Recensione Sony Xperia 5 IV, interessante, ma può bastare?

Luca Viscardi14 Gennaio 2023
Recensione Sony Xperia 5 IV

La recensione di Sony Xperia 5 IV arriva con un notevole e colpevole ritardo, rispetto all’uscita di questo smartphone, che risale alla fine della scorsa estate, ma tutto sommato, dopo la nostra prova, possiamo dire che non avevamo perso un’esperienza particolarmente memorabile.

Prima di approfondire la nostra recensione dello smartphone Sony Xperia 5 IV, dobbiamo fare necessariamente una premessa. Amiamo il marchio SONY: da anni consideriamo i suoi prodotti audio i migliori in assoluto del mercato, siamo affascinati dalla qualità dei suoi televisori e ci piace ciò che appartiene al mondo PlayStation: sono tutte ragioni per cui fatichiamo a capire l’approccio di questa azienda al mercato degli smartphone.



recensione di Sony Xperia 5 IV: il retro del telefono

Come è fatto Sony Xperia 5 IV

Sulla carta, lo smartphone SONY Xperia 5 IV ha un potenziale straordinario, perché è uno dei pochi dispositivi con qualità da top di gamma e misura estremamente compatta, dettaglio a cui si aggiungono altre scelte molto interessanti sul fronte della dotazione tecnica. La realtà però, purtroppo, non esprime tutto il potenziale che, sulla carta, avremmo potuto provare.

Molti degli aspetti che sembrano punti di forza sono anche elementi di debolezza: il display, ad esempio, non è LTPO, la fotocamera genera un forte surriscaldamento e porta addirittura allo spegnimento del telefono, il software presenta molteplici incertezze e per chiudere la rassegna delle nostre perplessità, il prezzo di questo dispositivo è davvero alto, soprattutto in relazione alla concorrenza.

La caratteristica principale di Sony Xperia 5 IV è la sua dimensione estremamente compatta: nonostante la diagonale da 6,1″, la proporzione molto particolare dei suoi lati, con un rapporto di 21:9, lo rende estremamente maneggevole, anche se altrettanto scivoloso.

Lo schermo, come già anticipato, è OLED, con risoluzione 1080 x 2520 pixel, c’è una frequenza di aggiornamento elevata, da 120 Herz, con HDR10 e il supporto ad 1 miliardo di colori. Per un prodotto di questo prezzo ci saremmo aspettati di avere la frequenza di aggiornamento adattiva, invece si può solo scegliere tra 60 e 120 Hz. La riproduzione del colore è ottima, con la possibilità di sfruttare una tecnologia di miglioramento delle immagini, il cui risultato finale è davvero di alto livello.

Uno schermo così bello è protetto dal vetro Gorilla Glass Victus, che è stato usato anche per la parte posteriore, una certificazione per la protezione da acqua e polvere IP68.

Sony ha fatto la scelta di mettere i pulsanti dello smartphone SONY Xperia 5 IV tutti sullo stesso lato, con il problema che il bilanciere del volume è così piccolo che spesso si confonde con il pulsante di accensione e quello della fotocamera.

Tra i punti di forza bisogna sicuramente annoverare la presenza del connettore da 3,5 mm per collegare cuffie e auricolari: se dovessimo parlare della nostra esperienza personale, questo è un dettaglio che per noi risulta del tutto ininfluente, non usiamo cuffie con il filo da 10 anni, ma capiamo le ragioni di chi invece preferisce avere questa soluzione.

Come anticipato, SONY Xperia 5 IV conserva tutti i pulsanti su un unico lato e sotto il bottone per l’accensione è nascosto il sensore per le impronte digitali. Caratteristiche davvero peculiare è quella di avere un LED per le notifiche, che non vedevamo da secoli su un cellulare, ma merita una menzione anche il cassetto della Sim che non richiede il famigerato il “piripacchiolo” per l’apertura, parliamo ovviamente della punta a spillo, che di solito serve per accedere alla Sim dei cellulare più diffusi.

Il blocco delle fotocamere, di cui torneremo a parlare a breve, è composto da tre elementi posteriori, tutti da 12 megapixel e da una fotocamera frontale con un sensore della stessa dimensione.


Potrebbe interessarti anche:


La batteria da 5000 mAh supporta la ricarica a 30 W, che permette di raggiungere il 50% di autonomia in 30 minuti, si può usare anche la ricarica wireless.

Per completare i dettagli sulla struttura di SONY Xperia 5 IV vale la pena donare il peso di soli 172 g, un dettaglio apprezzabile, per un cellulare che è costruito intorno al processore Qualcomm Snapdragon 8 gen 1, con 8 gb di RAM e 128 gb di memoria interna.



Come funziona SONY Xperia 5 IV

Per raccontare come funziona SONY Xperia 5 IV bisogna dedicarsi al suo software e qui cominciano le note dolenti, perché questo è uno dei dettagli che proprio non riusciamo a capire degli smartphone del grande marchio giapponese. Quando si possiede un prodotto di straordinario successo come Sony PlayStation, la cui interfaccia utente è incredibilmente affascinante, per quale motivo si sceglie un design diverso per i propri cellulari?

Purtroppo, anche SONY Xperia 5 IV soffre della stessa sindrome degli altri cellulari della casa, ovvero la miscela tra una versione pura di Android e una serie di applicazioni che presentano una strana grafica che richiama quella dei prodotti Sony degli anni passati. E’ difficile capire come l’applicazione della fotocamera possa sposarsi con il resto dell’interfaccia utente, sembra quasi di usare prodotti diversi.

