Recensione HEROish: un ottimo tower defense su Apple Arcade

Riccardo Ferrari10 Agosto 2022
HEROish

HEROish è un gioco tower defence disponibile su Apple Arcade che ha personaggi unici e una varietà di truppe da evocare, oltre a tre campagne e una modalità multiplayer.

Il titolo di debutto del team Sunblink, HEROish, è un avvincente gioco tose defence con tre campagne, una modalità multiplayer e sei eroi con cui combattere. Ogni partite che farete ha ondate di nemici da combattere, e alcuni hanno obiettivi che fanno progredire la storia principale. Il gameplay vario, i personaggi interessanti e gli stili di combattimento unici rendono HEROish un gioco divertente privo di microtransazioni. Da qualche giorno è disponibile gratuitamente per tutti gli abbonati ad Apple Arcade, il servizio gaming dell’azienda di Cupertino.

HEROish

Fantasy a palate

All’inizio di HEROish, i Maledetti invadono la terra imperiale e mirano a infiltrarsi nelle loro basi mentre cercano una cura per la loro maledizione. Questo è solo l’incipit di una storia che si dipanerà su tre archi narrativi diversi ma collegati tra di loro. Mentre completi ogni campagna, nuovi personaggi e carte diventano disponibili come ricompense delle missioni della storia. La campagna imperiale deve essere completata per prima, poi c’è quella con protagonista la Maledizione per poi finire la storia con la campagna Feral.

Ci sono sei personaggi giocabili, con due disponibili in ogni campagna. Tutti e sei i personaggi sono disponibili per l’uso in multiplayer una volta sbloccati salendo di livello. I personaggi sono divisi in tre gruppi, gli Imperiali, i Maledetti e i Selvali. Ogni eroe ha un mazzo unico che ha truppe basate sulla fazione e incantesimi o attacchi specifici del personaggio. Sia nella modalità campagna che in quella multiplayer, alcune delle carte devono essere sbloccate prima di poter essere aggiunte al mazzo attivo.

L’eroe che viene controllato attaccherà automaticamente quando è vicino a un nemico, ma ha anche mazzi di carte personalizzati da usare. Ogni carta ha un effetto diverso, oltre a un costo di mana. Il Mana si rigenera in base alle statistiche dell’eroe, che aumentano quando ottiene abbastanza esperienza per salire di livello. Tra i combattimenti secondari e le missioni della storia, ci sono opportunità in tutta la mappa del mondo per poter ottenere esperienza. Completare le missioni non legate alla storia aiuta a livellare in modo che le missioni della campagna siano più facili da vincere. Combattere nemici casuali per guadagnare XP è necessario verso la fine di ogni campagna per diventare abbastanza potente da completare la storia.

HEROish

Varietà e difficoltà

A seconda dell’impostazione della difficoltà, che può essere cambiata direttamente dal menu, potrebbe essere necessario fare un po’ di grinding (fare esperienza per poter salire di livello) per continuare la campagna. Su facile, è possibile passare attraverso tutte e tre le campagne senza completare la maggior parte o nessuna delle battaglie delle missioni secondarie. Tuttavia, su media difficolità, e specialmente su difficile, battere il gioco richiede un po’ di tempo per salire di livello e aggiornare le carte nel mazzo attivo. Non tutte le carte potranno essere aggiornate completamente, quindi è importante sceglierle con attenzione. Gli aggiornamenti delle carte possono essere eseguiti con l’oro in uno dei tanti negozi che si trovano sulla mappa del mondo.

Ci sono anche casse contenenti grandi quantità di oro da raccogliere da punti casuali sulla mappa. In alcune delle missioni, l’eroe deve distruggere determinati oggetti invece di sconfiggere solo i nemici e i boss. Tuttavia, alcuni degli incontri di combattimento, specialmente quelli che non fanno parte della storia principale, possono sembrare ripetitivi dopo un po’. L’aumento della difficoltà in ogni nuova sezione della mappa aiuta a rompere parte della monotonia, ma può anche rallentare il ritmo del gioco. In alcuni casi, l’eroe potrebbe dover ritirarsi e aspettare più mana prima di attaccare.

HEROish

Oltre a rompere il combattimento frenetico, ritirarsi e ricostruire un esercito può anche causare alcuni problemi con la convocazione di un numero sufficiente di truppe. Molti PNG evocati sono molto più lenti dell’eroe, quindi accumulare un grande esercito per andare dall’altra parte dell’arena è quasi inutile. Di solito, quando le truppe raggiungono l’altra parte, si possono evocarne di nuove per combattere e vincere l’incontro. Anche se questo problema si verifica durante alcuni combattimenti specifici, non è davvero un problema nel multiplayer.

La modalità multiplayer in HEROish consente di scegliere un eroe e di costruire un mazzo personalizzato per combattere una squadra gestita dall’ intelligenza artificiale o un altro giocatore. Mappe e avversari sono scelti in modo casuale, quindi è impossibile sapere quale eroe sarà l’avversario. L’opzione avversario AI è ottima per sperimentare diverse combinazioni di carte e guadagnare XP per sbloccare e costruire il miglior mazzo possibile per ogni eroe.

Le arene Imperiale, Maledetta e Feral hanno ognuna ambienti e musiche uniche che cambiano in intensità a seconda della lotta. Il sistema di combattimento, la musica e le immagini lavorano tutti insieme per creare un’esperienza divertente e avvincente. Giocato sul nuovo iPad Air con M1 il gioco è davvero bello da vedere, con un comparto tecnico curato.

<div id="section-review" data-stars="3.5" data-price="100" data-brand="Apple" data-title="<strong><em>HEROish</em></strong>" data-text-pro="+ Tre campagne con sei eroi diversi<br>+ Impegnativo già a difficoltà media<br>+ Modalità multiplayer<br>+ Comparto tecnico curato" data-text-contro="- Qualche problema con il bilanciamento di alcune arene
HEROish
Ci sono diversi obiettivi da completare, così come una varietà di abilità e truppe uniche da convocare. HEROish non è solo un ottimo modo per passare il tempo, ma è un gioco tower defence davvero divertente con una storia interessante.
Pro
+ Tre campagne con sei eroi diversi
+ Impegnativo già a difficoltà media
+ Modalità multiplayer
+ Comparto tecnico curato
Contro
– Qualche problema con il bilanciamento di alcune arene
– Comincia a diventare monotono dopo qualche ora

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.