Mercedes-AMG ONE: la tecnologia di Formula 1 per la strada

Luca Talotta1 Giugno 2022
Mercedes-AMG ONE

Presentazione ufficiale per la nuova Mercedes-AMG ONE, super sportiva a due posti che porta per la prima volta su strada la tecnologia di propulsione ibrida di Formula 1. L’ibrido ad alte prestazioni produce una potenza totale di 782 kW (1063 CV) da un motore a combustione e quattro motori elettrici, con una velocità massima di 352 km/h

Mercedes-AMG ONE, la Formula 1 arriva in strada

La trazione ibrida E PERFORMANCE della Mercedes-AMG ONE proviene direttamente dalla Formula 1 ed è stata realizzata in stretta collaborazione con gli esperti di Mercedes-AMG High Performance Powertrains a Brixworth. Il motore a benzina ibrido V6 da 1,6 litri con turbocompressore singolo assistito elettricamente corrisponde nella sua tecnologia all’attuale propulsore di Formula 1. I quattro alberi a camme in testa sono azionati da ingranaggi cilindrici. Per ottenere regimi motore elevati, le molle delle valvole meccaniche sono state sostituite da molle delle valvole pneumatiche. Il motore, montato in posizione centrale davanti all’asse posteriore, gira fino a 11.000 giri al minuto.

Mercedes-AMG ONE
Mercedes-AMG ONE

Motore benzina supportato dall’elettrico 

Il propulsore ad alto regime è potenziato da un turbocompressore high-tech. Il motore V6 da 1,6 litri risponde in modo ancora più spontaneo ai comandi del pedale, mentre i due motori elettrici da 120 kW posti sull’asse anteriore raggiungono velocità del rotore fino a 50.000 giri al minuto. Ciascuno di essi è collegato alle ruote anteriori tramite un riduttore. L’assale anteriore, che è quindi azionato esclusivamente elettricamente, funziona in ogni caso in modo selettivo.

Mercedes-AMG ONE
Mercedes-AMG ONE

Batteria ad alte prestazioni con tecnologia Formula 1

Anche il sistema di accumulo di energia agli ioni di litio è uno sviluppo speciale di Mercedes-AMG. La sua tecnologia si è già dimostrata valida nelle auto da corsa ibride di Formula 1 del Mercedes-AMG Petronas F1 Team. La disposizione delle celle della batteria e il raffreddamento delle celle rispecchiano l’auto da corsa Mercedes-AMG di Formula 1. La capacità di 8,4 kWh è sufficiente per un’autonomia puramente elettrica di 18,1 chilometri. La ricarica avviene tramite corrente alternata e il caricatore di bordo da 3,7 kW integrato. Inoltre, la batteria può essere alimentata con energia fresca tramite recupero dal motore a combustione. La batteria agli ioni di litio ad alta tensione e il convertitore CC/CC che supporta e carica la rete di bordo a 12 V sono alloggiati in configurazione salvaspazio nel pianale del veicolo dietro l’asse anteriore.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.