Logitech G Cloud, la prima console portatile per giocare online – prezzi, cosa offre

Riccardo Ferrari22 Settembre 2022
Logitech G Cloud, la prima console portatile per giocare online - prezzi, cosa offre

Logitech entra ufficialmente nel mondo delle console portatili con un dispositivo di streaming, Logitech G Cloud

Alla fine di agosto, hanno iniziato a spuntare i primi leak per un console portatile di Logitech. Non si sapeva molto all’epoca al di là di alcuni screenshot condivisi da Evan Blass. Dopo alcune speculazioni e rumor vari ora è ufficiale, Logitech G Cloud è stata svelata nella giornata di ieri. Quindi ora abbiamo un sacco di informazioni ufficiali da condividere, compreso il prezzo e la data di uscita. Quindi vediamo esattamente cosa ha da offrire la portatile da gioco Logitech G Cloud.

Logitech G Cloud, la prima console portatile per giocare online - prezzi, cosa offre

Logitech G Cloud, videogiocare online e su Android

Come puoi vedere dall’immagine qui sopra, la portatile da gioco Logitech G Cloud sembra certamente un tipico dispositivo da gaming portatile. E davvero, questa è la bellezza di questa macchina; puoi giocare a giochi Android localmente, grazie allo Snapdragon 720G, un chip fatto per il gioco (da qui il G). Quindi, proprio come il tuo telefono, puoi giocare ad alcuni dei migliori giochi Android là fuori con G Cloud gaming.

Ma non è tutto. Logitech sta attirando anche tutti su coloro che sono interessati allo streaming e ha persino lavorato in collaborazione con Microsoft e Nvidia per garantire che la componente di streaming del dispositivo funzioni bene. Esatto, Logitech G Cloud è una console portatile pensata per il gaming tramite internet. Per chi non è così esperto il Cloud Gaming, talvolta chiamato gaming on demand, è una particolare tipologia di fruizione del videogioco. Questo servizio (fruibile tramite una connessione internet) permette di eseguire videogiochi su server remoti e li trasmette in streaming direttamente sul dispositivo di un utente come un cellulare, un tablet, un computer o una console.

Mentre anche app come Stadia dovrebbero funzionare bene, Logitech ha scelto un gruppo limitato di partner di streaming per il suo lancio negli Stati Uniti e in Canada. Il dispositivo potrebbero arrivare ad un certo punto anche in altri mercati, anche se immagino che questo dipenda da quanto bene venda nei suoi mercati iniziali.

Logitech G Cloud, la prima console portatile per giocare online - prezzi, cosa offre

Caratteristiche Logitech G Cloud

Logitech G Cloud monta uno schermo IPS da 7 pollici 1920×1080 FHD 16:9 60Hz, perfetto per lo streaming di contenuti 1080p, e lo schermo può raggiungere 450 nit in modo che sia visibile all’aperto. Avrai anche altoparlanti stereo, microfoni stereo con cancellazione dell’eco integrata, un jack per cuffie da 3,5 mm, supporto bluetooth 5.1 e supporto per cuffie USB-C. Monta lo Snapdragon 720G così da essere performante e prestante sia per giochi Android locali sia per lo streaming di titoli di console/PC da una serie di servizi.

Il layout dei pulsanti imita quello di un tipico layout Xbox e, sì, i trigger posteriori sono analogici, ideali per giochi di qualità console, specialmente per i racing game come Forza Horizon 5.

Tra le funzionalità incluse si segnala la possibilità di eseguire lo streaming di giochi locali da una console Xbox (attraverso l’app Xbox) e i giochi Steam(tramite SteamLink) oltre alla riproduzione dei video. La batteria offre un’autonomia dichiarata pari a 12 ore con una sola ricarica.

Logitech G Cloud, la prima console portatile per giocare online - prezzi, cosa offre

Tutto sommato, è molto interessante vedere Logitech entrare nel mondo del gaming portatile con un dispositivo progettato per lo streaming. Mentre lo streaming di videogiochi non è sicuramente ben visto dalla maggior parte dei videogiocatori, grazie a una storia di prestazioni incerte nel corso degli anni, la situazione è migliorata a passi da gigante di recente, dove Nvidia ora offre flussi 4K con supporto ad alto framerate. Anche Microsoft ha apportato miglioramenti e, nonostante il servizio di streaming è ancora in versione beta i flussi di Xbox Cloud Gaming hanno funzionato sempre meglio ultimamente.

Logitech G CLOUD Gaming Handheld consente ai giocatori di giocare ovunque con il Wi-Fi. Le caratteristiche principali includono:

  • Gioco confortevole tutto il giorno – Con una durata della batteria di oltre 12 ore e un peso di soli 463 g, i giocatori possono godere di sessioni di gioco prolungate.
  • Full HD – Il grande touchscreen full HD 1080p da 7 pollici offre una frequenza di aggiornamento di 60 Hz e un’esperienza di gioco a 16:9 a schermo intero.
  • Controlli di gioco di precisione – Le prestazioni e il feedback rivaleggiano con i migliori controller aptici con giroscopio e controlli rimappabili.
  • Sostenibilità – Tutti i prodotti Logitech G sono certificati carbon neutral, il che significa che l’impatto del prodotto è stato ridotto a zero a causa dell’investimento di Logitech in progetti di compensazione e rimozione del carbonio. L’imballaggio di questo prodotto è anche realizzato con carta proveniente da foreste certificate FSC e da altre fonti controllate.
Logitech G Cloud, la prima console portatile per giocare online - prezzi, cosa offre

Prezzi e disponibilità Logitech G Cloud

Il Logitech G CLOUD Gaming Handheld è disponibile su LogitechG.com e su Amazon e Best Buy in Nord America nell’ottobre 2022 per un prezzo al dettaglio suggerito di 349,99 dollari. Se preordina ora, Logitech G Cloud costa 299,99 dollari per un periodo di tempo limitato.

Quindi sembrerebbe che un console per i videogiochi in streaming possa effettivamente essere un acquisto praticabile. Certo, un dispositivo dedicato allo streaming di videogame che non è un telefono può essere utile per coloro che richiedono dispositivi appositamente costruiti, ma a 350 dollari, questo diventa molto meno appetibile. Dopo tutto, lo streaming di giochi di solito è pensato per un pubblicato che non vuole spendere soldi per console dedicate, quindi è normale chiedersi per chi è pensata questo prodotto, e forse la risposta è nel fatto che viene lanciato solo negli Stati Uniti e in Canada. Noi però siamo sicuri della qualità del prodotto creato da Logitech e non vediamo l’ora di poterlo provare con mano. 


Altri contenuti che ti consigliamo



I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.