoi utilizzare i controlli sullo schermo all’interno dell’app PS Remote Play, l’esperienza sarà meno che stellare se stai giocando a qualcosa di più complicato di un gioco di puzzle. Se possibile, dovresti collegare un gamepad o un controller al tuo telefono o tablet e, ovviamente, il controller DualSense è l’opzione ideale per i proprietari di PS5.

I passaggi esatti necessari per abbinare il controller PS5 al tuo dispositivo varieranno a seconda che tu stia utilizzando un prodotto Android o Apple, ma entrambi utilizzano lo stesso processo generale:

  • Spegni la console PS5 in modo che il controller non si accoppia con essa per impostazione predefinita.
  • Tieni premuto i pulsanti PS e Crea sul controller DualSense.
  • Rilascia i pulsanti quando la luce intorno al trackpad del controller inizia a lampeggiare rapidamente.
  • Apri il menu Bluetooth del tuo dispositivo mobile.
  • Scorri l’elenco dei dispositivi Bluetooth disponibili.
  • Tocca l’opzione DualSense nell’elenco dei dispositivi.
  • Attendi che il controller si accoppia con il telefono o il tablet.
  • Chiudi il menu Bluetooth e torna all’app PS Remote Play.
  • Sebbene il wireless sia il modo più conveniente per giocare, potresti scoprire che tra l’ingresso wireless e lo streaming remoto, c’è una notevole latenza che interferisce nei giochi frenetici. In tal caso, puoi semplicemente collegare il controller DualSense al tuo telefono o tablet utilizzando un cavo USB-C; funzionerà immediatamente, senza ulteriori passaggi. Naturalmente, ci sarà ancora un po’ di latenza poiché il tuo gioco viene trasmesso in streaming su Internet tramite la tua PS5.

Come collegare lo smartphone a un controller DualSense

Se stai giocando ai tuoi giochi PS5 tramite Remote Play sul tuo iPhone o smartphone Android, puoi rendere l’esperienza infinitamente più portatile e, quindi, conveniente utilizzando un supporto per telefono.

Questo articolo è esattamente quello che sembra: un accessorio che consente di montare (o agganciare) il tuo smartphone sul controller DualSense in modo da non doverlo bilanciare in un posto precario o sforzare il collo fissando la tua scrivania. Mentre Sony non vende il proprio supporto per smartphone ufficiale per il controller DualSense, esistono molte opzioni di terze parti a prezzi accessibili.

Questi supporti per telefoni sono disponibili in vari stili e possono avere caratteristiche uniche. Mentre gli accessori di terze parti potrebbero non durare quanto i prodotti ufficiali di qualità superiore, il loro prezzo basso li rende un’opzione sicura per i giocatori che vogliono la massima comodità.



I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.