Recensione TCL 30 SE, lo smartphone economico con NFC

Luca Viscardi16 Giugno 2022
recensione tcl 30 SE lo smartphone con lo schermo spento

Con la recensione del nuovo smartphone TCL 30 SE vi presentiamo un cellulare economico, che compete ad armi con i migliori prodotti sotto i 200 euro.

Quando si fa una recensione come quella del nuovo TCL 30 SE serve necessariamente un lavoro di equilibrio, perché l’abitudine ad usare prodotti particolarmente costosi e molto completi potrebbe peggiorare la percezione di un dispositivo che invece va paragonato con gli smartphone della stessa categoria.

Recensione TCL 30 SE, lo smartphone economico con NFC

Design di TCL 30 SE, sembra un peso piuma

Il nuovo TCL 30 SE dà l’impressione di essere incredibilmente leggero, ma se si guardano un po’ meglio i dati, in realtà parliamo di uno smartphone da 190 g, eppure la percezione è quella di un peso inferiore.

L’aspetto è molto semplice, ma allo stesso tempo gradevole proprio per l’approccio minimalista. Probabilmente non serve che almeno specificarlo, ma la struttura del TCL 30 SE è in plastica, così come la parte posteriore, che è realizzata con finiture lucide e con il sensore delle impronte digitali posto sul retro.

Sulla parte superiore di TCL 30 SE è presente il connettore per le cuffie da 3,5 mm mentre sulla parte inferiore c’è il connettore USB C per la ricarica e il trasferimento dei dati.

Guardando il TCL 30 SE, sul lato sinistro c’è il solo cassettino per le Sim, con l’espansione di memoria MicroSD, mentre sul lato destro c’è il pulsante di accensione e il cosiddetto volume rocker, il controllo del volume. L’espansione di memoria si può usare insieme alle due Sim, perché c’è uno slot dedicato.

Sul TCL 30 SE c’è un solo altoparlante per la riproduzione dell’audio, che è posizionato nella parte inferiore dello smartphone.

Recensione TCL 30 SE, lo smartphone economico con NFC

Il display di TCL 30 SE

Quando si guarda la scheda tecnica di TCL 30 SE, si trovano alcuni compromessi necessari per un contenimento di costi, come quello del display che è un IPS LCD, la cui diagonale è da 6.52″, con una risoluzione che è solo HD di 720 x 1600 pixel.

Lo schermo offre una luminosità discreta, con cornici abbastanza generose, che però sono nella norma per questa fascia di prezzo. Nonostante questa sia una soluzione LCD, bisogna riconoscere che la luminosità del display e di buon livello, ma soprattutto è davvero eccellente la taratura che è stata fatta da TCL sullo schermo di questo TCL 30 SE.

Partendo dall’esperienza dell’azienda nel mondo dei televisori, viene applicata una soluzione chiamate NXTVISION, che ottimizza le prestazioni dello schermo di TCL 30 SE.

Si possono scegliere diverse modalità di utilizzo dello schermo, che cambiano leggermente la configurazione, accentuando, o al contrario riducendo, la saturazione dei colori.

Recensione TCL 30 SE, lo smartphone economico con NFC

Il processore fatica, ma difficile chiedere di più per questo prezzo

L’ esperienza d’uso di questo nuovo smartphone TCL 30 SE è generalmente positiva, ma bisogna riconoscere che il processore MediaTek Helio G25 fatica molto a gestire i compiti più faticosi.

Quando c’è qualche attività in corso, ad esempio il download di un’applicazione anche solo lo scorrimento sullo schermo principale genera qualche lag sul TCL 30 SE.

Lo stesso vale anche nello scorrimento verticale di alcuni menu, condizione che si presenta quando c’è qualche attività che richiede risorse in background. In condizioni normali, il telefono non è velocissimo ma non presenta lo stesso tipo di lag.

Nel corso della nostra prova di TCL 30 SE, quando avevamo praticamente finito quasi tutti i test a cui sottoponiamo gli smartphone, è arrivato un aggiornamento del software, che apparentemente ha migliorato leggermente le cose.

A proposito di software, è interessante la proposta di TCL 30 SE, che presenta una leggera personalizzazione di Android 12, con l’aggiunta di una barra laterale con l’accesso facilitato ad una selezione di applicazioni. Questa è una soluzione simile a quella che viene presentata da Samsung sui suoi smartphone e poi in alcuni casi risultare particolarmente comoda.

