Cosa puoi (e non puoi) fare con il tuo Apple Watch senza iPhone

Riccardo Ferrari22 Dicembre 2022
Apple Watch senza iPhone

L’Apple Watch può fare molte cose senza l’aiuto di un iPhone. Esploriamo le caratteristiche dello smartwatch che non necessitato di iPhone.

L’Apple Watch ha visto un enorme successo. In effetti, è l’articolo più popolare nella divisione Wearables, Home e Accessories in rapida espansione di Apple, che include anche Apple AirPods. L’Apple Watch è anche una dei prodotti più completi che troverai nella gamma dell’azienda.

Dalla sua introduzione nel 2015, lo smartwatch è diventato uno degli attori dominanti nel settore della tecnologia indossabile. In diverse generazioni Apple ha aggiunto funzionalità come GPS, LTE e resistenze sempre migliori alle intemperie che rendono l’Apple Watch sempre più un dispositivo autonomo a sé stante – ma è possibile slegarlo completamente dall’iPhone?

In questo articolo spieghiamo cosa può ottenere esattamente un Apple Watch senza l’assistenza di un iPhone.



Apple Watch senza iPhone

Puoi usare un Apple Watch senza un iPhone?

Sì e no.

Quando avvii per la prima volta un Apple Watch, è necessario un iPhone per configurarlo. Non c’è modo di aggirare questo fatto. L’app Watch sull’iPhone fa la maggior parte del lavoro pesante, e senza di essa hai solo un bel braccialetto che costa troppo.

Senza un iPhone non sarai in grado di configurare l’Apple Watch. Apple considera l’Apple Watch come un dispositivo complementare al suo smartphone, tanto che non puoi nemmeno usare un Mac o un iPad per farlo funzionare.

Allora perché abbiamo detto “sì e no”, piuttosto che solo “no”? Bene, anche se non puoi configurare un Apple Watch senza un iPhone, puoi configurare un Apple Watch per qualcuno che non ha un iPhone, un bambino o un altro membro della famiglia, usando il tuo iPhone. Saranno ancora in grado di utilizzare molte delle funzionalità dell’Apple Watch. Dovrai aggiungerli al tuo gruppo di condivisione familiare e il loro Apple Watch dovrebbe essere cellulare in grado di sfruttarlo appieno, anche se in realtà basta che sia in grado di connettersi a una rete Wi-Fi per inviare o ricevere dati, quindi non hanno nemmeno bisogno di utilizzare il cellulare. Le uniche volte in cui dovranno essere nel raggio d’azione del tuo iPhone aggiorna il software sul loro Apple Watch e modificare alcune impostazioni.

Allo stesso modo puoi ancora godere di molte funzioni sul tuo Apple Watch anche se hai lasciato il tuo iPhone a casa. Ora vi elencheremo tutte le funzioni per cui il tuo Apple Watch non ha bisogno di un iPhone qui sotto.

Cosa può fare un Apple Watch senza un iPhone

Queste sono tutte cose che un Apple Watch può fare senza l’obbligo di avere un iPhone in tasca. In alcuni casi il tuo Apple Watch richiederà una connessione a una rete Wi-Fi o cellulare.

Monitora attività e allenamenti

Vuoi chiudere i tuoi anelli, ma non hai voglia di trascinare il tuo iPhone per una corsa o una lunga passeggiata? L’Apple Watch registrerà felicemente tutti questi passaggi e altre informazioni sulla salute mentre è in giro. Se hai un iPhone puoi sincronizzare i dati di backup sul tuo smartphone quando torni a casa.


