Cosa è e come funziona la Modalità Azione nei video di iPhone 14

Riccardo Ferrari11 Ottobre 2022
Modalità azione iphone 14

Apple ha introdotto una nuova funzione di stabilizzazione video digitale nella sua linea di iPhone 14 chiamata modalità Azione, scopri come funziona.

I modelli di iPhone 14 appena lanciati da Apple includono una nuova modalità Azione ideata per la registrazione di video. Ecco tutto ciò che devi sapere sulla funzione per iniziare a sfruttarla.


Potrebbe interessarti anche:


Che cos’è la Modalità Azione di iPhone 14?

In poche parole, la nuova modalità Azione è stata progettata da Apple per aiutare a catturare video dall’aspetto fluido che si adattano a scosse, movimenti e vibrazioni significative, anche quando il video viene catturato nel bel mezzo dell’azione.

Secondo Apple, utilizza il sensore completo della fotocamera con più overscan e correzioni avanzate del rollio per ottenere questo effetto.

La funzione è integrata nell’app Fotocamera stock dell’iPhone e, una volta abilitata, dovrebbe permetterti di catturare video che sembrano quasi come se stessi usando un gimbal fisico. La modalità Azione può registrare fino a 2,8K a 60 fps e supporta Dolby Vision HDR, garantendo un’ottima qualità video.

Quali modelli di iPhone supportano la Modalità Azione?

Non hai nemmeno bisogno di un dispositivo Pro per utilizzare la funzione, dal momento che tutti i modelli di iPhone 14 supportano la modalità Azione, tra cui iPhone 14, iPhone 14 Plus, iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Ecco come iniziare a catturare video con esso.

Come utilizzare la Modalità Azione per i tuoi video

  1. Avvia l’app Fotocamera sul tuo iPhone.
  2. Scorri il menu della modalità fotocamera in modo che “Video” sia evidenziato.
  3. Tocca il pulsante della modalità Azione (sembra una persona in corsa) sopra il contatore dei minuti in modo che l’icona diventi gialla.
  4. Quando sei pronto per iniziare la registrazione, tocca il pulsante rosso Registra.
Modalità azione iphone 14

E questo è tutto. Basta accenderlo in questo modo, per un video davvero stabilizzato senza dover trasportare apparecchiature stabilizzanti come un gimbal.


Altri articoli che consigliamo:



I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.