Il progetto BlackBerry 5G è svanito: OnwardMobility ha perso i diritti sul nome BlackBerry

Redazione Web11 Febbraio 2022
blackberry-5g-morto-mistergadget-tech

 Il progetto BlackBerry 5G è morto. Infatti OnwardMobility, l’ azienda con sede ad Austin che aveva assunto il difficile compito di far risorgere il marchio di smartphone BlackBerry dopo molti anni caratterizzati da altrettanti fallimenti, non sta più portando avanti il ​​progetto dopo che la sua licenza per utilizzare il nome BlackBerry è stata cancellata. Questo almeno è quanto trapela.

Erano meno di due mesi fa quando la OnwardMobility affermava con sicurezza che nonostante i vari ritardi, il progetto di smartphone aziendale 5G ultra sicuro era ancora vivo e in pieno svolgimento. E invece probabilmente la situazione è così.

L’ostacolo

Probabilmente, uno dei principali problemi che hanno portato ad accantonare l’idea di dare vita a questo nuovo smartphone Blackberry 5g è stata la difficoltà di reperire i pezzi per la costruzione delle varie componenti. Ma non solo questo. 

Secondo quanto si apprende da una serie di fonti, BlackBerry sta cercando di allontanarsi dal mondo della fornitura di smartphone. Di grande rilievo per questo passo indietro è stata la volontà dello stesso CEO di BlackBerry, John Chen, che non sarebbe per niente favorevole alla decisione di ritornare sul mercato degli smartphone con il marchio Blackberry. Un ostacolo, come potete immaginare, ben difficile da sorvolare. 

Proprio alla luce di questo è facile capire il perchè di una delle ultime novità in casa Blackberry. Infatti questo mese l’azienda ha venduto l’intero portafoglio di brevetti mobili di sua proprietà per l’importante cifra di $ 600 milioni.

Il progetto

Sebbene non sia mai trapelata nessuna foto del BlackBerry 5G costruito da OnwardMobility, ciò che si sapeva era che il telefono si ispirava al design del Priv, un telefono slider con tecnologia Android rilasciato alla fine del 2015. 

blackberry-5g-morto-mistergadget-tech

Se ciò che abbiamo detto si rivelerà la verità, allora anche OnwardMobility dovrà interrogarsi sul proprio futuro. Capire se portare avanti un progetto che appare ormai irrealizzabile, o decidere di abbandonarlo definitivamente. Staremo a vedere.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.