Come funziona la piastra Panasonic EH-PHS9K con tecnologia nanoe: recensione

Laura Fasano7 Settembre 2022
piastra Panasonic EH-PHS9K presa recensione mistergadget.tech

Una piastra che promette capelli più idratati e lucenti grazie alla tecnologia nanoe, diversi tipi di styling con un prezzo sotto i 100 euro: ecco la nostra recensione della piastra Panasonic EH-PHS9K.

Abbiamo provato la piastra Panasonic di ultima generazione che va oltre la tecnologia a ioni, migliorando ergonomia e usabilità rispetto ai modelli precedenti. Diversi tipi di styling con risultati soddisfacenti: ecco la nostra recensione del modello EH-PHS9K.

piastra Panasonic EH-PHS9K tecnologia nanoe recensione mistergadget.tech

Design: come si presenta la piastra Panasonic

Forme e materiali della piastra PHS9K la rendono comoda da maneggiare. Si impugna facilmente grazie ai bordi tondeggianti e alla discreta leggerezza, che consentono anche di fare i movimenti per creare uno styling mosso o a boccoli senza intoppi. Le estremità più sottili servono anche a raggiungere più facilmente le radici, evitando di dover tirare troppo i capelli durante la piega.

Il cavo è girevole e piuttosto lungo (2.7 metri): puoi muoverti comodamente nell’ambiente evitando che il filo si attorcigli mentre acconci i capelli.

L’effetto dell’impugnatura al tatto è soft-touch, i materiali con cui è costruita sono antiscivolo, robusti e danno l’idea di una buona affidabilità. I tasti per l’accensione, lo spegnimento e la regolazione della temperatura sono inseriti all’interno, per questo difficilmente vengono premuti in modo accidentale.

La finitura delle piastre per lo styling è in ceramica, materiale che facilita lo scorrimento sulle ciocche capelli.

Funzioni e caratteristiche: la tecnologia nanoe

La caratteristica più importante di questa piastra Panasonic è la tecnologia nanoe. Un’innovazione che promette di migliorare la resa con gli ioni, idratando e rendendo più lucenti i capelli, riducendo anche l’elettricità statica durante lo styling. Le microparticelle nanoe contengono circa 1000 volte più umidità delle particelle di ioni tradizionali e limitano la perdita di umidità dei capelli e i danni dovuti all’elevato calore. Fattore non indifferente e visibile ad occhio nudo sulla chioma, soprattutto per chi usa la piastra quotidianamente.

Rispetto ai modelli precedenti è stata migliorata la distribuzione del calore sulle piastre e resa più uniforme per uno styling più bilanciato e omogeneo, dalle radici alle punte.

Il raggiungimento della temperatura di 100 gradi avviene in 30 secondi, quindi è pronta all’utilizzo (180-200 gradi) in meno di un minuto. Puoi selezionare facilmente il livello di calore desiderato, a seconda del tuo tipo di capello e dello styling che vuoi realizzare, grazie ai comodi tasti presenti all’interno dell’impugnatura, da 150 a 230 gradi.

Tipi di styling e resa finale

La piastra Panasonic EH-PHS9K consente diversi tipi di styling. Non solo capelli lisci: con un po’ di manualità (e guardando qualche video tutorial online) è possibile realizzare comodamente anche onde, boccoli e pieghe mosse, grazie alla mobilità che la piastra consente e alla sua forma tondeggiante che evita di tirare troppo i capelli spezzandoli.

piastra Panasonic EH-PHS9K come funziona recensione mistergadget.tech tecnolaura

Abbiamo provato la piastra su capelli mossi e siamo rimasti molto soddisfatti del risultato. Una sola passata lenta e decisa a 180 gradi di temperatura e i capelli sono già lisci. Le promesse della tecnologia nanoe vengono rispettate donando alla chioma lucentezza e soprattutto morbidezza, con un aspetto sano. I capelli risultano al tatto leggeri e non c’è traccia della fastidiosa elettricità.


Potrebbe interessarti anche:


Su un capello normale (né riccio né liscio) non sono necessarie altissime temperature per ottenere un buon risultato. Ovviamente, più passate deciderai di fare più i capelli risulteranno lisci: la tenuta il giorno dopo è stata pressoché perfetta e ha resistito anche a qualche corsa in metropolitana.

Conclusioni, prezzi, considerazioni, consigli finali

Considerando le caratteristiche, la comodità e maneggevolezza e, soprattutto, la resa finale sui capelli, la piastra Panasonic EH-PHS9K rappresenta per noi un ottimo acquisto. Si trova online e nei rivenditori di elettronica ad un prezzo di circa 80-100 euro.

Recensione piastra Panasonic EH-PHS9K
Siamo rimasti molto soddisfatti del risultato ottenuto con la piastra Panasonic EH-PHS9K: una sola passata lenta e decisa e i capelli sono già lisci. Le promesse della tecnologia nanoe vengono rispettate donando alla chioma lucentezza e soprattutto morbidezza, con un aspetto sano. I capelli risultano al tatto leggeri e non c’è traccia della fastidiosa elettricità.
Pro
+ Maneggevolezza e comodità
+ Buona resa finale
+ Scorrevolezza delle piastre che non rovina i capelli
Contro
– In dotazione non viene fornita una protezione per il trasporto

Articoli che ti suggeriamo:


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.