Recensione Sony WH-1000XM5, cancellazione del rumore al top

Luca Viscardi19 Maggio 2022
Recensione Sony WH-1000XM5 - MisterGadget.Tech

Sappiamo che la recensione delle nuove cuffie bluetooth Sony WH-1000XM5 è molto attesa dagli appassionati di prodotti audio.

La ragione molto semplice: il modello precedente, Sony WH-1000XM4, è stato incoronato da quasi tutti gli esperti come uno dei migliori del mercato, per il suo rapporto qualità prezzo. Potrebbe essere scontato sottolinearlo, ma questo non vuol dire che le cuffie Sony WH-1000XM4 siano le migliori in assoluto del mercato, ma che rappresentano il miglior equilibrio tra prezzo e prestazioni.

Raccogliere un’eredità simile non è semplice, per cui abbiamo atteso con molta curiosità le nuove Sony WH-1000XM5, che presentano un primo elemento di rottura nel design, che cambia dopo alcuni anni.

Cambiano anche i materiali che vengono utilizzati per realizzare queste cuffie, così come sono stati modificati sia la custodia per il trasporto che il box di vendita. Ne riparliamo in seguito.

Recensione Sony WH-1000XM5 - MisterGadget.Tech

Come sono fatte le cuffie Sony WH-1000XM5

Le nuove cuffie wireless Sony WH-1000XM5 cambiano nell’aspetto, perché è stato completamente modificato l’innesto dell’archetto sui padiglioni, mentre all’interno dei padiglioni stessi non è più visibile il sensore che rileva quando le cuffie sono indossate.

Il design rimane molto lineare, ma ci sono alcune modifiche che sono legate ad innovazioni tecnologiche: ora la soppressione del rumore è costruita con un nuovo processore dedicato che lavora analizzando il suono raccolto da ben otto microfoni ambientali. Per l’audio in chiamata vengono ora utilizzati quattro microfoni, che sono in grado di isolare la voce dei rumori esterni.

Sui padiglioni sono presenti gli stessi pulsanti del modello precedente, il connettore per la ricarica USB C e il connettore per il cavo da usare in emergenza quando le cuffie sono scariche. Ovviamente, in questa circostanza si può ascoltare la musica ma non funziona il sistema di soppressione del rumore.

Recensione Sony WH-1000XM5 - MisterGadget.Tech

Come per il modello precedente, anche il nuovo permette di controllare l’avanzamento tracce, avvio e stop della riproduzione, volume in aumento e in diminuzione attraverso la superficie touch dei padiglioni.

Il suono delle cuffie Sony WH-1000XM5 è gestito dal processore Sony V1, con risultati eccellenti.

Per dare un’ultima indicazione sull’aspetto delle cuffie Sony WH-1000XM5, possiamo sicuramente dire che è migliorata anche la realizzazione della loro custodia di trasporto, che ora può essere collassata e quindi si riduce drasticamente di dimensione quando non ci sono le cuffie all’interno. Un ultimo dettaglio che riguarda il nuovo modello delle cuffie Sony è invece relativo alla loro confezione, che è realizzata senza l’utilizzo di plastica, con un ampio uso di materiali riciclati.

Anche le cuffie hanno delle parti in plastica realizzate con materiali riciclati di componenti automobilistici. L’archetto è generalmente è comodo, si indossa anche per un lungo periodo senza alcun tipo di problema e in generale le cuffie presentano un peso accettabile per la loro autonomia e per le funzioni che garantiscono.

Recensione Sony WH-1000XM5 - MisterGadget.Tech

Come funzionano le cuffie Sony WH-1000XM5?

Questo è il vero quesito a cui rispondere: come funzionano le nuove cuffie Sony WH-1000XM5? Sono migliori del modello precedente Sony WH-1000XM4? Dovendo comprare nuove cuffie, meglio acquistare Sony WH-1000XM5 oppure Sony WH-1000XM4? E ancora: se si possiedono le cuffie Sony WH-1000XM4, chiama la pena fare il salto verso Sony WH-1000XM5?

Cerchiamo di trovare una risposta a tutti questi interrogativi: in primo luogo bisogna dire che la valutazione complessiva delle nuove cuffie è assolutamente positiva, anche se non c’è un salto qualitativo enorme tra i due modelli.

Le nuove Sony WH-1000XM5 telefono un deciso miglioramento nella soppressione del rumore, che ora è molto più efficace anche in ambienti con interferenze sonore più rilevanti. Le nuove cuffie, infatti, riescono ad essere efficienti con un’attenuazione che arriva addirittura a 50 db.

Recensione Sony WH-1000XM5 - MisterGadget.Tech

Altro aspetto molto importante è quello della qualità dei microfoni: le nuove cuffie Sony WH-1000XM5 migliorano sensibilmente l’esperienza del modello precedente, soprattutto nella soppressione del vento e nell’eliminazione dei disturbi ambientali quando ci si trova in luoghi rumorosi.

Curiosamente, l’autonomia dichiarata da Sony per le nuove cuffie è inferiore al modello precedente, la batteria dovrebbe durare intorno alle 25 ore complessive, ma su questo dettaglio torneremo in seguito, perché non siamo ancora riusciti a scaricare del tutto il nuovo modello dopo la prima ricarica completa. Bastano pochi minuti di ricarica per ottenere qualche ore di autonomia, in cinque minuti si hanno tre ore di ascolto musicale.