Questo, dal nostro punto di vista, è un vero peccato, perché ci sono alcune applicazioni come quella dedicata alle cuffie, che presentano funzionalità molto avanzate, la cui percezione viene però immediatamente peggiorata dall’impatto grafico.

recensione di Sony Xperia 5 IV: il surriscaldamento della fotocamera

Sul fronte delle prestazioni, SONY Xperia 5 IV pare uno degli smartphone più lenti tra quelli che sono dotati del processore Snapdragon 8 Gen 1, probabilmente perché SONY ha scelto di ridurre le prestazioni del suo cellulare per contenere l’effetto del surriscaldamento.

Abbiamo toccato un tema dolente ovvero quello della tendenza di SONY Xperia 5 IV a scaldarsi notevolmente, in particolare quando si usa la fotocamera. Come anticipato, Sony ha scelto di usare un’applicazione della fotocamera piuttosto curiosa, che potrebbe essere un punto di forza se l’intero cellulare avesse lo stesso tipo di identità grafica.

recensione di Sony Xperia 5 IV: le app per la fotocamera

In realtà, Fotocamera Pro offre potenzialmente controlli molto granulari sulla fotocamera, ma non c’è molta differenza rispetto a ciò che tutti gli altri smartphone Android permettono di fare ai propri utenti in modalità pro.

Anche l’idea che ci siano app diverse per foto e video non è la migliore in assoluto: se tutto questo non bastasse, c’è una terza applicazione che si chiama Cinema Pro, altro dettaglio che tende a generare un po’ di confusione. Cerchiamo di ricapitolare: per scattare foto e catturare video ci sono le applicazioni Photo Pro, Video Pro e Cinema Pro. La differenza tra video e cinema sta soprattutto nel fatto che la seconda permette di utilizzare in alcuni template di colore per dare un tocco più originale alle proprie riprese.

recensione di Sony Xperia 5 IV: la app video

In mezzo a tutte queste applicazioni, com’è la qualità delle foto di SONY Xperia 5 IV? Possiamo dire eccellente quando c’è molta luce, se si scatta al buio, però, bisogna necessariamente usare un cavalletto per poter avere risultati apprezzabili. Purtroppo Sony preferisce un approccio alla fotografia con un uso molto ridotto dei calcoli computazionale e questo comporta notevoli problemi quando si scatta con poca luce. Le foto sono spesso mosse.

I video sono di buona qualità, da sottolineare soprattutto la bontà dell’audio che viene catturato dei microfoni interni del cellulare.

recensione di Sony Xperia 5 IV

Quanto costa SONY Xperia 5 IV?

Il prezzo di SONY Xperia 5 IV è il suo principale punto debole: il prezzo ufficiale è addirittura superiore ai 1000 €, mentre alcuni siti propongono questo cellulare ad una cifra intorno agli 850 €, in ogni caso una cifra altissima rispetto a molteplici dispositivi oggi proposti dalla concorrenza, basti pensare che Galaxy S22 Ultra si compra più o meno per la stessa cifra è che il miglior Android del 2022, Google Pixel 7 Pro oggi si trova a 700 euro.

Al dettaglio del suo prezzo, bisogna anche aggiungere che SONY Xperia 5 IV non si trova facilmente nei negozi italiani e questo non depone a favore.

Recensione SONY Xperia 5 IV, le conclusioni

Non è difficile immaginare le conclusioni della nostra recensione di SONY Xperia 5 IV: questo smartphone non ci è piaciuto particolarmente, perché un grandissimo potenziale si traduce purtroppo in una esperienza d’uso che non è proporzionale al prezzo di acquisto.

Dal nostro punto di vista, questo è un vero peccato perché ci piace il design dei dispositivi di Sony e perché siamo convinti che l’idea di smartphone con un taglio così particolare sia comunque interessante. Purtroppo, l’interpretazione del prodotto smartphone da parte del colosso giapponese rimane difficile da decifrare e i risultati ottenuti sul mercato non possono che confermare le nostre impressioni.

Le difficoltà che Sony da anni incontra sul mercato non sono un segreto, risulta davvero complicato capire la strategia con cui si affronta il mercato. In un momento di difficoltà, la scelta migliore sarebbe quella di una proposta con un rapporto qualità prezzo indiscutibile, per competere con i migliori sul mercato grazie alla leva della convenienza. D’altro canto, è molto complesso affrontare il mercato a più velocità, quando in alcuni segmenti ci si trova nella posizione del leader è difficile interpretare in altri il ruolo di comprimario.

SONY Xperia 5 IV è in circolazione da molti mesi, ma purtroppo il suo passaggio è destinato a non lasciare traccia, bisogna chiedersi fino a quando Sony sceglierà di confrontarsi con un mercato che non accenna a dare segni di vitalità. Un vero peccato.

SONY Xperia 5 IV
SONY Xperia 5 IV è uno smartphone con la forma originale e un ingombro contenuto, ma con troppi punti di debolezza in un mercato estremamente aggressivo. Il prezzo alto non gioca a suo favore.
Pro
+ Dimensioni contenute
+ Qualità audio altoparlanti
+ Discreta performance
+ Presenza jack audio
+ Scheda MicroSD
Contro
– Surriscaldamento fotocamera
– Cornici display spesse
– Scatti notturni a mano libera

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.