Software WMS mobile, la gestione del magazzino sempre a portata di mano

Luca Viscardi29 Aprile 2022
Software WMS cosa sono a cosa servono

Gestire il magazzino in qualunque momento della giornata, anche a distanza, senza che sia richiesta una presenza fisica: è questo l’obiettivo che può essere conseguito grazie ai software WMS mobile, che consentono di avere sempre a portata di mano i grafici e le analisi che permettono di tenere monitorato il cuore logistico di qualunque azienda. Mentre i software WMS diventano sempre più fruibili in mobilità, le automazioni si espandono e ciò favorisce, fra l’altro, la diffusione dei magazzini intelligenti. 

Che cosa sono i WMS

A questo punto può forse essere utile compiere un passo indietro e spiegare che cosa sono i software WMS. Questo acronimo sta per Warehouse Management System, e indica, appunto, un programma per la gestione del magazzino. Si tratta di una soluzione che soddisfa le esigenze di velocità e di efficienza sempre più importanti nei processi di magazzino. L’operatività logistica è destinata a beneficiare di miglioramenti decisamente importanti, anche perché si può ottenere una panoramica totale di ogni flusso di magazzino. I vantaggi che derivano dai software WMS sono evidenti, sotto forma di ottimizzazione degli spazi o di maggiore rapidità nella preparazione degli ordini. 

Quali vantaggi si possono ottenere

Al di là dei vantaggi più concreti, ce ne sono altri che si possono definire intangibili, ma che sono altrettanto o addirittura più importanti. Per esempio, il miglioramento del servizio e la significativa riduzione degli errori, ma anche il guadagno dal punto di vista dell’immagine e un controllo maggiore su tutti i processi. Questo può essere ottenuto con un software configurabile e flessibile, ma anche semplice da usare, come quelli proposti da  LCS Group.

Come sfruttare un software WMS

Ma qual è la correlazione fra WMS e magazzino intelligente? Il secondo non sarebbe possibile senza il primo, dal momento che questo tipo di software dinamizza molte operazioni e consente di aumentare la reattività attraverso la digitalizzazione. È chiaro che la possibilità di gestire tutte le operazioni da mobile è sinonimo di rapidità e, quindi, di maggiore produttività. Volendo, poi, attraverso il digital learning si ha la possibilità di velocizzare il time-to-perform degli addetti. Il ricevimento e i resi risultano dinamizzati, perché con l’aiuto di un programma di gestione del magazzino è possibile usufruire di un veloce aggiornamento delle disponibilità. Lo stoccaggio, invece, può essere organizzato tramite lo slotting, in modo che le varie attività possano risultare più produttive e improntate a una maggiore sicurezza. La gestione del magazzino, grazie alla connettività, può essere sincronizzata con le partenze e gli arrivi sul piazzale; il software, infatti, può essere connesso alle rulliere meccanizzate, ai veicoli AGV e ai robot. 

WMS: una migliore gestione del magazzino

Mentre le operazioni logistiche vengono ottimizzate, grazie a un software di questo tipo si può beneficiare anche di un perfetto coordinamento delle attività dei mezzi e del personale. I programmi di ultima generazione permettono di gestire grandi quantità di formati e di referenze, il che si traduce nell’opportunità di organizzare le scorte in maniera ottimale. La merce può essere preparata sulla base di varie modalità mentre le operazioni di carico e scarico vengono velocizzate; e tutto questo avviene mentre i costi sono tenuti sotto controllo. La logistica ottimizzata grazie a una gestione puntuale del magazzino è in grado di soddisfare in maniera sempre più efficace la clientela. 

La sfida della mobilità

Quella rappresentata dalla mobilità nel settore dei software per la gestione del magazzino è in ogni caso una sfida importante. I WMS mobile permettono, fra l’altro, di evitare quei problemi di comunicazione che potrebbero insorgere fra chi lavora in ufficio e chi invece, come i team operativi, è attivo sul campo. Proprio per questo motivo è necessario che la sfida della mobilità in magazzino venga affrontata e vinta con software ad hoc, tramite i quali diventi possibile accorciare le distanze e al tempo stesso assicurare un adeguato flusso di informazioni interne senza che ciò abbia delle conseguenze dal punto di vista della produttività. 

Perché scegliere i WMS mobili

I WMS mobili si presentano come strumenti finalizzati alla gestione del magazzino che possono essere usati anche in movimento: il che consente, fra l’altro, di intervenire in tempi rapidi sul campo e di gestire con facilità le attività dei collaboratori. Con questi software si può restare a diretto contatto con gli staff, mentre gli obiettivi di programmazione vengono tenuti sotto controllo. Poter accedere al software con il tablet o con lo smartphone è molto più importante di quel che si possa immaginare; l’accesso, via browser o tramite app, consente di intervenire sugli eventuali problemi che vengono rilevati in maniera tempestiva, ma anche di essere sempre accanto ai team operativi. 


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.