Amazfit a IFA 2022: arrivano i nuovi smartwatch GTR 4, GTS 4 e GTS 4 Mini

Lucia Massaro1 Settembre 2022
Amazfit GTS 4

A IFA 2022 Amazfit ha annunciato i nuovi smartwatch GTR 4, GTS 4 e GTS 4 Mini. Si parte da 99,99 euro, migliorano le funzioni per la salute e anche il GPS. Il design resto lo stesso dei predecessori.

La vigilia di IFA 2022 si presenta piena di novità come sempre. Tra smartphone, TV e auricolari, non possono mancare le novità in ambito smartwatch. Infatti, sono stati annunciati i nuovi Amazfit GTR 4, GTS 4 e GTS 4 MINI. I primi due condividono la maggior parte della scheda tecnica pur rivolgendosi a un pubblico con gusti estetici differenti. Il terzo, invece, è indicato per chi vuole spendere meno e vuole uno smartwatch più compatto.

Amazfit GTR 4: caratteristiche e prezzo

Amazfit GTR 4 unisce un design di alto livello che include una lunetta in vetro antiriflesso, una cornice centrale metallica e una corona classica ispirata alle auto sportive, rendendolo il compagno perfetto per chi vuole essere elegante. Lo smartwatch vanta inoltre più di 200 watch faces con design always-on, tra cui oltre 30 animati e quattro nuovi watch faces interattivi. È disponibile in tre: Superspeed Black, Vintage Brown Leather e Racetrack Grey.

Amazfit GTR 4

L’autonomia può toccare i 14 giorni e sono state potenziate tutte le funzioni per il monitoraggio della salute e dell’attività fisica. La nuova serie riconosce automaticamente otto modalità sportive e integra le nuove modalità Track Run e Golf Swing. Tutti i dati di allenamento possono essere sincronizzati con le app Strava e adidas Running.

Potenziato anche il GPS. Assiema GTS 4, è il primo smartwatch del settore a includere la tecnologia dell’antenna GPS a doppia banda a polarizzazione circolare che dovrebbe offrire un’orrima copertura anche in ambienti difficile da localizzare. La nuova tecnologia GPS supporta anche cinque sistemi satellitari (diventeranno sei con un futuro aggiornamento) e consente a chi li indossa di seguire i propri movimenti in tempo reale.

È presente l’assistente vocale Alexa per i comandi vocali online, oltre che per la memorizzazione della musica e la riproduzione autonoma durante gli allenamenti. Dispone inoltre di un altoparlante incorporato e della capacità di trasmettere in tempo reale i dati della modalità sport, come la frequenza cardiaca, la durata e la distanza dell’allenamento e persino i promemoria per l’idratazione tramite l’altoparlante o le cuffie Bluetooth.

Il prezzo di vendita è di 199,99 euro e sarà disponibile dal 12 settembre.

Amazfit GTS 4: caratteristiche e prezzo

Come detto, condivide gran parte delle caratteristiche con il GTR 4 (anche il prezzo). Si distingue principalmente per il design e una durata inferiore della batteria (poco più di una settimana). Amazfit GTS 4 utilizza infatti una struttura sottile e leggera di 9,9 mm e 27 g, con un telaio centrale in lega di alluminio e una corona di navigazione che ricorda i colori delle gemme.

Amazfit GTS 4

Il dispositivo è dotato di un display HD AMOLED di generose dimensioni (1,75″), con un rapporto schermo/corpo del 72,8% e una densità di pixel pari a 341 ppi. Potrai scegliere tra oltre 150 watch faces.

Il prezzo di vendita è di 199,99 euro e sarà disponibile dal 12 settembre.

Amazfit GTS 4 Mini: caratteristiche e prezzo

È la proposta compatta ed economica di Amazfit. GTS 4 mini è caratterizzato da un design leggero e offre monitoraggio della salute 24 ore su 24, oltre 120 modalità sportive e un ampio display a colori HD da 1,65″ con un’alta risoluzione di 336 x 384 pixel e 309 ppi. La batteria da 270 mAh assicura un’autonomia fino a 15 giorni.

Amazfit GTS 4 Mini

Arriva in quattro colorazioni: Midnight Black, Flamingo Pink, Mint Blue e Moonlight White.

Il prezzo di vendita è di 99,99 euro e sarà presto disponibile.


Articoli che ti suggeriamo:


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.