Amazon acquisirà iRobot per 1,7 miliardi di dollari

Lucia Massaro5 Agosto 2022
Amazon iRobot

Amazon annuncia l’accordo per acquisire iRobot. Ora si attende l’ok da parte degli azionisti di iRobot e delle autorità. Colin Angle continuerà a essere CEO.

Da una parte il colosso dell’eCommerce, dall’altra l’azienda leader nel mercato dei robot aspirapolvere. Amazon ha annunciato di aver stipulato un accordo di fusione in base al quale acquisirà iRobot, l’azienda dei robot aspirapolvere Roomba più venduti al mondo. Questo permetterà di espandere ancor di più l’ecosistema di Alexa nel settore della smart home.


Potrebbe interessarti anche:


I dettagli dell’accordo

Amazon acquisirà iRobot per 61 dollari per azione in una transazione interamente in contanti del valore di circa 1,7 miliardi di dollari, compreso il debito netto di iRobot che ammonta a 275,6 milioni di dollari. Il completamento della transazione è soggetto alle consuete condizioni di chiusura, inclusa l’approvazione da parte degli azionisti di iRobot e delle autorità.

Una volta avuta l’approvazione anche da parte dei regolatori statunitensi, iRobot andrà nelle mani di Amazon e continuerà a essere guidata dall’attuale CEO Colin Angle.

Amazon acquisirà iRobot per 1,7 miliardi di dollari

Un primo indizio delle intenzioni del colosso di Jeff Bezos di entrare in questo nuovo mercato ci è stato dato con il lancio di Astro negli Stati Uniti, un robot al quale impartire comandi tramite Alexa. Non conosciamo i piani futuri di Amazon, ma immaginiamo una fusione tra i sistemi di pulizia dei Roomba e Braava e l’ecosistema di Alexa, ancor più di quanto è possibile fare oggi.

Nel corso di molti anni, il team di iRobot ha dimostrato la sua capacità di reinventare il modo in cui le persone puliscono con prodotti incredibilmente pratici e fantasiosi, dalla pulizia quando e dove vogliono i clienti evitando gli ostacoli comuni in casa, allo svuotamento automatico del cestino di raccolta. I clienti adorano i prodotti iRobot e sono entusiasta di lavorare con il team di iRobot per inventare modi che rendano la vita dei clienti più facile e divertente” ha dichiarato Dave Limp, vicepresidente senior di Amazon Device.

Stesso entusiasmo mostrato ovviamente anche dall’attuale CEO Angle: “Da quando abbiamo avviato iRobot, il nostro team ha avuto la missione di creare prodotti innovativi e pratici che semplifichino la vita dei clienti, portando a invenzioni come Roomba e iRobot OS. Amazon condivide la nostra passione per la creazione di innovazioni ponderate che consentano alle persone di fare di più a casa e non riesco a pensare a un posto migliore per il nostro team per continuare la nostra missione. Sono estremamente entusiasta di farne parte Amazon e per vedere cosa possiamo costruire insieme per i clienti negli anni a venire”.

Chissà se c’è da aspettarsi un “Amazon Echo Robot” che coniuga l’intelligenza artificiale di Alexa con le tecnologie di pulizia autonoma sviluppate da iRobot.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.