Recensione POCO F4 GT, lo smartphone per chi gioca | Video

Luca Viscardi26 Aprile 2022

Arriva sul mercato un nuovo smartphone per gamers, che vi presentiamo nella nostra recensione video di POCO F4 GT, prodotto ambizioso di cui vi sveliamo i dettagli.

Per conoscere tutte le caratteristiche tecniche di POCO F4 GT e i suoi prezzi, potete dare un occhio all’articolo completo che trovate su MisterGadget.Tech.

Abbiamo avuto modo di provare in anteprima il nuovo smartphone POCO F4 GT, approfondendo per una decina di giorni il suo utilizzo prima della presentazione ufficiale.

Per POCO F4 GT prezzo importante, superiore al passato

Il primo dettaglio da mettere in evidenza è che è stato per POCO F4 GT prezzo importante: in fase di lancio, nelle prime 48 ore, sarà possibile godere di uno sconto di circa 100 € rispetto al suo prezzo definitivo

Bisogna però tenere conto del fatto che in normale regime di vendita il prezzo di POCO F4 GT sarà di 599 euro per la versione con 8 gb di RAM e 128 gb di memoria interna, per salire fino a 699 euro per 12 gb di RAM e 256 gb di memoria interna.

Dobbiamo necessariamente notare che il prezzo di POCO F4 GT rappresenta un salto in avanti notevole, rispetto alle scelte del passato.

Questo non significa che il suo prezzo non sia giustificato dalle sue caratteristiche tecniche, ma solo ed esclusivamente l’azienda ha evidentemente spostato il tiro, mettendo nel proprio mirino una diversa categoria di prezzo.

Tra l’altro, POCO F4 GT diventa un temibile concorrente interno per Xiaomi 12, che offre un migliore display, ma vanta un sistema di ricarica più lento e una dimensione complessiva inferiore, oltre che una capacità ridotta della batteria.

Come funziona POCO F4 GT?

Durante la nostra prova di POCO F4 GT per la sua recensione, abbiamo apprezzato la potenza dello smartphone, la sua completezza, ma abbiamo anche rilevato un peso complessivo importante, qualcosa di molto diverso rispetto alla generale sensazione di estrema leggerezza che viene trasferita dalla famiglia Xiaomi 12.

Altro elemento polarizzante, che potrebbe non piacere a tutti, è quello estetico: il design piuttosto aggressivo immaginato per un pubblico giovane di games piacerà meno agli adulti, che però non sono il target di riferimento di questo marchio.

Al netto dei due dettagli di ingombro ed estetica, le prestazioni di questo smartphone sono davvero notevoli, sempre molto reattivo, veloce, con l’aggiunta della ricarica superveloce da 120 W, che permette di caricare completamente la batteria in meno di 20 minuti.

Alla potenza tipica del processore di qualcomm installato in POCO F4 GT, si aggiunge anche la curiosa soluzione dei pulsanti sbloccabili su uno dei due lati, che possono essere utilizzati con i videogiochi, oppure possono diventare delle scorciatoie con la doppia pressione o la pressione prolungata.

Come funziona la fotocamera di POCO F4 GT?

Sul fronte della fotocamera POCO F4 GT richiede qualche compromesso, con una buona qualità delle immagini quando c’è molta luminosità, ma, come spesso accade con prodotti che non sono costruiti intorno all’imaging, bisogna avere pretese impossibili da questo cellulare, che comunque riesce sempre a garantire una buona media.

Difficilmente la fotocamera di POCO F4 GT entra nella lista delle migliori in assoluto nel mondo degli smartphone, ma è comunque attrezzata con sensori di buon livello e con un software che permette tantissime elaborazioni direttamente sullo smartphone.

Conviene comprare POCO F4 GT?

Se il tuo obiettivo è quello di avere il processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 al miglior prezzo possibile, allora probabilmente POCO F4 GT è l’acquisto perfetto. Se invece si cerca uno smartphone è di ottima qualità, con eccellenti prestazioni, ma si vuole trovare un equilibrio con il suo prezzo, probabilmente ci sono alcune offerte sul mercato che dal nostro punto di vista sono complessivamente più vantaggiose.

Quello che ci piace meno, ve lo raccontiamo anche nella nostra recensione video di POCO F4 GT è questa sensazione di “Dejavu” chi viene trasferita da molti degli smartphone in circolazione. Con il dettaglio che il software è sempre lo stesso, indipendentemente dalla fascia di prezzo, indipendentemente dalla scheda tecnica del cellulare, sembra sempre di avere in mano lo stesso prodotto.

Dal nostro punto di vista questa è probabilmente la sfida principale per molti costruttori, Xiaomi compresa: riuscire a costruire un ampio portfolio di smartphone, in differenti fasce di prezzo, assegnando a ciascuna una caratterizzazione precisa, ma riuscendo ad ottimizzare i costi e rimanere competitivi.

La sintesi delle nostre impressioni su POCO F4 GT è semplice: uno smartphone molto potente, che guarda al segmento giovane degli utenti, con caratteristiche tecniche molto interessanti, un design singolare, ma un prezzo che non è più così straordinario, come succedeva in passato.

POCO F4 GT
Il nuovo smartphone della famiglia Xiaomi, POCO F4 GT, è pensato per un pubblico giovane, appassionati di gaming. La sua vocazione è resa ancora più chiara da alcune soluzioni come i pulsanti sbloccabili da sfruttare con i videogiochi.
Pro
+ Processore Snapdragon 8 Gen 1
+ Caricatore da 120 watt
+ Pulsanti fisici personalizzabili
Contro
– Peso oltre 200 grammi
– Fotocamera buona ma non eccellente

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.