Sul fronte del suono, c’è un ulteriore passo in avanti di Sony, perché le cuffie Sony WH-1000XM5 hanno una migliore risposta in frequenza e una migliore gestione delle frequenze alte. Dal nostro punto di vista c’è stato un piccolo passo indietro nella gestione delle frequenze basse, perché avvertiamo un basso che pur essendo gradevole e pronunciato, non è altrettanto morbido come quello garantito da Sony WH-1000XM4.

Ovviamente, è importante ricordare l’uso del codec LDAC, che permette di ottenere uno standard qualitativo molto elevato, con Hi Res Audio anche in modalità wireless, grazie alla trasmissione molto efficiente dei dati anche attraverso il Bluetooth.

Però non parliamo di una misurazione strumentale ma di una percezione fisica personale, che potrebbe essere passibile di errore. Molto importante invece è la già indicata migliore risposta in frequenza sugli alti, perché questo rende più piacevole l’ascolto soprattutto quando ci sono brani che non hanno un mixaggio e una masterizzazione particolarmente curati.

Una parte fondamentale nell’utilizzo delle cuffie Sony WH-1000XM5 è svolta dall’applicazione Sony Headphones, attraverso cui si gestiscono moltissime delle sue funzioni, compresa la configurazione per l’utilizzo con Amazon Alexa.

L’applicazione serve anche per attivare la modalità adattiva, che permette di cambiare la configurazione delle cuffie a seconda del luogo in cui ci si trova, attivando per esempio la modalità ambientale quando si arriva in ufficio, oppure la soppressione del rumore quando si accede alla stazione.

Non solo, perché attraverso l’applicazione si gestisce anche la configurazione del suono a 360° e si controlla l’equalizzazione, che viene modificata utilizzando alcune soluzioni predefinite, oppure con una tu pale personalizzazione delle diverse gamme di frequenza.

Recensione Sony WH-1000XM5 - MisterGadget.Tech

Sempre attraverso l’applicazione si può scegliere se dare priorità alla qualità del suono oppure alla stabilità della connessione, oltre che attivare la modalità Speak To Chat, che interrompe la riproduzione musicale e attiva la modalità ambiente, con cui si ascolta ciò che capita intorno a sé, semplicemente iniziando a parlare. Personalmente non amo molto questa soluzione, perché a volte interviene con l’interruzione della musica quando non è necessario, ma in alcuni contesti può risultare utile.

Abbiamo invece apprezzato la facilità con cui si abbinano le cuffie Sony WH-1000XM5 ai telefoni Android con Google Fast Pair, oltre che ai computer Windows 10 e Windows 11 con Swift Pair. Basta aprire la custodia, perché venga suggerito l’abbinamento delle cuffie.

Quanto costano le cuffie Sony WH-1000XM5?

Il prezzo è una delle note dolenti di Sony WH-1000XM5, perché parliamo di oltre 400 euro, per la precisione il prezzo ufficiale di lancio è di 420 euro. C’è però l’ottima notizia che il modello precedente Sony WH-1000XM4 rimane disponibile sul mercato che oggi viene venduto ad un prezzo di poco superiore ai 200 €, che rappresenta un affare pazzesco se correlato alla qualità che le cuffie offrono.

La disponibilità di Sony WH-1000XM5 è praticamente immediata, sono in uscita in Italia nelle ultime settimane di maggio 2022.

Recensione Sony WH-1000XM5 - MisterGadget.Tech

Recensione cuffie wireless Sony WH-1000XM5, le conclusioni

Abbiamo profondamente amato, oltreché utilizzato tantissimo, il modello precedente Sony WH-1000XM4, il rischio di una delusione data dalle nuove cuffie Sony WH-1000XM5 era comunque molto alto, perché non era facile riuscire a migliorare un livello già così alto.

In realtà, Sony è riuscita a mettere a punto cuffie di qualità elevata, con un design che a noi piace, anche se forse non è il più originale che si possa immaginare. Abbiamo provato in passato alcuni modelli disegnati da Philippe Starck, piuttosto che alcune cuffie di Bowers & Wilkins, in cui la ricerca estetica era sicuramente a livelli superiori, ma bisogna dire che a noi le Sony WH-1000XM5 sono piaciute davvero molto.

La domanda davvero difficile è se valga oggi la pena scegliere queste nuove cuffie rispetto al modello precedente: dipende molto dalla disponibilità economica, ma anche dall’importanza che viene ricoperta dalla soppressione del rumore. Dovendo fare una scelta in assoluta leggerezza, dando priorità alla qualità dell’ascolto della musica, noi oggi rimarremo sicuramente in casa Sony, ma approfitteremo del prezzo oltre modo conveniente di

La domanda davvero difficile è se valga oggi la pena scegliere queste nuove cuffie rispetto al modello precedente: dipende molto dalla disponibilità economica, ma anche dall’importanza che viene ricoperta dalla soppressione del rumore. Dovendo fare una scelta in assoluta leggerezza, dando priorità alla qualità dell’ascolto della musica, noi oggi rimarremo sicuramente in casa Sony, ma approfitteremo del prezzo oltre modo conveniente di Sony WH-1000XM4.

Sony WH-1000XM5
Quelle che consideravamo le migliori cuffie del mercato, Sony WH-1000XM4, oggi sono ancora migliori, grazie ad una soppressione del rumore più efficiente e ad una risposta in frequenza migliore sulle frequenze alte. Il vero quesito se questo basti per il preferirle al modello precedente, che si compra a prezzo super!
Pro
+ Migliore riduzione del rumore
+ Migliore soppressione del rumore
+ Migliore qualità in chiamata
Contro
– Batteria nella norma
– Prezzo

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.