Migliori auto da acquistare: buona qualità a prezzi contenuti

Luca Talotta15 Aprile 2022
Migliori auto da acquistare, la Dacia Sandero Stepway

Buona qualità a prezzi contenuti, ecco le dieci auto da non perdere presenti sul mercato oggi, dalla Sandero alla Duster, ma anche Twingo e molte altre.

In un momento storico così complicato, con aumenti consistenti nelle spese di ogni famiglia italiana, inevitabile che anche il mercato automobilistico ne risenta. Per questo motivo le case costruttrici si sono adeguate agli standard degli ultimi anni, dove in tutto il mondo i veicoli più venduti sono quelli considerati di segmento C (SUV, Crossover, Berline), una giusta via di mezzo per un prodotto di buona qualità che ti permetta di non spendere cifre esorbitanti, a meno che tu non voglia viaggiare sempre in car sharing. Di seguito le auto in commercio con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Migliori auto da acquistare, le certezze Dacia Sandero e Duster

La Dacia Sandero è ormai da cinque anni il modello più venduto in Europa. Emblema del marchio romeno che sta lavorando su un prodotto di buona fattura venduto a prezzi concorrenziali. Veicolo adatto all’utilizzo in città, capace tuttavia di una discreta capacità di carico si conferma con i suoi 11.100 di prezzo di partenza una delle auto più convenienti sul mercato. Appartiene ad una fascia leggermente superiore invece la Duster, un altro  prodotto di Dacia, prezzo di vendita più alto (si parte da 13.850 euro) ma ottimo rapporto qualità/prezzo.

Twingo e Panda, classici rinnovati

Ideale per la città, linee sportive e dinamiche per l’utilizzo urbano. La nuova Twingo Renault rimane una certezza per le auto di segmento A, con il suo prezzo a partire da 11.550 euro. Pochi dubbi anche sull’affidabilità della Fiat Panda, un’icona nel suo genere. La nuova versione unisce un design rinnovato a strumentazioni e dotazioni di bordo di ultima generazione per un prezzo di partenza di 14.000 euro.

Opel Corsa, Lancia Ypsilon e la sorpresa Mahindra

Un rinnovamento importante e globale quello adottato da Opel sulla nuova Corsa. Sempre più spaziosa e con un nuovo assortimento di motorizzazioni che comprende anche la variante elettrica con un prezzo di listino di poco inferiore ai 16.000 euro. Un altro mito italiano come la Lancia Ypsilon ha cambiato pelle, con una versione rinnovata ed elegante a partire da 15.900 euro, cifra inferiore quella proposta da Mahindra (circa 14.000 euro) per portarsi a casa il crossover versione small KUV100, adatto per la guida in città con un ampio vano portaoggetti utilissimo per le esigenze di ogni famiglia.

Migliori auto da acquistare, dall’oriente con furore

Inevitabile poi soffermarsi sulle offerte provenienti dal Sol Levante, a partire dalla Kia Picanto, dotata di un ampio bagagliaio e ottima per le esigenze quotidiane. Buono anche il prezzo di partenza, 12.350 euro, leggermente inferiore (poco più di 13.000 euro) rispetto alla Hyundai i10. Simile alla concorrente coreana, ha anche un surplus con la possibilità, con un sovrapprezzo di 2.000, di avvalersi dell’alimentazione Gpl. Spostandosi verso il Giappone, la Space Star di Mitsubishi entra a pieno diritto in questa classifica. Ottima abitabilità e ampio bagagliaio i suoi punti di forza, con un prezzo di partenza di 13.950 euro.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.