MisterGadget.Tech ancora più veloce con la nuova architettura ARM

Luca Viscardi21 Gennaio 2022
AWS graviton2

Se da qualche giorno siete stati travolti da una sensazione di velocità quando navigate nelle pagine di MisterGadget.Tech, possiamo confermarvi che non è solo un’impressione ma l’effetto dei nuovi processori Graviton2, che abbiamo adottato per erogare i nostri servizi su server AWS.

A metà dello scorso anno, il 2021, abbiamo cominciato un processo di trasformazione di tutti i servizi erogati da MisterGadget.Tech con l’obiettivo di offrire le migliori prestazioni possibili, perché la vostra navigazione sia sempre affidabile, veloce, ma soprattutto estremamente sicura.

Per questo motivo, nel corso degli ultimi mesi abbiamo via via cambiato completamente la struttura del nostro sito, con un netto miglioramento di tutte le prestazioni, ma con l’ultimo passaggio abbiamo letteralmente messo il turbo, in attesa di altre importanti novità che arriveranno nel corso del 2022.


Potrebbe interessarti anche:


Arm processor

Cosa cambia nei servizi di MisterGadget.Tech

Il tema è molto tecnico, ne siamo perfettamente consapevoli, ma allo stesso tempo offre lo spunto per conoscere alcuni dettagli curiosi. I nuovi processori con architettura ARM a 64 bit sono:

  • 7 volte più perfomanti
  • 4 volte il numero di cores disponibili
  • 2 volte più capienti nella cache
  • 5 volte più veloci nella memoria
  • 40% più veloci nel loro funzionamento complessivo

Difficile riuscire a comparare i diversi servizi, perché le variabili sono moltissime, ma la performance è mediamente superiore del 25% a quella delle altre soluzioni oggi reperibili sul mercato.

AWS Graviton2 è stato lanciato solo alla fine di novembre e oggi MisterGadget.Tech è uno dei primi siti ad offrire questa performance in Italia.

Per noi è un motivo di orgoglio, ma soprattutto un modo per essere sempre più sicuri di offrire una performance all’altezza delle aspettative e in linea con le migliori proposte del mercato.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.