La dotazione del TCL 30 SE di 4 GB di RAM con 64 oppure 128 GB di memoria interna è quello che rappresenta oggi il cosiddetto “minimo sindacale”. Risulta invece al di sotto degli standard che si richiedono nel 2022 la dotazione del Wi-Fi, che offre ancora uno standard piuttosto datato (il Wifi N) e una sola gamma di frequenza, a 2.4 ghz. Anche con un livello di prezzo molto contenuto, oggi non si dovrebbe andare al di sotto del Wi-Fi 5 (ac) con la doppia banda, a 2,4 e 5 GHz.

Segnaliamo per scrupolo che TCL 30 SE non supporta il 5G, ma d’altro canto il processore che viene usato è un po’ datato e non è in grado di lavorare con le reti di nuova generazione.

Recensione TCL 30 SE, lo smartphone economico con NFC

La fotocamera di TCL 30 SE

Per esprimere un parere sulla fotocamera dello smartphone TCL 30 SE bisogna assolutamente ricordare che stiamo parlando di uno smartphone il cui costo attualmente è inferiore ai 200 €. Abbiamo cercato di tenerlo presente in tutta la recensione del TCL 30 SE.

Recensione TCL 30 SE, lo smartphone economico con NFC
Modalità auto

Ecco perché conta soprattutto il sensore principale da 50 megapixel, mentre il secondo sensore macro è quello di profondità da 2 megapixel rappresentano un dettaglio estetico più che un elemento di sostanza del cellulare.

Scatto TCL 30 SE
Modalità Macro

Le foto del TCL 30 SE vengono generalmente scattate con una definizione di 13 megapixel, con buoni risultati quando ci si trova in condizioni di luce ottimali o comunque sufficienti. Purtroppo questa è una litania che avete ascoltato molto spesso, ma quando c’è scarsa luminosità la qualità delle immagini scende drasticamente.

Scatto TCL 30 SE
Modalità ritratto

Se con il TCL 30 SE si scattano foto in condizioni di scarsa luminosità, il risultato è piuttosto mediocre con un rumore abbastanza evidente.

Scatto Notturno TCL 30 SE

Curioso invece il limite nel girare video, perché nonostante il sensore da 50 mpx, non si può andare oltre il fullHD con 30 frame al secondo, definizione che si può raggiungere anche con il sensore frontale.

Scatto TCL 30 SE
Modalità ritratto con selfie cam

La selfie cam da 8 mpx si comporta come è normale che faccia uno smartphone in cui prezzo è inferiore ai 200 €: TCL 30 SE scatta selfie discreti quando c’è molta luce, quando bisogna operare in condizioni di oscurità o penombra, il risultato è mediocre.

Scatto TCL 30 SE

La batteria di TCL 30 SE

Tra i molteplici aspetti di TCL 30 SE, la batteria è uno dei migliori con una capacità di 5.000 mAh è una ricarica da 15 watt. Ancora una volta dobbiamo richiamare l’attenzione sulla categoria di appartenenza di questo smartphone, perché combinando velocità di ricarica e capacità si ottiene un’equazione che richiede oltre le tre ore per una ricarica completa, ma non si potrebbe chiedere molto di più sotto i 200 euro.

Bisogna però dire che lo smartphone TCL 30 SE si scarica anche molto lentamente, perché i consumi sono ben gestiti in tutte le condizioni. Si potrebbe supporre che per il tipo di utente che di solito acquista questo genere di smartphone la batteria potrebbe durare due giorni senza particolari difficoltà.

Recensione TCL 30 SE, le conclusioni

Lo abbiamo scritto aprendo la recensione dello smartphone TCL 30 SE, lo ribadiamo chiudendola: la nostra valutazione di questo cellulare tiene necessariamente conto del prezzo cui viene venduto e, considerati tutti i dettagli, possiamo sicuramente dire che il rapporto qualità prezzo e sicuramente buono.

Con una spesa leggermente superiore si possono sicuramente comprare smartphone più completi, compatibili con il 5G, ma potrebbero essere dettagli secondari per il target di riferimento di questi cellulari.

Il prezzo sul mercato, rispetto a quello di lancio, è già sceso significativamente, questo rende più competitivo il TCL 30 SE, che altrimenti avrebbe (ad un prezzo superiore) dei concorrenti davvero temibili e probabilmente più forti. In tutto questo non è facile collocare questo smartphone, siamo curiosi di vedere come lo accoglierà il mercato.

TCL 30 SE
Uno smartphone che non fa fuochi d’artificio, ma che allo stesso tempo non delude, con una dotazione tecnica in linea con il prezzo a cui è venduto
Pro
+ Design elegante
+ Batteria capiente
Contro
– Wifi N solo 2.4 ghz
– Foto notturne mediocri

I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.