Potrebbe interessarti anche:


Apple Watch senza iPhone

Usa altre funzionalità Salute

Anche se non hai un iPhone, Wi-Fi o connessione cellulare, puoi comunque utilizzare le seguenti funzionalità di Apple Watch:

  • Controllare della frequenza cardiaca (tutti i modelli)
  • Fare un ECG (Apple Watch Series 4 o versioni successive)
  • Misurare l’ossigeno nel sangue (Apple Watch Series 6 o versioni successive)
  • Tenere traccia del sonno (Apple Watch Series 3 o versioni successive)
  • Tenere traccia dei farmaci (Apple Watch Series 4 o versioni successive)
  • Monitorare il ciclo mestruale (Apple Watch Series 1 o versioni successive)

Ascolta musica

Se vuoi qualche canzone bella potente mentre corri o semplicemente hai voglia di ascoltare un podcast o un album mentre sistemi il tuo giardino, allora puoi memorizzare un sacco di brani sull’Apple Watch stesso, che puoi ascoltare senza bisogno di un iPhone. Naturalmente, poiché non c’è un jack per cuffie su un Apple Watch, avrai bisogno di un paio di cuffie Bluetooth, a meno che tu non voglia che i piccoli altoparlanti rovinino la tua sessione di allenamento e il tuo rapporto con i vicini.

Puoi anche trasmettere musica in streaming da Apple Music, se sei connesso al Wi-Fi o hai una connessione cellulare.

Ascolta podcast e audiolibri

Se hai sincronizzato podcast e audiolibri (ad esempio tramite Audible) con il tuo Apple Watch, sarai in grado di ascoltarli anche se non c’è una connessione Wi-Fi o cellulare. E se riesci a connetterti a una rete Wi-Fi o cellulare, puoi anche trasmetterli in streaming.

Leggi le notizie

Questo è un altro punto per cui avrai bisogno di una connessione Wi-Fi o cellulare, ma anche senza il tuo iPhone nelle vicinanze puoi comunque controllare le ultime storie sull’app News

Effettuare e ricevere telefonate

Se hai un Apple Watch Series 3 o versioni successive con funzionalità cellulari o sei connesso a una rete Wi-Fi, puoi configurare lo smartwatch in modo che funga da estensione del tuo iPhone. Con questo in mente, sarai quindi in grado di effettuare e ricevere chiamate direttamente sul tuo orologio, anche se il tuo iPhone si trova in un cassetto di casa.

Ci sono costi aggiuntivi per l’utilizzo della funzione eSIM, ma li troverai molto meno onerosi dei normali piani offerti dagli operatori.

Apple Watch senza iPhone

Invia e ricevi messaggi di testo

Come per le telefonate, finché sei connesso al Wi-Fi o ai dati cellulari sarai in grado di inviare e ricevere messaggi sul tuo Apple Watch.

Leggi e invia e-mail

Lo stesso vale per le e-mail: finché sei su una rete Wi-Fi o cellulare non hai bisogno del tuo iPhone.

Usa Mappe

Un’altra caratteristica molto utile disponibile su un Apple Watch è la possibilità di utilizzare l’app Apple Maps senza un iPhone nelle vicinanze. Ancora una volta, questo richiederà un contratto cellulare o una connessione Wi-Fi. Con questo a posto, sei libero di vagare senza un costoso e pesante volume a forma di iPhone in tasca.

Puoi anche usare la Bussola per capire dove si trova il nord senza bisogno di alcuna connessione di rete.

Usa Apple Pay

Potresti non rendertene conto, ma una volta configurato Apple Pay sul tuo Apple Watch, non c’è bisogno di avere il tuo iPhone con te quando paghi tramite carta di credito. Basta premere due volte il pulsante laterale e tenere premuto l’orologio sul sensore contactless e il pagamento dovrebbe avvenire automaticamente.

Puoi usare un Apple Watch con un telefono Android?

No. Se Apple non vuole che l’orologio funzioni con iPad e Mac, allora puoi presumere che i telefoni Android siano ben in fondo alla lista.

È possibile che Apple veda l’orologio come un venditore di sistemi, in quanto molte persone rimarranno con l’iPhone solo per usare l’Apple Watch. Non c’è una grande tentazione per l’azienda di aprire presto i dispositivi a nuove piattaforme.



I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.